Miami cardio-palma sugli Spurs, si va a G7!

Miami soffre, vede la fine sul -13, James la tira fuori, Allen la salva sulla sirena e all’overtime vince di cuore e nervi, si va a Gara7!!!

 

 

Finals

Miami Heat (#1) – San Antonio Spurs (#2) 103-100 OT
(27-25; 44-50; 65-75; 95-95)
[TIED 3-3]

Heat: James 32 (10/21, 1/5, 9/12) [10 rimb, 11 ass], Miller 8 (1/2, 2/2 da 3), Bosh 10 (5/12, 0/1 tl) [11 rimb], Wade 14 (6/15, 2/2 tl), Chalmers 20 (3/6, 4/5, 2/2), Allen 9 (2/5, 1/3, 2/2), Battier 9 (3/4 da 3), Anderse 1 (0/1, 1/2 tl), Anthony ne, Cole ne, Haslem ne, Jones ne, Lewis ne
All.Spoelstra

Spurs: Leonard 22 (8/11, 1/3, 3/4) [11 rimb], Ginobili 9 (1/2, 1/3, 4/6), Duncan 30 (13/21, 4/5 tl) [17 rimb], Green 3 (0/2, 1/5 da 3), Parker 19 (5/20, 1/3, 6/7), Neal 5 (1/4, 1/3 da 3), Diaw 7 (2/5, 0/1, 3/4), Splitter 5 (2/2, 1/2 tl), Bonner, Blair ne, McGrady ne, De Colo ne, Joseph ne
All.Popovich

StatG6Finals

Recap

Partita che comincia con le marce alte, nel 1° quarto Tim Duncan è perfetto dal campo (6/6 per 12 punti), San Antonio tira col 61% (Dopo i primi 6’ al 72%!) inclusa la bellissima schiacciata di Leonard ai danni di Mike Miller, Miami tira col 50% con i soliti attacchi nati da isolamenti, James sforna 5 assist ma nessuna delle due scappa via e alla prima sirena siamo 27-25 Heat.

Leonard su Miller

[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=keuRJJep3qE]

Nel 2° quarto Spoelstra mette James a riposo nei primi 3‘ lasciando la squadra nelle mani di Wade che sa cosa fare, attacchi veloci con l’intento di strappare falli e tiri liberi, tiri in ritmo come l’ultimo che da il +6 (36-30)! San Antonio reagisce col rientro di Duncan salito a 18 punti (9/11) e la partita torna ad un possesso di distanza verso la metà frazione.
Negli ultimi 3’ Miami deraglia sbagliando troppi tiri tra forzati e comodi e palle perse, gli Spurs restano in scia, sfruttano gli errori di Miami e grazie alla straordinaria prestazione del caraibico (25 punti con 11/13 dal campo) chiudono avanti il primo tempo (44-50) con magata di Leonard sulla sirena, il tutto con un brutto Ginobili (4 perse) e un Parker sottotono.

Gli Heat rientrano in campo con gli occhi della tigre per non far scappare via gli ospiti, dopo il canestro del +8 di Ginobili, LeBron tira fuori le unghie con belle giocate di energia, Spurs in bonus dopo 5’ e a metà frazione Miller penetra con successo per il -1 (56-57)!
Dopo il time-out Popovich Tony Parker decide di iscriversi alla partita con un canestro mirabolante dei suoi con fallo che scatena un super-break di 11-0 chiuso da un 2+1 di Duncan per il massimo vantaggio sul 56-68 a 4’27” dalla fine del 3°!!
Dopo il black-out i padroni di casa ricominciano a trovare il canestro con un Wade stoico ma non c’è niente da fare, San Antonio ha una soluzione difensiva ed offensiva a tutto e chiude avanti di 10 (65-75) con LeBron James che non ha segnato un singolo canestro dal campo nell’intera frazione!

Ultima frazione con Spoelstra che si mette nelle mani di LeBron che risponde con assist per la tripla di Chalmers, layup e assist per la tripla di Mike Miller (senza scarpa) per il -4 (73-77) in neanche 90”, James perde la fascetta ma non la grinta e il cuore dell’MVP: stoppa Duncan in recupero, pareggia e poi Ray Allen sorpassa sull’84-82 a metà frazione!
Spurs in difficoltà con Duncan che non riesce più a dominare il pitturato e Parker ben limitato dallo stesso LBJ ma Ginobili esce e segna il layup del -1 (87-86) a 2’20”, finale cardio-palma con TP9 che spara sulla sirena dei 24” la tripla della parità, recupera palla e segna il canestro del sorpasso a 58” (89-91)!!!!!!
Palla a James che si mette spalle a canestro perdendo la maniglia e palla, persa sanguinosa convertita da due liberi di Ginobili e sul capovolgimento altra persa dello stesso LeBron, altro viaggio in lunetta di Ginobili e 1/2 per il +5 (89-94).

L’orgoglio di James non scema e lui segna la tripla del -2 con ancora 20”, Leonard fa 1/2, James sbaglia, rimbalzo di Bosh che apre per Ray Allen che SEGNA la tripla del pareggio!!!!!!!!!!!! Ultimi 5”, Parker si butta dentro ma James difende bene, Overtime!!!

La tripla di Ray Allen
[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=eiN_7-yEzv8&feature=player_embedded]

Overtime

Supplementare giocato alla morte da entrambe, a 2’42” San Antonio recupera palla ma Parker fa 1/2 dalla lunetta per il +3 (97-100) ma “He Got Game” segna il -1, Parker sbaglia da 9 metri e sul capovolgimento James segna il sorpasso, i 10 in campo solo con grinta, nervi e cuore come quello messo da Miami in difesa costringendo all’infrazione di 24” gli Spurs!
James manca il colpo del KO, a 55” palla nero-argento ma Ginobili si fa scippare da James che non riesce a segnare grazie al super recupero di Green e quindi palla Spurs a 40”!

Parker si mette in proprio ma non ha più le gambe, Boh lo stoppa, palla a LeBron e fallo subito (no liberi), palla a Wade che sbaglia il jumper ma Ginobili si fa scippare da Ray Allen che poi dalla lunetta non tremerà per il +3 a 1” dalla fine.

Ultima chance per San Antonio e BOSh stoppa Green…is va a Gara7!!!!

La stoppata di Bosh
[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=MwMpbS36OU0&feature=player_embedded]

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B