Boston, ecco chi è Brad Stevens!

A gran sorpresa i Celtics sono andati in NCAA a cercare l’allenatore portandosi a casa niente meno che il mago di Butler, 2 Final Four consecutive!

George Karl? Lionel Hollins? No, nessuno dei due perché i Boston Celtics hanno sorpreso tutti decidendo di puntare nei prossimi 6 anni sul giovane Brad Stevens come allenatore, mossa molto intrigante ed avvincente ma che desta qualche dubbio, ma Stevens non è uno qualsiasi.

A parte essere 5 mesi più giovane di Kevin Garnett, Stevens ha scritto la storia dell’NCAA quando portò per ben due volte consecutive (2010 e 2011) la cenerentola Butler alla finalissime delle Final Four, in entrambe le occasioni i Bulldogs si sono dovuti chinare di fronte Duke e Connecticut ma mostrando un gioco spumeggiante e una difesa molto solida; in 6 stagione alla guida di Butler ha totalizzato 166 vittorie a fronte di 49!

Queste le sue prime parole dopo l’ufficialità del passaggio ai Boston Celtics: “La nostra famiglia è entusiasta per l’opportunità dataci dai Boston Celtics, è davvero difficile lasciare un posto che abbiamo chiamato a casa per gli ultimi 13 anni” aggiungendo: “Amiamo veramente Butler University e Indianapolis, e sono molto grato per aver avuto l’opportunità di festeggiare così tante cose meravigliose insieme. Quando arriva il momento di scegliere la scuola per i nostri bambini a si inizierà con la Butler University”.

Il GM Danny Ainge è molto fiducioso: “Ho visto in Brad i valori che stiamo cercando, malgrado la sua età (coach più giovane di sempre in NBA, 36 anni) ha ottime doti di leadership e con carattere impeccabile e una forte etica del lavoro. Le sue squadre giocano sempre bene su entrambi i lati del campo. Brad è un allenatore che ha già riscosso molto successo, e non vedo l’ora di lavorare con lui per Banner 18 (titolo, ndr)”

Situazione Nuove Panchine
(In * gli esordienti)

Milwaukee Bucks: Larry Drew
Detroit Pistons: Mo Cheeks
Charlotte Bobcats: Steve Clifford*
Atlanta Hawks: Mike Budelholzer*
Brooklyn Nets: Jason Kidd*
Orlando Magic: Jacque Vaugh*
Sacramento Kings: Mike Malone*
Phoenix Suns: Jeff Hornacek*
Cleveland Cavaliers: Mike Brown
Denver Nuggets: Brian Shaw*
Los Angeles Clippers: Doc Rivers
Memphis Grizzlies: Dave Joerger*
Boston Celtics: Brad Stevens*

 

S.Bei

Sono di Rieti e ho una passione viscerale per il college basketball. Il mio giocatore preferito è Doug McDermott, non seguo particolarmente le vicende dei top team ma mi piace scovare giocatori promettenti nelle cosidette Mid-Major perchè a trovare il fenomeno a Kentucky, Duke o Louisville sono capaci tutti…il bello è trovarli dove non guarda nessuno! Nickname: Ste

  • Procionide

    Perplessità non sulla persona, che non conosco, ma sulla scelta di un coach dall’NCAA. Storicamente hanno dimostrato, a parte rare eccezioni, di non essere abbastanza preparati tecnicamente e tatticamente.