Billups torna a Detroit! Bynum va ai Cavaliers!

Il centro ha deciso che giocherà per Cleveland, il PG degli Hawks passa a Milwaukee, Brewer passa ai T-Wolves e Billups torna a Detroit!

 

11/7/2013

Aggiornamento delle 14:00

Chauncey Billups (36 anni) ha deciso di tornare a giocare ai Detroit Pistons firmando un contratto da 2 anni da circa $5 milioni!

Aggiornamento delle 9:00

Jeff Teague (25 anni) ha deciso di accettare l’offerta dei Milwaukee Bucks da $32 milioni per 4 anni, adesso gli Atlanta Hawks hanno 72 ore per pareggiarla se rivolessero indietro il loro PG.

Andrew Bynum (25 anni) giocherà per i Cleveland Cavaliers, dopo i vari colloqui l’ex Lakers ha deciso di accettare l’offerta da 2 anni per $12 milioni dei Cavs.

Corey Brewer (27 anni) torna ai Minnesota Timberwolves firmando un contratto da $15 milioni per 3 anni.

• I Dallas Mavericks, perso anche Andrew Bynum, hanno deciso di inserirsi nella corsa per Greg Oden (25 anni) e oggi incontreranno Samuel Dalembert (32 anni).

Reggie Williams (26 anni) passa agli Houston Rockets formando per 2 anni al minimo salariale.

•  I New Orleans Pelicans hanno rinnovato il contratto di  Al-Farouq Aminu (22 anni), 1 anno a $3.7 milioni

free-agency

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • cuni

    Se Bynum è sano i Cavs possono dare un po di fastidio.

    Ma Milwaukee mica intende usare teague come play di riserva???

  • Stiv#6

    Bynum Bynum…come ha detto Bagatta se è sano i Cavs possono essere la Golden State dell’est anche se a mio avviso inferiore

  • aekeros70

    Cleveland mi pare abbastanza mostruosa… da playoff sicuramente se ha i giocatori in forma e continui tutta la stagione

    cuni
    teague giocherà da play e se rinnovano Jennings,quest’ultimo da guardia al posto di ellis

  • Jurassic_Park

    Povero Dirk. Sono due anni che a Dallas non gliene va bene una. A questo punto se fossi Cuban gli farei un favore e lo cederei a una contender per avviare la ricostruzione.

  • low profile

    certo che sulla carta è un progetto interessante, anche se come per i Nets sembra tutto troppo bello per essere vero, dove starà la fregatura?

    dietro direi di no

    Irving è destinato ad una stagione da all star
    Waiters possibile MIP
    Jack serio candidato al 6° dell’anno
    insomma sono messi benino, salvo infortuni ma certe cose non si possono calcolare

    alla 3 è dove sono più scoperti ma se Clark ripete quel minimo che ha fatto vedere l’anno scorso incastonato nel resto del quintetto è grasso che cola, Gee non fa testo

    Sotto c’è tanto casino, tanto talento ma anche tantissime incognite, la partita si gioca qui.

    Di Bynum sappiamo tutti, il contratto è una chicca in quanto a “piedi di piombo”, se va bene sei un genio se va male c’hai rimesso poco, approvo

    solo che c’è una giungla di altri lunghi e pochi minuti per tutti, Varejao se si riprende è un asset troppo importante, Tristano stava venendo fuori alla grande e hanno scelto alla 1 un’altra PF canadese, forse sta li la cazzata, Zellerone non lo conto neanche ma capirete che sono ingarbugliati coi lunghi, scambieranno mi auguro ma se puntavi a Bynum io avrei preso Porter, non era quello con più potenziale ma forse nemmeno Bennet lo è

  • sgm

    Ufficialmente i Cavs nella prossima free agency vogliono puntare su james;un quintetto bynum-bennett-james-waiters-irving sulla carta sarebbe tanta roba,sicuramente da finale di conference e titolo entro 2-3 anni.

  • aekeros70

    anche io avrei puntato su porter(che io vedo come un rudy gay non ancora maturo)o anche un oladipo che ti gioca da ala grande…
    comunque credo proprio che bennet in quel sistema possa giocare bene
    ma come saranno gestiti i possessi?
    palla a Irving e?
    come per i nets, quale è la loro prima soluzione?
    johnson? deron? pierce? lopez?
    mi sembra tutto confuso
    troppi giocatori che fanno troppo non è sempre un bene

  • Ammiraglio

    sgm

    Sinceramente non vedo perchè. Stanno costruendo una bella squadra e in automatico puntano su James?

  • P21

    Certo che Dallas non se la fila nessuno! Da Deron in poi ha ricevuto solo tanti no

  • Ammiraglio

    p21

    Beh, obbiettivamente Cleveland è un progetto di gran lunga più interessante di Dallas, ed in più stanno ad Est.

    Hanno Irving e Waiters come pacchetto guardie; tra i lunghi troviamo Thompson, Varejao, Clark e una prima scelta assoluta.
    Se ci aggiungi Bynum, non sono solo futuribili, ma anche estremamente forti. Da playoff sicuramente, poi il campo ci dirà la verità.

  • Accio

    aekeros Oladipo gli Orlando in summer league lo stanno facendo fare il play e tu dici che può giocare ala grande. Lui è una guardia e stop.

  • sgm

    ammiraglio
    Secondo te perchè hanno preso bennett e bynum?Per convicere lebron a ritornare

  • Ammiraglio

    1) mi ero perso che avessero preso anche Jack. Direi che come riserva è ottimo.

    2) Come è ‘sto Bennet? Io di rookie oramai non ne conosco uno.

  • Ammiraglio

    sgm

    Può darsi pure, ma perché? Perchè sono magari giocatori interessanti, no?

  • aekeros70

    accio
    oladipo da play???? mi sa che mi sono confuso….
    lui secondo me è una ap forse ag è esagerato è vero
    ma anche play è esagerato

  • low profile

    Ammiraglio

    Bennet è un 4 sottodimensionato, nba ready, buoni movimenti, poco poco upside per me. Niente di trascendentale specialmente con il suo compatriota in rampa di lancio, ora se Bynum è sano sotto hanno tanto ben di dio, rimango convinto che forse è anche troppo ben di dio considerando che l’attacco si baserà sempre sui colpi degli esterni.

    come già scritto è un progetto eccellente, per certi versi quasi da titolo in 2 anni, ma allo stesso tempo c’è qualcosa che non torna, non so che a parte che Clark giocherà da 3 e che è che non c’è un tiratore spot up, però cosi come sono hanno tanto tanto tanto telento

  • cuni

    Aekeros

    Oladipo è una guardia fatta e finita, per me è una fotocopia di Tony Allen… Volendo x certi tratti può fare il play ma ala grande no perché non ha x nulla i centimetri

  • aekeros70

    cuni
    si ala grande è vero non ha centimetri(lo avevo fatto più alto a vederlo in ncaa) però come ala piccola ci potrebbe giocare e anche bene sia offensivamente che difensivamente
    comunque è vero guardia è il suo ruolo ma converrai con me che play è esagerato per uno con un fisico cosi!!!

  • gasp

    Mah,secondo me la squadra del mistake by the lake con l’acquisto di Bynum perde terreno se vuole riportare a casa LeBron:notoriamente lui gioca meglio con centri veloci e mobili tanto che quando ebbe in squadra Shaq (simile a Bynum come stazza e presenza in campo) la configurazione dei Cavs orientata sulla difesa scoppiò, non si incastrò nei meccanismi offensivi unidirezionali di coach Brown e perserò contro i Celtics.

  • Ammiraglio

    capito. è possibile come opzione farlo giocare da ala piccola, con Thompson e Bynum sotto?

  • Billy g

    Bynum a quelle cifre se ne ha voglia e sta bene è un gran colpo. In buone condizioni é uno dei migliori centri in circolazione e con Irving potrebbe fare una coppia da copertina.
    Tutto dipende dalla sua testa. E dal suo fisico ovviamente.

  • Ammiraglio

    Bynum deve necessariamente aver voglia, sarebbe un idiota totale in caso contrario.

    Lui esce da un anno di nulla assoluto, ci sono migliaia di dubbi su di lui. Questo è l’anno in cui deve assolutamente riscattarsi, pochi cazzi.

  • low profile

    da SF farebbe fatica a correre dietro ai pari ruolo e in attacco le spaziature sarebbero pessime insieme ai 2 sopracitati, probabilmente sto dicendo cazzate ma le caratteristiche sono quelle.

    ai Cavs mancano i tiratori da 3 e qualcuno che sappia giocare off the ball, nell’nba moderna è una catastrofe ma non mi stanco di dire che con tutto quel talento troveranno modo di segnare…

    la migliore cosa sarebbe vedere le condizioni di Drew fino a febbraio e se va bene impacchettare qualche lungo in eccedenza per giocatori più funzionali

  • in your wais

    Tralasciando che non credo LeBron torni in Ohio, anche se non si sa mai, il problema della convivenza con Shaq fu solo che O’Neal aveva 38 anni, ed era l’ombra del centro dominante di inizio millennio

    Poi che sia meglio avere lunghi che sappiano anche tirare da fuori sicuro, ma dubito che, viste le doti di passatore e la completezza del suo gioco, James non si trovi molto a suo agio con uno che sa giocare bene come Bynum

  • gasp

    IYW
    Shaq in quella Cleveland era l’uomo sbagliato al posto sbagliato. Non serviva nella configurazione dei Cavs orientata sulla difesa, non si incastrava nei meccanismi offensivi unidirezionali di coach Brown. Non sorprese il fatto che le sue partite migliori sul piano individuale raramente coincisero con prestazioni e risultati ottimali della squadra.

    Non era finito, ma molto banalmente non andava utilizzato in quel modo ed in quel sistema. Fu preso per contrastare Howard nell’ eventuale finale ad Est con Orlando e O’Neal fece anche più di quanto potesse, l’errore fu di chi lo aveva messo lì.
    E credo che se LeBron ritornerà sul lago inquinato si ripeterà il copione (ma spero di sbagliarmi)

  • max69

    Secondo voi perche i sixers non hanno tentato di tenere Bynum?

  • @max69

    Perché li ha presi per il culo!

  • Danilo

    Bynum ai Cavs : a quelle cifre ci sta tutto…. Disastro completo si rivela invece la scelta di Phila lo scorso anno… non sono riusciti nemmeno a metter su un sign and trade e quindi di ritorno avranno un bel cazzo di niente.. in più hanno perso Vuc e Harkless che in quest’ottica di rinnovo avrebbero fatto moltooooooo comodo… La perdita di Iggy nemmeno la valuto, visto che poi ha lasciato anche Denver ( e perchè le bestemmie sarebbero censurate ). Considerando poi l’affare Kwame Brown ( centro titolare quest’anno ????????????? ) e il pick usato per prendere Moultrie e la perdita di D.Wright mi chiedo se la dirigenza di Philly non sia da giustiziare in piazza rossa

  • Michael Philips

    Certo che nell’ultimo anno abbiamo un bynum che è stato ai 76ers senza giocare una gara e ora è ai cavs, pazzesco, mentre howard ha passato un anno travagliato ai lakers e si è dato pure lui.

    Abbiamo un rose che è tutto un enigma e che di fatto per colpa della sfortuna ha lasciato i bulls versione contender in stand by per 2 playoffs di fila.

    Abbiamo altre star che vanno viste come torneranno, e parlo di kobe e westbrook. Per dire un westbrook che non torna più quello di una volta potrebbe assolutamente decidere il futuro di durant ai thunder. Un rondo che si spera torni come prima. Molti brutti in fortuni. Oden, tornerà mai? Immaginate se davvero se lo prendono gli heat e questo riesce a fare 20-25 min a gara?

    Infortuni che rischiano davvero di spostare più degli scambi fatti durante l’estate.

  • Michael Philips

    ahaha “in fortuni” scusate!

  • low profile

    Danilo

    Vuc e Hark sono stati dati via come contorno, nessuno se li aspettava così forti e sempre a parere di tutti scambiare Iggy per uno dei pochi centri dominanti era una affare, l’asse Jrue-Drew doveva portarli in alto.
    Poi è andata come è andata, ovvero di cacca, ma le scelte a priori erano giuste, col senno di poi è troppo facile. Adesso ricostruiscono e siamo qui (giustamente) a criticare poi prossima lotteria esce la pallina Wiggins e ricambiamo idea. Il bello del mercato NBA è questo, Marc Gasol who?

    Sicuramente si rivaluta, come diceva un mezzo troll qualche giorno fa, il lavoro di Henningam: preso per il culo da tutti l’anno scorso, doveva essere un pivello invece ha gabbato il mondo vedendo nei 2 citati buoni/ottimi giocatori, e caso simile ha rifilato JJ per Harris, JJ è volato a LA e Harris ha iniziato a giocare a basket. Non mi piace Oladipo, per me la scelta era Mac chicken tutta la vita ma come detto il ragazzo la sa lunga, con il solito Wiggo all’orizzonte fare schifo un altro annetto non farà perdere il sonno a nessuno dalle parti di Orlando, staremo a vedere

  • cuni

    Aekeros

    Sisi vero, ma se riesce a farlo con efficacia allora diventa ottimo anche come play visto che in quel ruolo di fisici così ovviamente non ce n’è.. Però si è un 2/3 🙂

  • tom

    non si sà mai….e se wiggins facesse un secondo anno a kansas? tutte stè pippe “voglio fare schifo per prendere wiggins alla prima” dovranno necessariamente prolungarsi di un’altra stagione… con ulteriore dispendio economico e tutti i cazzi che ne conseguano (contratti, lineup, sponsor, etc).
    secondo me il tanking è na minchiata, manco si stesse parlando della seconda venuta di gesu’ testa di cristo.

  • tom

    cmq tanto per cazzeggiare, utah il prossimo anno ci stà che faccia bene come orlando l’anno scorso, non sotto il punto di vista del record di franchigia (quello farà sicuramente schifo) ma come fermentazione di talenti in erba. i magic quest’anno, con la giusta quadratura e la scoperta nel roster di un uomo franchigia, potrebbero benissimo superare gli hawks nella division.

  • cuni

    Su instagram sul profilo “lakersworld16” è stata caricata una foto e nella didascalia c’è scritto

    “Kobe says he’s not taking a pay cut in 2014”

    Se è vero, forse c’era da aspettarselo

  • Stiv#6

    http://www.balloverall.com/content/dwight-asked-lakers-amnesty-kobe-or-assure-hed-be-gone-soon

    Leggete quest’articolo riguardo ad Howard!!!!

    Robe da matti

  • hanamichi sakuragi

    cmq Clark nei Lakers giocava da 4, non da 3.

  • hanamichi sakuragi

    sull’articolo su Howard personalmente non ci credo. cmq se fosse vero è gravissimo. già è brutto che un giocatore chieda alla dirigenza di scambiare un giocatore ritenuto scarso (andrew fucking bynum per esempio) ma chiedere di amnistiare il tuo giocatore più forte per essere leader è gravissimo. 1° perché il leader lo diventi sul campo non con giochetti nello sgabuzzino dello spogliatoio e 2° perché se tagli il tuo giocatore + forte ti indebolisci.

  • spiotta

    vorrei dire la mia su datome.
    cm per cm mi sembra il più americano dei nostri 4 americani,atletico,tiratore e molto determinato.
    gli altri tre sono arrivati in nba grazie al talento che gli ha permresso di arrivarci fin da ragazzini,lui arriva dall’altra parte dell’oceano a 26 anni dopo aver lavorato duro e aver completato la propria maturazione.
    in nba può essere un matt barnes più tecnico,voi che ne pensate?

  • Michael Philips

    spiotta

    “cm per cm mi sembra il più americano dei nostri 4 americani,atletico,tiratore e molto determinato.”

    Non sono d’accordo, anzi a me pare il meno atletico dei 4 italiani e quello meno dotato atleticamente. Come testa sembra il più determinato, ma lui per ora ha fatto bene in italia e a 26 anni. Gente come bargnani e gallinari erano già ottimi a 20 anni.

    Il più americano è sempre stato gallinari, che risulta uno dei bianchi più atlatici della nba(se non il più atletico), l’unico che vedi schiacciare bene e fare giocate spettacolari.

    Ora tutto dipenderà da datome, da come si ambienterà, da che aria tirerà nello spogliatoio di detroit ecc…

    Il fatto di arrivare a 26 anni ha lati positivi e negativi per me.

    Quelli positivi è che a 26 arriva abbastanza maturo per affrontare una esperienza come la nba, sia a livello personale che tecnico.

    I lati negativi risiedono proprio nel fatto che avendo 26 anni, rispetto agli altri 3 ha giocato tanto nel contesto fiba. Gallinari era già al draft a 20 anni, andrea a 21 e beli a 21-22 anni. Quindi di fatto loro hanno ormai assimilato bene il basket nba. Per datome sarà una grossa rivoluzione.

    Spero davvero che riesca a trovarsi bene e a far vedere il suo valore.

  • ILoveThisGame

    Gallinari il bianco più atletico?? c’e n’e a fiumi di bianchi più atletici del gallo a partire da Griffin, Danilo è abbastanza atletico rispetto al fisico che ha ma niente di incredibile, ciò che lo rende un buon giocatore è la sua completezza (dovrebbe migliorare in post dato che è più alto di molte SF) e il raggio di tiro ampio per uno della sua altezza.

  • bongo fury

    Se Griffin può essere considerato bianco il mio pene sta a quello di John Holmes come Shaq sta a Brunetta…

  • hanamichi sakuragi

    su griffin scatenai io questa discussione qualche mese fa.. è un nero albino o un bianco coi tratti di nero?.. i genitori sono neri.. per cui è un nero albino..

  • low profile

    Griffin è di padre nero e madre bianca. Doveva uscire mulatto invece è venuto fuori un ibrido dal fisico e lineamenti da nero ma di colore bianco. A voi la scelta, nero albino o bianco dai lineamenti da nero, fa un pò test psicologico in cui entrambe le risposte sono corrette ma a seconda della scelta studiano il tuo comportamento. Griffin è un misto di PNL e bicchiere mezzo pieno/mezzo vuoto 🙂

    Gallinari bianco più atletico non si può sentire, schiaccia perchè è alto alto e non disdegna lo show time ma è lento come una lumaca e salterà 15 cm…. gran fisico si ma poco atletismo

  • hanamichi sakuragi

    ha ragione low profile… cmq il gene nero è dominante.. lui è un nero albino slavato…