Farmar torna ai Lakers e Andersen a Miami!

Gli Heat rinnovano Birdman, Toronto prende Hansbrough, i Pelicans Morrow e i Lakers si riprendono Farmar.

 

TUTTI GLI AFFARI CONCLUSI!!!

10/7/2013

Aggiornamento delle 18:30

• Wayne Ellington (25 anni) passa ai Dallas Mavericks, contratto da 2 anni per $5 milioni

Greg Stiemsma (27 anni) passa ai New Orleans pelicans, contratto annuale da $2.7 milioni

Aggiornamento delle 9:00

• I Sacramento Kings sono la squadra più quotata per portarsi a casa Monta Ellis (27 anni), soprattutto dopo il tentativo fallito di sign-and-trade dei Chicago Bulls.

• I Los Angeles Lakers hanno raggiunto un accordo con Jordan Farmar (26 anni) il quale ha chiesto il buy-ot dalla sua attuale squadra, l’Anadolu Efes, contratto da 1 anno da circa $1 milione.

• I New York Knicks sono in attesa dell’ufficialità dell’amnistia di Metta World Peace (32 anni) da parte dei Lakers per sferrare l’attacco, il giocatore gradirebbe molto giocare nella Grande Mela.

• I San Antonio Spurs hanno deciso di puntare forte su Andrei Kirilenko (32 anni) con una sign-and-trade ed offrendogli un contratto pluriennale, ma il GM Flip Saunders preferirebbe cederlo ad altre franchigie

• I New Orleans Pelicans si sono assicurati i servigi per due anni al minimo salariale da veterano di Anthony Morrow (27 anni)

• I Toronto Raptors hanno ingaggiato Tyler Hansbrough (27 anni) con un contratto biennale.

• I Miami Heat centrano anche il loro 2° rinnovo, ri-firmato per un altro anno il lungo Chris Andersen (34 anni).

 

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • the big sleep

    Non capisco perché i Kings vogliano Ellis, quando hanno appena scelto McLemore al draft, avranno pure un’accozzaglia pazzesca di talento, ma io non ce li vedo nemmeno ai playoff.

  • the big sleep

    Per il resto, buona la rifirma di Andersen agli Heat, dove ha dimostrato di essere una pedina importante soprattutto ai PlayOff.
    Artest ai Knicks non fa altro che aumentare il numero di pistoleri fuori di testa nella Grande Mela, ma può essere un buon colpo, se firmato a certe cifre. Anche se forse servono di più un play o una guardia.

  • Procionide

    World Peace a New York renderebbe la prossima stagione moooolto più interessante! …non sto parlando di basket, ovviamente…

    Kirilenko agli Spurs sarebbe tanta roba! Una frontline con Leonard-Kirilenko-Duncan e poi vediamo chi passa.

  • aekeros70

    Ellis ai kings è inutile hanno troppe guardie!!!
    Invece poteva essere interessante ellis a Chicago: ellis,rose poteva essere una delle migliori accoppiate di guardie….

  • Ammiraglio

    Ellis e Rose compatibili? Due combo praticamente.

  • 8gld

    Non sarei sicuro si Ellis ai Kings. Se punti sui giovani e metti Cousins come prima opzione Ellis potrebbe rivelarsi non la guardia adatta.
    L’unico appunto da non sottovalutare, sperando che non sbaglio, che il coach l’ha avuto ai Warriors.
    Vediamo, ma alla fine quanto vuole?

    A questo punto e con i nomi che girano sarebbe più curioso ai Bobcats.

    Personalmente avrei puntato su Al Jefferson ma Kirilenko può far solo bene agli Spurs.

  • in your wais

    Io poi un giorno capirò per quale motivo Ellis dovrebbe avere tanto mercato…non mi frega niente di quanti punti a partita mette, per quello che mi riguarda, ogni dollaro oltre i 7-8 milioni a stagione è follia

    Come diceva un giornalista ESPN qualche giorno fa, per fare un salto di qualità dovrebbe tornare indietro, ovvero alla versione 6° uomo, 25-30′ dalla panca, alla Terry, e tanto volume di gioco

    Ma con una guardia come lui in quintetto non vai da nessuna parte

    PS: in bocca a lupo a Datome, l’ho visto a Roma quest’anno, si merita tutta questa chance

  • Michael Philips

    ma i kings vogliono sempre accumulare giocatori dello stesso ruolo. Io non capisco in base a cosa facciano determinate scelte, e non lo dico con arroganza, proprio mi sfugge il desiderio di prendere monta(tanta fuffa) quando si è scelto mclemore.

    Metta vicino ai knicks? Beh allora se proprio vogliono fare un lavoro ben fatto, DEVONO prendere anche arenas, altrimenti a che serve creare uno spogliatoio così ricco di intelletuali?

    Ak47 lo vedo bene agli spurs, ma il rischio di “bloccare” leonard allora sarebbe concreto, e visto quello che ha fatto vedere nei playoffs e in finale, io non farei nulla che possa bloccare la sua crescita.

    Il russo potrebbe giocare da PF con leonard ala piccola, ma solo per brevi momenti. AK47 è troppo soft e leggere per giocare contro le ali grandi, mentre leonard è 201cm, troppo basso per le PF.

  • gasp

    Mi sfugge il motivo per cui i Lakers hanno richiamato alla base Farmar e Odom,vogliono fare una reunion come le band musicali?Stanno raschiando il fondo del barile…

    I Kings se firmano Monta avranno più guardie loro che in un carcere di massima sicurezza

    I Knicks se prendono Metta devono iscriversi al Mensa,troppi intellettuali in un solo posto…

  • in your wais

    AK47 come ala forte mascherata sarebbe perfetto, ormai nn è la NBA di 10 anni fa, non sono le power forwards a dettare legge. Se sei quasi 2.10 con quelle braccia e ancora quell’atletismo, basta ed avanza per fare la differenza in difesa

    Sinceramente agli Spurs ci starebbe come un pesce nell’acqua

  • Ironclaw

    I Lakers odom l hanno solo contattato, non è stato ancora preso..e forse è più facile che torni ai flippers.. Farmar non l ho capito nemmeno io ma tant è. Sugli spurs, non so cosa possano dare in cambio per il russo,non hanno poi molto di appetibile

  • maurizio74

    in your wais
    x Monta hai centrato perfettamente il punto , non so cosa vedano in lui , poi a Chi con coach Thibo lo vedi a sbattersi in difesa …???mah la mia opinione sui gm l ho gia espressa , volevo chiedere x AK47 , ma è fa , e puo andare dove vuole o no ?? non capisco perchè prenderlo con sing and trade , per dargli piu soldi ??non scherziamo vero ? ok figo tutto , ma a 32 anni no troppi impegni , 1/2 anni x vedere quanta benza c è ancora ok di più non vorrei diventasse un pacco alla Bonner …

  • Magic

    Metta stimolato e mandato in campo 20/25′ a partita, per ny, soprattutto in ottica po sarebbe un gran colpo, altro che!
    Sarà un pazzo, ma può essere ancora un osso durissimo se recupera le motivazioni perdute ultimamente a LA.

  • low profile

    Maurizio

    Bonner non arriva a 4 mil, con 2 triple che mette è ammortizzato, comunque scade, lo dovrai sopportare ancora per poco.

    AK47 è uscito da un annuale da 10 mil, se l’ha fatto è perché certamente punterà ad un impegno più lungo, magari a cifre più basse per anno, ma quanto più basse? io non ce lo vedo a prendere la mid level. Giocatore che servirebbe come il pane ma che temo costi troppo per l’età che ha

  • in your wais

    AK 47, se vuole davvero giocare per il titolo, ed a quasi 32 anni forse dovrebbe, potrebbe accontentarsi di una mid-level per partire, salvo intascare di più appena scade qualche contrattone…

    Non parlo degli Spurs, parlo in generale, perchè volente o nolente, le squadre forti hanno tutte il cap bello intasato, quindi nn hanno soldi da dargli a palate…

    In squadre come i Nets, Miami, Spurs, Rockets (che forse gli possono anche dare qualche bel soldino, perso JSmooth), Clippers, ed un altro paio, farebbe tutta la differenza del mondo

  • JoH

    Kirilenko agli Spurs ci starebbe alla grande. Non credo ci sia nessun problema di compatibilità con Leonard. Popovich non è mica stupido e ha capito che Kawhi è il futuro di San Antonio, non lo bloccherà di certo. L’ex CSKA potrebbe tranquillamente entrare nella rotazione lunghi e dare il cambio a TD/Splitter. Quello da far fuori sarebbe Blair…

  • troy hudson 88

    ma come si fa a dare quasi 3 mln a Stiensma???!!! STIENSMA ripeto..

  • Kirilenko agli Spurs sarebbe perfetto, ormai da 4 in questa nba ci sta benissimo; vuoi mettere ai playoff andare con Duncan da 5, Kirilenko da 4 e Leonard da 3??? Potresti cambiare su chiunque un po’ come fa Miami. Sarebbe un lusso assurdo per gli Spurs, il problema è che non lo vedo troppo fattibile a meno che non sia proprio il russo che decida di prendere 3-4 milioni e accasarsi in Texas.

  • aekeros70

    iyw
    Comunque monta potrebbe fare sesto uomo alla harden con okc che metteva 20/30 punti e che giocava in pratica più di sefolosha
    Chicago non lo butterebbe via…

  • prescelto

    i lakers stanno riformando la squadra che 3 anni fa è stata spazzata via da dallas nei playoffs,solo che hanno tutti 3 anni in più e senza coach zen ,devo dire veramente geniale,kirilenko agli spurs sposterebbe molto in ottica playoffs,e metta a new york mi intriga anche se per completare il circolo mensa ci vorrebbe javalone

  • hanamichi sakuragi

    raga con farmar non c’è storia… li battiamo tutti.. a freccette