Lakers, via Howard per James/Melo nel 2014?

Ieri il meeting con il GM e Kobe Bryant, tra 2 giorni la decisione finale ma i Lakers potrebbero pensare alla super estate 2014!

Ieri Chris Palmer di ESPN ha riacceso la fiamma della speranza dei tifosi Lakers in merito a Dwight Howard (27 anni), il meeting con i giallo-viola pare aver messo ancor più in difficoltà il centro che adesso si trova combattuto tra i Rockets, pronto a accoglierlo come un re, e proprio L.A dove hanno tirato fuori l’asso dalla manica.

Infatti, oltre il mega-contratta da $118 milioni per 5 anni, il GM Mitch Kupchak ha offerto a Dwight pure un suo suo personale in TV (tipo un “The Dwight Howard Show“) che per un personaggio come lui non è poco; il giocatore farà sapere al mondo la decisione NON il 10/7 ma già questo venerdì, scelta che ormai è tra due squadre (Houston o Lakers).

Ma i Lakers potrebbero tirarsi indietro all’ultimo pensando al futuro; se quest’estate ha dei nomi interessanti, la prossima vanta niente meno la presenza di Carmelo Anthony (28 anni) e LeBron James (28 anni) che stanno facendo riflettere il GM dei giallo-viola.

Secondo Ken Berger della CBS Sport, se i Lakers dovessero rinunciare all’ex Magic entrerebbero nell’estate 2014 con solo Steve Nash (39 anni) con contratto garantito e quindi con uno spazio salariale notevole per cercare il grande colpo ma qui sorge la madre di tutte le domande: e Kobe Bryant (34 anni)?

Il “Black Mamba” ha detto che si vede in campo ancora per altre 3 stagioni ma nell’estate 2014 ci sarà anche il suo nome.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • alto

    ma non si capisce un cazzo:

    Infatti, oltre il mega-contratta da $118 milioni per 5 anni, il GM Mitch Kupchak ha offerto a Dwight pure un suo suo personale in TV e per un personaggio come lui non è poco; farà sapere al mondo la decisione non il 10/7 ma già questo venerdì, scelta che ormai è tra due squadre, ma i Lakers potrebbero tirarsi indietro all’ultimo pensando al futuro; se quest’estate ha dei nomi interessanti, la prossima vanta niente meno la presenza di Carmelo Anthony (28 anni) e LeBron James (28 anni) che stanno facendo riflettere il GM dei giallo-viola

  • Heat Fan Since 07

    LEBRON non andrà MAI ai Lakers. Fantamercato.

  • Luigi

    …e chi lo vuole?…

  • Stiv#6

    Su Melo ci scommetterei le palle, ci andrebbe al 100%.

  • Jeffry

    @alto probabilmente è
    “il GM Mitch Kupchak ha offerto a Dwight pure un suo show personale in TV e per un personaggio come lui non è poco”
    😉

  • Paolo

    bah non so se sia fantamercato
    LBJ ha vinto due a Miami e lotterà per il terzo l’anno prossimo. potrebbe dirsi soddisfatto di quello che ha fatto sportivamente a miami ed andare a misurarsi a los angeles, sponda lakers, da sempre una grande attrazione per le stars.
    a lakers potrebbe guadagnare infintamente di + di quello che prende a miami (credo sia intorno ai 16/17 annui)e potrebbe diventare l’uomo franchigia.
    in quanto a kobe, credo che questo sia il suo ultimo anno di contratto a 30 milioni. l’anno prossimo scade e non credo sarebbe impossibile farlo rifirmare a cifre molto + basse per consentire alla società di costruire una squadra da titolo che gli darebbe la possibilità di conquistare l’agognato sesto anello. e pi, nonostante non sia mai stato un estimatore di LBJ, mi piacerebbe vederlo giocare accanto a Kobe, magari la palla la gestisce nash e con un lungo decente.
    sarebbe divertente ed interessante

  • Paul

    A questo punto che rinnovi coi Lakers, in modo da fare il cretino nel suo programma.

  • in your wais

    Giusto, sembra che per contratto ogni superstar debba prima o poi atterrare ad L.A. sponda Lakers…l’idea che ci sia gente che se ne fotta della tradizione Purple and Gold, o che semplicemente abbia altri obiettivi per testa, sembra non sfiorare gli aficionados

  • KB24

    Premesso che LBJ ai Lakers non credo si vedrà mai, la considerazione principale da fare su questo articolo è:

    Chi è “meno peggio” tra Carmelo e DH12?

    DH12 ha un atteggiamento da schiaffi e solo per questo bisognerebbe farlo giocare nella D-Leauge, ma con la schiena a posto può comunque dare un discreto contributo.
    A mio modesto parere, con Carmelo non si potrà mai vincere. Ti può risolvere una partita, fare 60 punti in una serata, ma in una squadra che vuole essere una contender seria Carmelo non ci sta.

    Detto questo, l’opzione migliore, anche se poco probabile, sia quella di una Sign&Trade del bambinone col 12 sulla schiena per qualche giovane interessante.

  • Heat Fan Since 07

    ma perché dovrebbe andar via da miami? sta vincendo e gioca per Pat,gioca con il suo migliore amico,miami è una bella città,senza tasse…secondo me resta a miami a finire la carriera

  • Lakersiano

    Il ragazzone dominerà, non bisogna sottovalutarlo. Rimarrà ai Lakers, perchè è furbo, non è scemo come pensate.

  • graphicplayer

    Io sfanculerei Dwight. Mi faccio un anno di transizione, facendo probabilmente i playoff e nulla più (come quest’anno), recuperando Gasol. Punto un big nell’estate 2014 (Lbj secondo me non è fantascienza affatto, business man se ce n’è uno) a cap quasi libero. Kobe rifirma a 9/10 milioni (come credo Gasol). insieme valgono comunque più di Lbj e Wade (se Wade continua ad essere la brutta copia di se stesso) e Gasol motivato è parecchi gradini sopra Bosh. Non è tanto di tradizione gialloviola che si parla, quanto di stare nella città degli angeli. In un colpo solo hai una squadra forte e hai già il ricambio del leader. Fantabasket? forse.

  • Ade

    Mmmh, povero in your wais.. l’idea che forse un giorno il suo amore possa giocare negli odiati Lakers lo torturerebbe.. Non vorrei essere nei suoi panni se mai succedesse

  • American Dream

    Ma state scherzando?

    LeBron James si sta poco a poco riprendendo la stima persa con quella maledetta Decision.
    Restando del parere che ha fatto benissimo ad andare a Miami (citta’ fantastica, clima eccellente, squadra pazzesca), e’ innegabile che la sua scelta l’abbia pagata a caro prezzo.
    Ora dopo 3 finali, 2 campionati vinti, 2 MVP, 2 MVP delle finali, un oro olimpico in 3 anni ha riguadagnato un po del favore del pubblico e dei media. Andare a LA sarebbe un errore clamoroso per la sua immagine, e questo lui lo sa benissimo. Quindi non si sputtanerebbe mai per andare a LA, visto e considerato che e’ tutto da dimostrare che tra 2 anni i lak siano una squadra da titolo (e visto e considerato che kobe non so quanto sarebbe felice di fare da secondo a LeBron – e Kobe a LA comanda davvero).
    Detto questo per LBJ esistono solo 2 possibilita’: Restare a Miami, prendere una vagonata di soldi (Bird rights, e tranquilli che glieli danno tutti anche pagando 200 mln di luxury) o fare il ritorno del cuore a Cleveland.
    Non vedo altri scenari.

    Io credo che alla fine Dwight possa restare ai Lakers, le motivazioni sono piu’ o meno le stessa date per LeBron. Non avrebbe sensa andare da un’altra parte. Anche perche’ i Lakers in linea di massima resteranno per sempre una squadra da PO se non da titolo e difficilmente passerano per ricostruzioni via draft, ma saranno sempre in cima alla lista dei FA. Se vai a HOU corri sempre il rischio che il giorno che Harden si mette a fare i capricci o si fanno male in 2 ti trovi in una squadra stile Orlando (2012)

  • cuni

    Sinceramente anche io penso che James finirà a LA, è vero che sarebbe un danno alla sua immagine ma ho quel presentimento che mi dice che ci andrà

  • marcus833

    Anche a mio parere LBJ a LA non è fantascienza.
    Il fascino di LA è indiscutibile, nonostante a Miami sia il re indiscusso in uno Stato caldo, con una squadra forte e con tutti i benefici fiscali ecc ecc.

    Io sposterei l’attenzione su Durant. Via Harden, dentro Martin, via Martin, dentro chi??? Lo spazio è poco per agire (Belinelli???) e se OKC non fa nulla, stiamo pur sicuri che anche con il ritorno di Westbrook, il titolo se lo sognano anche il prox anno.
    Non so quanto Durant sia disposto a continuare a rimandare la sua ascesa verso l’anello. A meno che non voglia far la fine dei vari Barkley, Stockton e Malone ecc.
    Se questa stagione non dovesse andare come Dio comanda, sono l’unico a pensare che Durant chiederà la trade???

    Anthony a LA con Howard??? Il QI nel basket conta ancora qualcosa???

    Howard mi auguro di tutto cuore che se ne vada a Houston.
    Dopo un anno, non lo sopporto già più.

  • mad-mel

    Rammento cmq che james nel 2014 avrà 30 anni….sarà ancora il numero uno della lega…ma non so per quanti anni ancora…

  • shaq4ever

    il fatto delle tasse non è di poco conto:
    la california è lo stato con le tasse più alte, il texas con quelle più basse.
    per cui sembra un paradosso ma howard ai lakers prenderebbe meno di quello che può offire houston, nonostante lo stipendio lordo sia molto più alto
    in california c’è una tassa del 13% sui single che prendono più di 1M l’anno e howard non è sposato
    a houston alla fine prenderebbe circa 2M netti in più
    (studio di un’agenzia di commercialisti sportivi con legami con le star NBA, promosso da hoopshype, quindi autorevole al 100%)

  • Paul

    @marcus883
    Infatti (per adesso) non c’è un problema Durant, ma se l’anno prossimo dovessero perdere con la squadra al completo potrebbero aprirsi delle porte dalle parti di Boston e Los Angeles.

    Su James. A Miami sta trovando tutto quello che a Cleveland non ha avuto: vittorie, squadra e ambiente(città e “clima”). Devo rivedere le mie previsioni su un suo imminente ritorno ai Cavs. Penso che resterà a Miami(se Riley continua a costruire una squadra competitiva e Harrison mette i soldi) e quando si riterrà soddisfatto proverà un ritorno a Cleveland da salvatore della patria.

  • cuni

    Infatti io e gasp abbiamo sempre detto che il 35 va a Boston eheheh

  • Procionide

    Con un mercato ancora aperto e un anno davanti, direi che predire cosa farà James sia pura speculazione per occupare l’eccesso di tempo libero dovuto alle vacanze… potrebbe andare ai Lakers, come a Minnesota, tra un anno. Ne possono succedere ancora un’infinità.

    Ho solo un dubbio relativo alla situazione dei Thunder. Molti dicono che sono messi male perchè se ne va Martin e non lo sostituiscono, ma voi credete che il trio Durant-Westbrook-Ibaka sia tanto inferiore al James-Wade-Bosh visto in questi playoff? Io non ne sono tanto sicuro. Secondo me, sono a una leggera ma concreta crescita offensiva di Ibaka dal titolo.
    Inoltre, tutti e tre hanno il contratto fino almeno al 2016, perciò Oklahoma non ha tutta questa fretta di vincere (ovvero non sono nella situazione dell’ultima spiaggia).

  • Michael Philips

    Durant aspetterà ancora un pò, insomma questo farà 25 anni a settembre, quindi può ancora vincere, rivincere e diventare il più dominnate della sua epoca.

    Lebron ai lakers mi pare un’opzione mai tirata fuori da nessuno. Io credo che james andrà via da miami solo se riuscirà a vincere almeno altri 1-2 anelli. A quel punto avrebbe decisamente le spalle coperte per andar via, e prendersi il rischio di cercare di togliersi la soddisfazione più grande: vincere un anello con i cavs.

    I lakers li vedo lontani. Ma team come L.A. non rimangono senza superstar a lungo, quindi nel giro di 1-2 anni rimetteranno su un team per il titolo.

  • Michael Philips

    Procionide

    Se wade rimane quello dei playoffs(16pts a gara) ne trovi anche altre di coppie superiori a wade+james. Durant+westbrook rimangono il duo più forte offensivamente parlando, e credo che l’anno prossimo faranno altri passi in avanti. A loro manca ancora parecchia esperienza e la capacità di spostare sui due lati del campo. Ma va detto che hanno entrambi 24-25 anni, quindi di tempo per riempirsi di anelli ne hanno fin troppo direi.

  • hanamichi sakuragi

    concordo con chi dice danno di immagine Per james se andasse a LA. Tra l’altro vedo più difetti che pregi. In ogni caso mi auguro che ciò non accada. Dato che sognare è lecito io sono durant

  • 8gld

    Ad oggi, sbagliandomi, “forse” non è combattuto nella scelta solo tra Houston e Lakers.

  • marcus833

    Korver a Milwaukee, 20 mln per 4 anni…Nets battuti e che si buttano sul Beli, biennale a 3.2 mln a stagione.

  • prescelto

    per me howard rimane a los angeles,e kobe dovrà accontentarsi di avere solo howard gasol e nash come compagni di squadra ,poverino poi se riperde gli prendono lebron e durant insieme e così a 38 anni potrà vincere il suo sesto anello e i suoi fans diranno che è forte come michael jordan,ahhhh i love this game

  • prescelto

    ade non so iyw ma a me farebbe godere kobe costretto a fare la spalla di lebron pur di vincere un altro titolo,bello giocare ai lakers dove ogni 2 anni hai una squadra da titolo,lo avrei voluto vedere 7 anni a cleveland

  • tom

    se dwight howard sul davanti della canotta ha scritto west, david west ha scritto howard?
    oppure
    sulla schiena ha scritto brook e westbrook ha su una canotta con scritto how davanti e ard dietro?

  • cuni

    Tom mi risollevi il pomeriggio

  • alert70

    James
    Se mai cambiasse squadra andrà a Cleveland per vincere il titolo. La scelta degli Heat non l’ha presa a cuor leggero e avendo già due titoli alle spalle potrebbe tornare a casa per finire il lavoro interrotto nel 2007.

    Howard
    Per me va ai Rockets.

  • Ammiraglio

    Howard credo rimanga, in previsione del 2014.

    LBJ ai Lakers? Boh, non vedo perché, poi tutto può essere, la storia ci insegna questo.
    Vedo già più probabile ci vada Anthony, a fare il trio con gli altri due.

  • hanamichi sakuragi

    prescelto ma è un fake?

  • hayes

    Ricordo, più o meno tre anni fa, che non poteva esserci nulla di meglio per farsi dare dello stupido che dubitare dell’arrivo di James a New York. I ragionamenti di adesso (coi Lakers) sono dello stesso livello, cioè più o meno ridicoli, quindi per ora, fino a prova contraria, non vedo alcun motivo per pensare che James vada nel 2014 ai Lakers…

  • Heat Fan Since 07

    Wade e James non sono la coppia migliore? al momento sono la più vincente,e su questo non si discute..

  • Beh vincente come Kobe e Gasol, anzi meno.

  • Procionide

    Mi sembra che la più vincente sia Duncan-Parker, se proprio vogliamo rompere… In ogni caso, il senso del discorso è chiaro, non c’è bisogno di attaccarsi alle parole. In questo momento James-Wade non è neanche una coppia: c’è James e poi c’è chi lo aiuta a vincere.
    Se serve lo ribadisco: mi riferisco a oggi, dopo i playoff 2013, non in assoluto!

  • Vero anche Duncan-Parker mi sono dimenticato.