Bryant chiama LeBron: “Giocheri con lui!”

Perso Howard i Lakers si ritrovano a fronteggiare un mercato molto povero, si sogna per il 2014 e la stella butta IL nome più caldo.

Che la partenza di Dwight Howard (27 anni)  sia stata un bene o un male questo ce lo dirà la prossima stagione, sta di fatto che adesso i Los Angeles Lakers sono non poco nei guai, in questo mercato i nomi importati o che li avrebbero fatto comodo sono stati già tolti dalla free-agency e adesso l’estate 2014 diventa l’obiettivo #1.

Tanti free-agent di lusso l’anno prossimo e Kobe Bryant (34 anni) vorrebbe giocare con uno in particolare: “LeBron! Che ci crediate o no, perché lui è un facilitatore e io sono più di un marcatore. … È una versione moderna di quello che era Oscar [Robertson], sta mettendo su dei numeri da genio!”.

IL rapporto tra i due è di massimo rispetto e, malgrado i media hanno cercato in vano di metterli contro anche forzatamente, i due hanno dimostrato alle ultime Olimpiadi come possano coesistere in campo insieme…il vero problema sarebbe tra le due tifoserie fuori dal campo; a L.A serve un dopo Kobe e la clessidra del tempo inizia a farsi sempre più critica per il “Black Mamba“, sarà LeBron James (28 anni) a ricevere il pesantissimo testimone?

[poll id=”129″]

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • Stiv#6

    Nooooooo! Kobe in versione prostituta!!

  • prescelto

    ehhhh ehhhhhhhh un altro sogno che si realizza kobe a fare la spalla di lebron pur di rivincere

  • makahuna

    Il trasferimento di paul fu bloccato perché new orleans era di “proprietà” della lega…non diciamo fesserie eh :p

  • in your wais

    Mah, penso siano solo parole in libertà, nessuno sputtanamento, spero…solo che LeBron ci ha messo 3 anni a ripulire la sua immagine dopo l’estate 2010, dubito che planare ai Lakers lo aiuterebbe…

    Poi dipende da 1000 cose: se L.A. la prossima estate sarà solo una nobile decaduta, con un fottio di soldi da spendere e la speranza di rinascere, senza alcuna prospettiva certa, magari LeBron sarebbe visto come un salvatore, ed un coraggioso, dato che sarebbe magari una cattedrale nel deserto

    Ma ad occhio, forse è meglio fidarsi di Riley, sperando che sappia guidare la transizione al dopo Wade/Bosh, circondandolo ancora di talento. Di Mr. Kupchack e D’Antoni mi fiderei un pelino di meno

  • in your wais

    E comunque basta con LeBron erede di X o Y. Kobe è stato l’erede di Jordan, per 1000 ragioni. James è un giocatore totalmente differente, nuovo, che non ha paragoni con i giocatori dell’era moderna

    Io lo vedo come un incrocio tra Magic e Barkley, come dice qualcuno, l’unico riferimento possibile è Robertson, ovvero uno di 50 anni fa

  • fras

    “perché lui è un facilitatore e io sono più di un marcatore.” quindi in poche parole se james va ai lakers è il secondo violino e kobe primo violino.

  • Ammiraglio

    Quello che dice Makahuna è vero; un eventuale firma non la possono bloccare.

    Detto ciò, devo ammettere che vederli giocare insieme, viste le olimpiadi, deve essere un bello spettacolo.
    E non credo che un eventuale approdo ad LA intacchi minimamente l’immagine di LBJ.

    Come dice IYW, potrebbe tranquillamente diventare il nuovo idolo di LA. Vedremo…

  • Il nonno

    Mi gioco 1 euro su Lebron e cousins il prossimo anno ad LA con kobe che rinnova per pochi spicci.

  • in your wais

    A me cousins deve ancora dimostrare tutto…non capisco tutta questa considerazione, ancora nn ha fatto niente, a parte qualche flash

  • gasp

    Io sono sempre contrario all’ unione in una stessa squadra di superstar non scelte al draft (e qui si tratta di forse i due più forti nella lega e indubbiamente top 3) ma bisogna ammettere che l’idea stuzzica molto:a Kobe il compito di segnare invece a LeBron di dettare i ritmi di gioco (e con Jackson in panchina) sarebbe sulla carta devastante.Però credo che si pesterebbero i piedi

  • Ammiraglio

    Cousins ha un potenziale spaventoso; peccato sia una testa di cazzo.

    Personalmente lo adoro, ma è vero, ancora non ha fatto vedere tantissimo.
    Al suo terzo anno comunque segna 17+10+3, con apici di 36+22, ed un career high di 41.

    Lasciamolo crescere e maturare (forse…).

  • Alessio

    volendo potrebbe andare kobe a miami…

    ehehehehe

  • Procionide

    Fras
    Ho avuto la stessa impressione, “lebron può venire a LA a passarmi la palla!” Fortuna che sono notizie estive e parole in libertà…

  • lilin

    perchè la convivenza funzioni uno dei due dovrebbe fare un passo indietro, me lo vedo proprio bryant a fare quello che ha fatto wade!! ahahah

    cmq nooo non li voglio in squadra insieme..

  • hanamichi sakuragi

    credo siano parole in libertà e non credo proprio che Bryant sia disposto a fare un passo indietro. per me si pesterebbero i piedi. detto questo non lo voglio perché:

    1 mi sta sul cazzo
    2 potessi scegliere vorrei durant
    3 non voglio tifare la stessa squadra di prescelto 🙂

  • rui3

    Se con Wade ci sono stati problemi di gestione dei possessi non oso immaginare come potrebbe succedere fra Kobe e James!!
    Io credo che il 6 si accaserà ai NY ha bisogno cmq di un supporting cast di livello per vincere un altro anello.

  • prescelto

    hanamichi io non tifo per miami,e se lebron giocasse con kobe puoi giurarci che vorrei farli perdere insieme,le fusioni a freddo non le sopporto,neanche quella di miami che ho soportato solo perchè lebron meritava almeno un titolo

  • prescelto

    sopportato chiedo venia,cmq il discorso sul facilitatore io lo leggo così: mi serve uno che mi fa vincere il titoloe poi mi prendo il merito

  • Paul

    Quello che dice Bryant è sensato, sono abbastanza compatibili come caratteristiche, sicuramente più che con Durant. Poi, per come è fatto Kobe, anche a 90 anni non ammetterà mai e poi mai di essere inferiore a qualcuno o di fare da spalla a un altro.

  • low profile

    lebroniani e lakersiani andateci piano con le espressioni di disgusto!! magari succede l’imponderabile e magicamente i primi sarete tutti tifosi locustri since 1800 e i secondi fanboy di vecchia data, Gasp escluso che già lo è oggi ehehehe

  • Lbt6

    Se kb vuole andare a miami lo accogliamo a braccia aperte

  • gasp

    E vi staranno sul cazzo gli Spurs (cosa d’obbligo) 🙂

  • Michael Philips

    Cosa letteralmente impossibile, dai.

    Altra cosa, divertente, è che kobe pur essendo più realizzatore, ha comunque medie pts decisamente più basse rispetto a james(sia rs che playoffs) che per essere un facilitatore è pure il giocatore con la terza media pts più alta nella storia nba.

    Credo comunque che si tratto di parole prive di peso. Quanti vorrebbero davvero vederli assieme invece che 1vs1?

    Già il fatto di perdere per sempre le incredibili sfide tra wade e james fu pesante, ora non credo si uniranno anche questi due. Solo per il fatto che kobe è dal 2003 che gioca da primo violino e non lo vedo per niente bene come spalla di qualcuno.

    Notizia messa lì per far discutere(e un pò ci riesce)ma priva di alcun senso.

  • sgm
  • prescelto

    ed il secondo nella storia come media punti nei playoffs,dietro a jordan che con 33,4 di media è fuori portata,alla fine 15 commenti su un discorso a dir poco virtuale sono abbastanza, io passo

  • prescelto

    un ‘ultima cosa low profile hai visto che murray,mai visto djokovic 3 su 5 trattato così.ps non tiferei lakers nemmeno se ci giocasse mio figlio

  • low profile

    prescelto
    ahahah

    se mio figlio giocasse nei Lakers mi tatuerei una L viola sul petto, saranno odiosi ma l’idea di invecchiare a tre sedie di distanza dal buon Jack (che sarà ancora vivo) e con una pensione dorata mi alletta ehehe

    come promesso mi sono risparmiato le 3h (caxxo che precisione che ho avuto) di scambi interminabili… e meno male visto che eventualmente avrei tifato Djoko! Odio i British, i Lakers sono una mandria di simpaticoni comparati ai sudditi di Queen Elizabeth

    hai visto il mio vicino di casa Quinzi? ok lo stile è quello che va per la maggiore ultimamente ma almeno ci sono le premesse per un top player italiano, speriamo non si monti la testa

  • hanamichi sakuragi

    i fan boy di lebron non li voglio!!! e non voglio neppure lebron. tanto per essere chiaro tiferei Lakers cmq ma non sarei felice. come quando alla juve c’era inzaghi. disgusto ogni domenica.

  • Heat Fan Since 07

    Patetico. 3 anni fa tutti a insultare LeBron/Wade per essersi uniti e ora che lo vorrebbe fare Kobe nessuno lo sfotte? assurdo. Cmq lui e James non coesisteranno. Wade e LeBron SI,perchè sono AMICI prima di essere due fenomeni…e quindi il rapporto funziona,ma con Kobe mai