Iverson, adesso il ritiro è ufficiale!

La leggenda di Philadelphia e Denver ha spento definitivamente la fiamma della speranza di tornare sul parquet, adesso sogna la H.O.F

La notizia non fa scalpore anche perché lo si era capito già 2 anni fa quando lasciò il Besiktas ma adesso, tramite le pagine di SLAM, Allen Iverson (38 anni) si è ufficialmente ritirato dalla pallacanestro e diventa eleggibile per la classe Hall Of Fame del 2015!

Il 30 marzo A.I fu ospite dei Philadelphia 76ers per la promozione della sua storica bubble-head e in quella circostanza dichiarò: “Il mio primo obiettivo è giocare al massimo delle mia potenzialità, se la pallacanestro è il mio fuuro e Dio lo vorrà, giocherò di nuovo, sennò è stata una grande avventura, ho fatto grandi cose che un sacco di ragazzi non sono stati in grado di realizzare e che la gente pensava che io non potevo realizzare”.

Non potevano mancare le parole del suo mentore, l’unico allenatore col quale “The Answer” ebbe un rapporto quasi paterno, Larry Brown: “Potrebbe essere il più grande atleta che abbia mai visto, non credo che ci sarà un altro come lui” aggiungendo: “Sono sicuro che abbiamo dovuto affrontare un sacco di ostacoli, forse anche su una base quotidiana, ma quando è arrivato il momento di giocare per provare a vincere una partita ha cercato di suonare più forte che poteva per il suo allenatore”

La carriera di “Bubba Chuck” recita:  13 anni di carriera medie di 41.1 minuti, 26.7 punti, 6.2 assist e 2.2 recuperi; nei Playoffs (71 partite ) 45.1 minuti, 29.7 punti, 6.0 assist e 2.1 recuperi. Ha anche vinto un premio MVP stagione regolare 2000/01, quattro titoli di miglior marcatore ed è stato nominato un All-Star 11 volte.

CLICCA QUI per leggee il Focus che F.M.B scrisse quest’anno

[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=nzU33YWbwS4]

GRAZIE A.I!!!

 

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B