McLemore l’ambizioso: “Punto al R.O.Y!”

La matricola dei Kings emula quell’Anthony Davis che l’anno scorso puntava con fermezza al titolo di rookie dell’anno…ma senza riuscirci!

Per tutti gli esperti di Draft doveva essere la scelta #1 massimo #2 ma alla fine Ben McLemore (20 anni) è stato scelto alla #7 dai Sacramento Kings, dopo un inizio a marce basse l’ex Kansas ha mostrato il suo valore alla Summer League di Las Vegas (15.8 punti) e adesso ha le idee chiare sui suoi obiettivi.

L’esterno non vuole rimanere nell’ombra e al sito del suo ex college ha lanciato la sfida: “Mi sento come uno che ha una fiche sulle spalle, sento che sto lavorando per vincere il titolo di matricola dell’anno” aggiungendo: “Conosco la mentalità di dove sto per giocare e voglio mostrare a tutti che potrei essere il cane alfa e vincere che Rookie of the Year. Sicuramente sto lavorando per vincerlo!”

L’anno scorso Anthony Davis (20 anni) nonché scelta #1 e dominatore dell’annata NCAA era convinto che avrebbe lottato e vinto il trofeo di “Rookie Of The Year”, per sua sfortuna ci mise 3 mesi per ambientarsi ai Pro e l’award andò a Damian Lillard (23 anni), McLemore si trova in uno degli ambienti più anarchici della Lega dove nel roster ci sono almeno altri 3 pari-ruolo

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • lilin

    beh per lo meno non difetta di personalità il ragazzo

  • 8gld

    Prima dovrà ritagliarsi il posto in un team pieno di interrogativi, versatilità, giovane e talentuoso, alla ricerca della chimica, con Vasquez – Cousins gli unici ad oggi con il quintetto e metter su difesa.
    Passato questo step giusto puntare sul roy e voler far bene.

    In tutto questo c’è da dire che il giovane è interessante.