Washington chiama Deng, Cavs su Pierce?

Trade interessante dalla capitale, Cleveland ne mette 3 nel mirino e a Denver Shaw è il nuovo coach mentre a Memphis promosso io vice!

 

 

 

• Come da prassi, pochi giorni prima del Draft, impazzano i rumors di trade e i primi vedono coinvolti i Washington Wizards e i Chicago Bulls; i capitolini hanno messo sul piatto una trade con Emeka Okafor (30 anni) col suo contrattone e niente meno che la loro scelta al Draft (la #3 assoluta!) in cambio di Luol Deng (28 anni), ma secondo gli addetti ai lavori questo scambio ha poche chance di riuscita.

• Via Doc Rivers ai Clippers, via Ray Allen (36 anni), Paul Pierce (35 anni) più fuori che dentro, i Boston Celtics adesso devono capire che fare con Kevin Garnett (37 anni) il quale avrebbe già un’idea; restare con i verdi ancora un’altra stagione, ritirarsi e poi pensare ad una carriera da dirigente presso la sua prima squadra, i Minnesota Timberwolves che lo avrebbero contattato proprio per l’anno prossimo.

• I Memphis Grizzlies trovano il nuovo allenatore o meglio, hanno promosso Dave Joerger da vice-allenatore ad heade-coach!

• I Cleveland Cavaliers sono tra le squadre con più occhi addosso in questi giorni, al Draft hanno nuovamente la prima scelta assoluta e non c’è ancora chiarezza su chi sceglieranno tanto che girano voci che potrebbero cederla ai Porltand Trail Blazers per LaMarcus Aldridge (27 anni) inoltre, stando agli ultimi rumors, si stanno muovendo sul mercato; nel mirino ci sono Earl Clark (25 anni), Shawn Marion (35 anni) col quale si sta dialogando da giorni e Paul Pierce (35 anni), messo al bando dai Celtics ai quali sono state offerte diverse seconde scelte al Draft.

• Via da Phoenix Suns Alvin Gentry non ha perso mercato, nello specifico lo vorrebbero alle due Los Angeles come assistente.

• I Brooklyn Nets stanno discutendo con i Minnesota Timberwolves il passaggio di MarShon Brooks (24 anni) alla corte di coach Adelman.

Brian Shaw succede a George Karl come allenatore dei Denver Nuggets!

• Tornano a parlare gli Orlando Magic con i Los Angeles Clippers; si parla di una trade con Aaron Afflalo (27 anni) verso L.A in cambio di Caron Butler (33 anni) ed Eric Bledsoe (23 anni).

• I Portland Trail Blazers cercano un lungo e hanno messo gli occhi su Tiago Splitter (27 anni) e Nikola Pekovic (27 anni)

Situazione Nuove Panchine

Milwaukee Bucks: Larry Drew
Detroit Pistons: Mo Cheeks
Charlotte Bobcats: Steve Clifford
Atlanta Hawks: Mike Budelholzer
Brooklyn Nets: Jason Kidd
Detroit Pistons: Mo Cheeks
Orlando Magic: Jacque Vaugh
Sacramento Kings: Mike Malone
Phoenix Suns: Jeff Hornacek
Cleveland Cavaliers: Mike Brown
Denver Nuggets: Brian Shaw
Los Angeles Clippers: Doc Rivers
Memphis Grizzlies: Dave Joerger

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • Stiv#6

    Scusate ma i CAVS?? Butterebbero nel cesso una prima scelta assoluta per Lamarcus? Non vogliatemene considero Lamarcus un giocatore con i controcazzi ma non vale una prima scelta, in nessun modo.
    E poi?
    -Earl Clark
    -Shawn Marion
    no grazie

  • cuni

    Ma non ci sono due contraddizioni con i coach di memphis e Denver? Oppure ho capito male io?
    E poi, perché i Clippers dovrebbero proporre una trade simile??? Nn capisco la logica

  • low profile

    Stiv#6

    per me è l’opposto, perchè mai Portland dovrebbe dare via uno già testato a certi livelli come Lamarcus in cambio di un Noel che rischia di essere un bust clamoroso?

  • low profile

    Cuni

    provo a spiegare, secondo me il bravissimo FMB aveva pronto l’articolo con i Denver che andavano su Brown e Shaw in odore di trifoglio…

    poi arrivo io dando l’anticipazione e lo costringo a cambiare! ahahahah

  • low profile

    Si, scusate! Ho dimenticato di togliere alcuni dettagli comunque:
    Memphis: Dave Joreger
    Denver: Brian Shaw

  • Accio

    Se firmano Paul i Clippers non se ne fanno più nulla di Bledsoe quindi a qualcuno devono darlo.

    Ora non so se Afflalo sia il massimo che possano portare a casa però è certo che Eric quest’estate parte dai Clippers per qualcuno che dia da subito il suo contributo.

    Certo che se danno via Butler, col ritiro di hill, in ala piccola gli rimane solo Barnes.

    Per i blazers a mio avviso fanno questo ragionamento: ora stiamo pagando abbastanza LaMarcus. Per i prossimi 3 anni però non avremo alcuna chance di essere una contender. E tra 3 anni Aldridge (che avrà 31 anni) sarà l’uomo giusto per supportare Lillard e gli altri per un titolo?

    A mio avviso è questa la domanda che si stanno facendo. Se la risposta sarà NO (ed io penso che così sarà) perchè buttare 30M per i prossimi 2 anni? Ed ecco quindi spiegato il perché.

    In ottica Cavs non so dirti perché lo cercano. In attacco è buono buono e si sposerebbe benissimo con Varejao. Certo Thompson avrebbe molto spazio in meno, però potrebbe anche imparare qualcosa da LaMarcus. Se i Cavs fanno questa scelta mi sa che Noel da poche garanzie fisiche (per loro) quindi ben vengan persone disposte a correre il rischio.

    E dopo Oden e Roy prima o poi a Portland qualcosa per il verso giusto deve girare. o No?

  • lilin

    ma si sa qualcosa di oden per quest’anno??

  • Stiv#6

    Oden dovrebbe fare il training camp con gli Heat

  • LOL

    capirai che prima scelta, manco stessimo parlando di Irving o Rose, ma siamo seri. Stiamo parlando di uno che in una metà campo non è ancora un giocatore Nba e chissà quando lo diventerà, che s’è sfasciato pure un ginocchio. L’altro è un giocatore relativamente ancora giovane già testato a certi livelli che è pur sempre una delle migliori PF della lega. Chi ci guadagna è Cleveland mica i Blazers che se fanno sto scambio lo fanno solo per risparmiare. Noel è lo specchio di un draft di una povertà assoluta.

  • low profile

    pensate se fossero vere queste voci

    quintetto

    Iriving – Waiters – PP – Aldrige – Varejao

    panca

    Tristano, Marreese, Zeller, CJ miles, G più eventuali altre mosse

    quarto seed?

  • farmville

    LBJ a partire dal 2014 e titolo assicurato

  • Accio

    Sono troppi li sotto. Tra Thompson, Zeller e Marreese uno è di troppo.
    Se dovesse andare in porto questo giro però ve li immaginate 3 All stars (perché Varejao a sto giro lo faceva l’ASG se non si faceva male) in mano a un 21enne sbarbatello?

    Forte è forte nessuno lo mette in dubbio ma l’ego stile USA dove lo mettiamo?

  • ilnonno

    Deng per Oakfor e una scelta in questo draft? Dubito che Chicago possa accettare.

    Quella dei Cavs la vedo già più fattibile.

    Invece, visto che si parla di Chicago, qualche rumors sul Beli? Nessuno sa nulla dove andrà quest’anno … ovviamente dopo sta stagione e i po fatti resterà in USA. Pronostici?

  • marcus833

    Portland ha rifiutato la 1a e la 19a scelta dei Cavs per LaMarcus Aldridge.

  • marcus833

    Hollins ai Celtics è utopia?

  • ilnonno

    Stando ai ben informati il prossimo draft dovrebbe essere molto ricco. Secondo me i celtic punteranno su un allenatore giovane e, in qualche modo, si libereranno anche di KG per poter puntare ad una bella posizione in lottery per il prossimo anno.

  • maurizio74

    I cavs devono fare questa trade , o comunque questo tipo di trade perche hanno un roster sbilaciatissimo con tutte scelte alte ravvicinate negli anni , per rinnovarle tutte servono cifre impensabili , allora è meglio dar via una scelta alta x prendere un giocatore buono già da subito e provare ad elevare il livello della squadra .
    Pero io ho sentito che lo scambio sarebbe 1° e 19° x Aldrige e 10° , cosi secondo me super affare x i cavs , nel senso sono ancora quasi ingolfati , ma alla dieci , se sei bravo , puoi prendere quel prospetto che vorresti senza pagarlo un cifra .

  • deron

    speriamo Hollins-Celtics
    cmq assurdo smantellamento ai grizzlies, ai quali mancava poco per diventare una contender seria e invece..

  • in your wais

    Questo draft fa cagare, pensare che si parli di uno come Noel per la prima scelta assoluta dice tutto…uno che in attacco farebbe passare Joel Anthony per il miglior Olajuwon

  • cuni

    Low profile

    Ahah ok ecco spiegato il tutto!:)
    Comunque infatti la trade di Deng è poco fattibile perché dubito che Chicago voglia prendersi anche il contratto di okafor che a memoria prende sui 10 annui quando sotto ha già noah, boozer e gibson che nn sono propriamente pagati spiccioli..

  • tom

    cmq, secondo me, se ci sono sempre così tante voci intorno a deng è perchè i bulls lo vogliano cedere.
    non ci credo che vadino a bussare addirittura i wizards (ammesso sia vero) se il giocatore è incedibile.
    io non sono mai stato un grandissimo fan di deng, sinceramente….

  • Lemmy

    Se i Cavs riuscissero a portare a casa questa trade farebbero un colpaccio!

    Ma dubito che Portland accetti, anche perchè, in un draft che, a naso, sembra poco ricco di talento, portare a casa un Noel dando via un All-Star come Aldridge non è che sia il massimo…

  • lope de aguirre

    Ma quindi uno tra Hollins e Karl rischia di rimanere disoccupato l’anno prossimo e si parla di due dei migliori coach della lega…

  • Gonorrea perforante

    Bè però Karl non è che possa vantare di quelle vittorie..