Nate saluta, Allen Resta, Howard decide il 10/7!

Robinson dice addio ai Bulls, Allen resta a Miami che chiama Kabongo per la SL, Howard fissa la data della decisione mente Nets scatenati!

 

 

Nate Robinson (29 anni) non sarà un giocatore dei Chicago Bulls nella prossima stagione, l’ex Knicks sta cercando un contratto pluriennale cosa che i Bulls non possono offrirgli.

• I Miami Heat centrano il loro primo obiettivo di mercato, infatti Ray Allen (37 anni) ha esercitato l’opzione da $3 milioni per la prossima stagione rimane di fatto ai campioni in carica.

Dwight Howard (27 anni) annuncerà il 10 luglio la sua decisione, non è chiaro se stile “LeBron 2010” o via classico comunicato stampa.

• I Milwaukee Bucks hanno deciso che vogliono rinnovare Brandon Jennings (23 anni) e sono pronti a pareggiare qualunque offerta venga fatta all’ex Virtus Roma: “Siamo in contatto con lui sin da fine stagione, siamo molto ottimisti visto che è la nostra priorità quella di tenerlo con noi” sono state le parole del GM John Hammond.

• Brooklyn Nets scatenati, dopo il colpo di ieri (CLICCA QUI per leggere) i bianco-neri hanno riportato a casa coach Lawrence Frank come assistente di Jason Kidd inoltre, in merito ai giocatori,mirino su Kyle Korver (32 anni) e Jason Collins (34 anni)!

• I Golden State Warriors stanno pensando di inserire nel loro staff tecnico niente meno che Brian Scalabrine!

• Il rookie non draftato Myck Kabongo parteciperà alla Summer League 2013 con i Miami Heat, il giocatore è stato protagonista di una sospensione durante la stagione NCAA per una violazione del regolamento.

• Anche a Memphis è stata esercitata una “player option”, protagonista Jerryd Bayless (24 anni) che rimarrà alla corte dei Grizzlies per $3 milioni.

• I Detroit Pistons sono molto interessati e determinati a portarsi a casa l’ex Denver Nuggets Andre Iguodala (29 anni).

• Come prevedibile da tempo O.J Mayo (25 anni) non resterà in Texas, il giocatore ha deciso di uscire dal contratto con i Dallas Mavericks divenendo free-agent

• È vera e propria guerra tra Doc Rivers e Bill Simmons (opinionista ESPN), quest’ultimo alla notte del Draft aveva incolpato il Doc essere un “perdente” per aver lasciato i Celtics, Rivers rispose senza peli sulla lingua: “Vorrei chiamarlo idiota ma ho troppa classe per farlo” (video sotto). Rivers ha poi aggiunto in un’intervista: “Lui è un tifoso, non è un mio amico, è solo un tifoso che fece di tutto per farmi licenziare in passato”. Dopo tale affermazione il Simmons ha risposto via Twitter (@BillSimmons) chiedendo al coach di mettere di dire stupidaggini.

[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=uXPsZnS8CT8&feature=player_embedded]

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B