Billups senza pace: “Perché Milicic nel 2003?”

Sono passati 10 anni da quel super-Draft che vide alla #2, dopo LBJ, niente meno che quel serbo finito poi ai margini di Detroit.

Giovedì notte andrà in scena il Draft 2013 ricco di buoni giocatori e di tanta incertezza su chi potrebeb essere il primo nome nominato da David Stern, nel 2003 questi dubbi non c’erano vista la presenza di LeBron James (28 anni) ma ancora oggi, dopo 10 anni, ci si interroga perché i Detroit Pistons scelsero alla #2 Darko Milicic (28 anni)!

Milicic, tra l’altro, vinse il titolo nella stagione 2003/04 proprio con i Pistons ma senza mai entrare in campo se non per i garbage-time, uno di quelli che ancora ad oggi non si è dato pace è Chauncey Billusp (anni), MVP di quelle straordinarie Finals del 2004, che al Fox Sports Florida ha dichiarato: “Se avessimo scelto uno tra Melo o Bosh forse quella squadra sarebbe rimasta più a lungo insieme e probabilmente avremmo vinto qualche titolo in più” aggiungendo: “Ma siamo in NBA e queste cose succedono anche se spesso ci penso”.

Dopo Detroit Milicic ha giocato per gli Orlando Magic, Memphis Grizzlies, New York Knicks, Minnesota Timberwolves e Boston Celtics senza mai brillare, in questa estate sarà free-agent ma si è detto disposto a tornare a giocare in Europa.

I Prospetti 2013
DraftPIN

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • Yomovoice

    Siamo tutti GM dell’anno 10 anni dopo

  • low profile

    Yomovoice

    è vero quello che dici ma in questo caso specifico lo eravamo già a dicembre 2003

  • sgm

    Mah,forse melo avrebbe sfasciato il team più che fargli vincere qualche titolo in più e bosh sarebbe stato incompatibile con i vari sheed,big ben e prince che difendevano forte.

  • oki doki
  • in your wais

    Dicembre 2003 è già un po’ troppo tardi per rimangiarsi la scelta…andatevi a leggere in caso il bel servizio di ESPN sul draft 2003, e quello che si diceva di Darko…

    Milicic è uno che ha il letame al posto del cervello, ma a 17 anni era difficile da prevedere che si trattavi di un decerebrato. Restava un ragazzo di 2.15, che correva come una guardia, atletico, con ottimi fondamentali, e già formato fisicamente

    Senza contare che nei PO 2003 a Detroit era appena esploso Prince tra le mani, e quindi un’ala piccola pronta subito come Melo era meno appetibile di un progetto da compiersi in 4-5, a fine carriera dei vari Big Ben, Sheed, etc

  • low profile

    IYW

    era per dire, certo che già a dicembre era tardi! ahahah
    Su melo/Prince non so, Melo a parte la terza scelta era molto quotato all’epoca, c’è voluto parecchio coraggio a passare.

    Sgm

    Sheed è arrivato via trade prima della dead line, tecnicamente al momento della scelta al draft era un giocatore dei JailBlazers….. a pensarci meglio hanno fatto bene a prendere quel pippone, se prendevano Bosh magari non arrivava Sheed e addio titolo

  • gasp

    Il buon Milicic è stato forse il più grande bust di tutta la storia NBA

    Hai ragione low profile,Sheed a quell’epoca era ad aspettare gli arbitri a fine partita fuori dal palazzetto per pestarli e fumarsi canne con il buon Damon…

    Mi sembra che fu scambiato e fece un cameo negli Hawks, facendo 20+5+5 . Poi venne scambiato a Detroit.

    Adesso ritorno a riflettere sul perchè delle cose e della vita con il Dalai Lama e i monaci tibetani

  • low profile

    Gasp

    per omaggiare la tua discesa dalla montagna nel più puro stile Zaratustra ti regalo un pezzo di un sito che hai già apprezzato in passato che racchiude i bust al draft e la storia dei jail blazer, così tutti insieme.

    http://nonciclopedia.wikia.com/wiki/Portland_Trail_Blazers

    ma anche questo articolo recente è simpatico:

    http://www.basketinside.com/index.php/nba/rubriche/19153-nba-stories-i-portland-jail-blazers

  • LOL

    direi il secondo, liquame braun vince per distacco

  • brazzz

    liquame irraggiungibile..poi direi che il buon darko viene di diritto..poi metterei never nervous ellison, e pure quell’obeso idiota di Curry..

  • gasp

    Ah si vero il buon liquame,aggiunto a Bowie (non il cantante) e ci mettiamo anche il mitico mozzarellone tanto amato da alert.

    Low profile
    Grazie con quegli articoli farò raggiungere il satori ai monaci e spaccheremo i blocchi di pietra solo con il pensiero.

  • in your wais

    Pervis Ellison almeno un paio di stagioni da 20+10 le ha fatte, prima di infortunarsi…

    Direi che Olowokandi e Liqwame se la battono, forse il 1° è ancora peggio…

    Milicic è un caso a parte, perchè quelli di cui sopra in realtà era gente che già al momento della scelta era un progetto, quindi aveva potenziale, ma anche molti limiti tecnici

    Darko no, lui oltre ad avere cm, kili, atletismo, si vedeva che aveva pure talento per giocare a basket, dava già del tu alla palla, a 17 anni…semplicemente, era ed è troppo stronzo per usare il talento che Madre Natura gli ha donato

  • oki doki

    ” Pervis Ellison almeno un paio di stagioni da 20+10 le ha fatte, prima di infortunarsi…”
    Ne ha fatta una (1992) poi il nulla assoluto

  • in your wais

    Nel ’93 viaggiò ancora a 17+9, il tutto infortunandosi ogni 3×2. Scusami se nn sono stato più preciso, la prossima volta dirò “una stagione a 20+11 ed una a 17+9”

    Chiedo Venia

  • prescelto

    il bello è che se in quel draft non ci fosse stato lebron sarebbe stato la prima scelta assoluta davanti a melo bosh e melo ,incredibile

  • tom

    se avessi la pick number one degli ultimi dieci anni beh signori io la spenderei senza ombra di dubbio per adam morrison

  • Ammiraglio

    Una merda di giocatore, una merda di uomo. Non ho altro da aggiungere, vostro onore…