Barkley su Phila: “Situazione imbarazzante!”

L’ex leggenda ha parlato schiettamente della situazione della sua prima franchigia quando sbarcò in NBA, poco da sorridere!

Charles Barkley avrà tanti difetti ma sicuramente non è uno che le manda a dire e recentemente si è espresso su quella franchigia che al Draft 1984 lo scelse con la 5^ scelta assoluta, i Philadelphia 76ers, i quali dopo le Finals del 2001 firmate Allen Iverson hanno avuto poco di cui godere.

I Sixers fanno fatica a trovare continuità negli anni, l’anno scorso portavano i Boston Celtics a Gara7 al 2° turno dei Playoffs ad East mentre quest’anno niente biglietto per la post-season con l’imbarazzante barzelletta chiamata Andrew Bynum (25 anni); ad oggi sono l’unica squadra NBA senza allenatore e al Draft hanno deciso di scommettere sui giovani, quali l’acciaccato centro Nerlens Noel e il valido PG Michael Carter-Williams cedendo niente meno che Jrue Holiday (23 anni) ai Pelicans, Sir.Charles non ha potuto trattenersi: “La situazione dei Sixers è tra le più stupide che io abbia mai visto! Come sapete passo l’estate a Phila ed è incredibile che non abbiano ancora un allenatore sotto contratto, cos’é? Uno scherzo?”

Aggiungendo: “Non so cosa o chi stiano aspettando, voglio dire, hanno giocato la Summer League senza sapere chi li allenerà durante la stagione, non è che allenatore e giocatori instaurino un rapporto in pochi giorni, è una cosa sulla quale bisogna lavorare col tempo”

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B