Draft, Top 10 peggiori scelte 10 anni (2^ Parte)!

Stanotte il Draft 2013 e oggi il nostro Ste vi riporta le 10 peggiori scelte degli ultimi 10 anni del Draft, qui la sec0nda ed ultima parte!

Il Draft NBA 2013 prenderà il via stanotte alle ore 1:00 (diretta SKY Sport 3, ndr), un draft ricco di giocatori di talento che dovranno resistere alla prova del tempo per mantenere le attese. Negli ultimi 10 anni svariati giocatori non hanno mantenuto le loro aspettative una volta entrati nei Pro, in questa speciale classifica andiamo a riscoprire questi fenomeni.

Da 10 a 6

5) Adam Morrison (Draft 2006, #3 scelta, Charlotte Bobcats)
Fenomeno al college con la maglia dei Gonzaga Bulldogs i Nba ha una buona stagione al suo primo anno nei pro, però iniziano, anzi si ripresentano i suoi probeli di salute con il diabete che lo limita negli allenementi costrignedo ad un anno di stop prima di venire ingaggiato dai Lakers nel 2009. Nel 2011 passa alla Stella rossa e nel 2012 al Besikstas. Attualmente è senza squadra.
Disponibili: Brandon Roy, Tyrus Thomas, Rudy Gay

4) Joe Alexander (Draft 2008, #8 scelta, Milwaukee Bucks)
Forse la paeggior scelta della storia de Bucks, in allemento pre draft molte squadre si dicono impressionato dal suo fisico e dal suo tocco di palla, al suo primo anno gioca 59 partite, al secondo anno soltanto 8, nel Luglio2011 si accasa al Krylya Samara, dal 2012 è senza squadra.
Disponibili: Brook Lopez, Jason Thompson

3) Greg Oden (Draft 2007, #1 scelta, Portland TrailBlazers)
Uno dei dubbi piu importanti in quell’anno, Oden o Durant, Durant o Oden?. Alla fine Portland scelse il lungo in uscita da Ohio State, dominate al College ma con un fisico stranamente troppo debole. Ha piu volte sfiorato il ritiro e Durant ha sfiorato il Titolo.
Disponibile: Kevin Durant

2) Darko Milicic (Draft 2003, #2 scelta, Detroit Pistons)
Con tutto il talento nel draft di 10 anni fa i Piston non potevano fare scelta peggiore, durant i workut predraft Milicic sembrava un talento in prospettiva futura, anche lui è rimasto sopraso di finire cosi in alto dietro solo a LeBron James, nel suo primo anno gioca 5 minuti scarsi a partita e due anni piu tardi viene spedito senza problemi ad Orlando. Da allora ha cambiato 5 squadre, ora è sotto contratto con I celtics con i quali quest’anno ha giocato ben 5 minuti.
Disponibili: Carmelo Anthony, Chris Bosh, Dwayne Wade

1) Hasheem Thabeet (Draft 2009, #2 scelta, Memphis Grizzlies)
Serviva un centro, hanno preso Thabeet alla 2 puntaot sulla sua altezza, oltre 2,20 ma con 0 mobilità di gambe, ha cambiato 3 squadre senza lasciare il segno non superando mai i 3 punti di media ottenuti proprio al primo anno quando la fiducia era ai massimi livelli.
Disponibili: Ricky Rubio, James Harden, Tyreke Evans

S.Bei

S.Bei

Sono di Rieti e ho una passione viscerale per il college basketball. Il mio giocatore preferito è Doug McDermott, non seguo particolarmente le vicende dei top team ma mi piace scovare giocatori promettenti nelle cosidette Mid-Major perchè a trovare il fenomeno a Kentucky, Duke o Louisville sono capaci tutti…il bello è trovarli dove non guarda nessuno! Nickname: Ste

  • hanamichi sakuragi

    un posticino a bargnani in considerazione del fatto che sia stato la 1° scelta glielo avrei dato.. alla n.2 è stato scelto aldrige che è tutta un’altra cosa per me.

  • low profile

    ma chi caxxo era Joe Alexander? Wikipedia lo elegge primo essere umano nato a Taiwan ad aver debuttato in nba, Jeremy Lin non sei nessuno

  • davide85

    Non per fare il pignolo, ma potevate anche inserire altri nomi a mio avviso un pò + importanti dei vari Tyrus Thomas e Jason thompson…2006 anche un certo Rondo scelto poi alla 21…2008 Batum e Hibbert….2009 Stepgen Curry e Holyday…ok che non si poteva sapere che sarebbero diventati quel che sono ma d’altronde tutte queste analisi sono di porspettiva…e cmq la peggiore è Milicic a furor di popolo…altro che Thabeet, se non altro per la qualità di quel draft

  • prescelto

    e kwame brown ?allora mj non scelse così male.scherzo am come mai non è stato inserito

  • prescelto

    alla fine la scelta più sbagliata è senza dubbio stata quella di milicic considerando l’alta qualità di quel draft,non avrei inserito oden perchè tutti ma proprio tutti, se vi ricordate avrebbero scelto in quel periodo greg e non durant,poi è andata come è andata ma la palla di vetro nessuno l’aveva per prevedere tutti quegli infortuni a oden

  • cuni

    Ahah low profile io mi ricordo che alexander in 2k10 aveva solo schiacciata e mi ricordava pato eheh deleterio!

  • gasp

    Certo che il Draft 2006 visto a 7 anni di distanza si è rivelato uno dei più deludenti degli ultimi anni:
    il Mago disperso, Roy ex giocatore, Adam Morrison e Patrick O’Bryant disoccupati, Shelden Williams in Francia, Mouhamed Sené al Fuenlabrada e Thomas che non gioca manco ai Bobcats.

  • Damy00

    Esatto,dov’è finito Kwamone? E’ stato uno degli errori più clamorosi degli ultimi anni!
    Anche secondo me Milicic si merita la 1° per la qualità degli altri.

  • Ammiraglio

    Io avrei fatto una distinzione: quelli che si sono rivelati delle seghe abominevoli (es:Milicic), da quelli che si sono fermati a causa degli infortuni (es:Oden).

    Comunque non ricordo questa indecisione tra scegliere tra Oden e Durant. Anzi, ricordo che nessuno avrebbe scelto il secondo.

  • hayes

    Semplice: Kwamone è stato scelto in un draft di più di 10 anni fa. Sennò hai voglia a metterne di bust…

  • alert70

    Il peggiore? Bargnani. Thabeet era scarso, lo vedevano anche i ciechi.

    Bargnani era dotato, è dotato ma la cabeza…………..è da lega due.

  • Alessio

    Sinceramente si dice che Oden è stato fermato solo dagli infortuni. E’ vero ma non è che nei pochi momenti che ha giocato abbia fatto vedere chissà cosa. Non mi sentirei di dire che è una riedizione di Bill Walton o Ralph Sampson.

    Io ricordo che giocò benino (non da nuovo Bill Russell, giocatore a cui era stato accostato) il torneo ncaa 2007 ma, per dire, Hibbert gli mangiò in capo…

  • mjrossit

    Oden da prima scelta scontata. Era una roba assurda. Peccato fosse di cristallo, avrei rischiato anche io.

  • Black Mamba

    Come sempre le opinioni sono PERSONALISSIME ed è facile giudicare a posteriori (anche se col Draft è di norma fare così), quindi mi limiterò a valutare il giocatore in se e non chi avrebbero potuto prendere al suo posto… :

    !) Non è un bidone Thabeet, è un bidone chi lo ha scelto! Adoravo come giocava UCONN quell’anno (con AJ Price in regia, Kemba Walker da backup, Jerome Dyson a far punti, Stanley Robinson che volava e Jeff Adrien che ramazzava), ma il ragazzo si vedeva che non era pronto. Penso che al college non abbia mai preso un tiro oltre i 2-3 metri dal ferro, senza parlare del fatto che era una violazione con le gambe!
    Ma cosa ti aspetti da uno che fino a 17 anni ha vissuto in Tanzania (non proprio famosa per il gran numero di playground) e che ha preso la prima arancia in mano alla maggiore età?!?
    2) Vorrei ricordare ke Darko Milicic quell’anno era un’Ira Dei e che per me, sul momento, sembrò più incredibile che non fosse stato scelto Melo alla 1° (fresco campione NCAA con gli Orangemen da dominatore assoluto) rispetto ad altri…
    3) 30 GM su 30 avrebbero scelto Oden alla 1°…Ad Ohio State sembrava Shaquille O’Neal, ma semplicemente più forte…un gigante fra i bambini…
    4) Ok
    5) Ok, anche se a Gonzaga aveva fatto i numeri
    6) Ok
    7) i Magic sono stati un po’ troppo frettolosi con il ragazzo, che aveva delle doti…
    9) Giocatore tutt’altro che malaccio + mossa mediatica
    10) Ok

    Ho saltato volontariamente la 8) perchè DaJuan Wagner era un giocatore fe-no-me-na-le !!!
    Alla High School aveva una media punti sopra i 40 ed in una partita è anche andato in tripla cifra (roba da Kobe e LBJ), alla Memphis di Calipari fece molto bene e la 6° chiamata al Draft era più che giustificata…
    Forse chi ha scritto l’articolo farebbe bene a sapere che a soli 22 anni gli hanno diagnosticato una forma grave di Colite Ulcerosa (patologia già grave di suo), per la quale gli hanno dovuto asportatre tutto il colon…non uno scherzo…dopodichè 3 anni dopo, mentre stava per rientrare, si è distrutto un ginocchio… (roba che puoi trovare addirittura su Wikipedia)
    Era emozionante vederlo giocare…per chi non l’ha mai visto: immaginatevi Irving, ma con più tiro perimetrale e più grosso.

    Scusate lo sfogo ma è una storia che mi ha colpito particolarmente, seconda solo a Len Bias ed appena prima di Jay Will…

    Se vi interessa, leggete questo:

    http://www.buzzerbeaterblog.net/index.php?option=com_zoo&task=tag&tag=Dajuan%20Wagner&app_id=1&Itemid=150