Iverson, adesso il ritiro è ufficiale!

La leggenda di Philadelphia e Denver ha spento definitivamente la fiamma della speranza di tornare sul parquet, adesso sogna la H.O.F

La notizia non fa scalpore anche perché lo si era capito già 2 anni fa quando lasciò il Besiktas ma adesso, tramite le pagine di SLAM, Allen Iverson (38 anni) si è ufficialmente ritirato dalla pallacanestro e diventa eleggibile per la classe Hall Of Fame del 2015!

Il 30 marzo A.I fu ospite dei Philadelphia 76ers per la promozione della sua storica bubble-head e in quella circostanza dichiarò: “Il mio primo obiettivo è giocare al massimo delle mia potenzialità, se la pallacanestro è il mio fuuro e Dio lo vorrà, giocherò di nuovo, sennò è stata una grande avventura, ho fatto grandi cose che un sacco di ragazzi non sono stati in grado di realizzare e che la gente pensava che io non potevo realizzare”.

Non potevano mancare le parole del suo mentore, l’unico allenatore col quale “The Answer” ebbe un rapporto quasi paterno, Larry Brown: “Potrebbe essere il più grande atleta che abbia mai visto, non credo che ci sarà un altro come lui” aggiungendo: “Sono sicuro che abbiamo dovuto affrontare un sacco di ostacoli, forse anche su una base quotidiana, ma quando è arrivato il momento di giocare per provare a vincere una partita ha cercato di suonare più forte che poteva per il suo allenatore”

La carriera di “Bubba Chuck” recita:  13 anni di carriera medie di 41.1 minuti, 26.7 punti, 6.2 assist e 2.2 recuperi; nei Playoffs (71 partite ) 45.1 minuti, 29.7 punti, 6.0 assist e 2.1 recuperi. Ha anche vinto un premio MVP stagione regolare 2000/01, quattro titoli di miglior marcatore ed è stato nominato un All-Star 11 volte.

CLICCA QUI per leggee il Focus che F.M.B scrisse quest’anno

[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=nzU33YWbwS4]

GRAZIE A.I!!!

 

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • michele

    dove l’hai trovata la notizia, FMB? su espn e yahoo nba non ho letto niente!

    su iverson niente da dire, non il mio tipo di giocatore ideale ma ha regalato emozioni come pochi.

  • michele

    ok ho visto anche io il link di slam, immagino farà l’annuncio ufficiale nei prossimi giorni.

  • Animalo

    grazie per averci regalato così tante emozioni, GRAZIE A.I!!!

  • Jeffrey

    🙁 <3

  • Magic

    INDIMENTICABILE.
    Uno stile e un cuore che rimarranno nella storia di questo gioco, oltre ad un talento divino.

  • in your wais

    Datemi notizie di Brazzzz, non vorrei avesse commesso qualche gesto insano

  • Danilo

    La leggenda di Philadelphia PUNTO!!!!!!!!!!
    Denver non deve nemmeno essere menzionata…..

  • Heat Fan Since 07

    <3 si ritira il "secondo violino" del mio cuore cestista,l'unico ad emozionarmi come Wade 🙁 e dire che nel 2009 eri cosi vicino agli Heat…adesso avresti un paio di anelli,almeno. peccato. Spero che i sixers si sbrighino a ritirare la sua jersey,è il minimo che possano fare

  • 8gld

    fuori dalla norma

  • gasp

    Mi aggiungo anch’io:grazie A.I!Vederlo ogni partita umiliare giocatori anche 40 cm più alti di lui era una cosa fantastica,peccato per la sua testa di cazzo perché si meritava un titolo.

  • michele

    gara 1 delle finals 2001 è forse la più grande prestazione individuale della storia della finali ( in partita singola) ? che dite?

  • gasp

    Forse,sicuramente la più grande degli anni 2000 e degli ultimi 15-20 anni (con buona pace di MJ)

  • michele

    si, penso anche io che sia un singolo picco inarrivabile: soprattutto considerando la caratura dell’avversario, una squadra che perse SOLO quella partita in quei playoff.

  • gasp

    Vero,ricordandoci con che squadra era arrivato alle finali e che nell’altro team Shaq ne aveva segnati 44.

  • A.I. Genio e sregolatezza.
    Ma…chapeau alla carriera!

    Ho rivisto la sintesi di quella partita mostruosa contro i Lakers…Iverson fu davvero spaziale…ma ancora una volta son rimasto impressionato da Shaq…quanto era dominante nel suo prime?!?!

    Un centro veramente devastante…altro che Howard…

  • michele

    shaq che poi in gara 2 fece 28 + 20 + 9 + 8 ( stoppate) se non ricordo male ( e kobe 31 punti).

  • andrephilly

    Io su Allen Iverson non ho niente da aggiungere, per me era gia un hall of fame quando ancora giocava a Philadelphia, lui è stata la scintilla che mi ha fatto innamorare dei 76ers, per me ad oggi l unico che si potrebbe avvicinare per tipologia di giocatore è Kyrie Irving, ma la strada per eguagliare la leggenda di AI é ancora davvero lunga per lui, senza contare che lo stile di Iverson quello sicuramente non lo vedremo piu

  • D-Matt

    Il giocatore più emozionante che io abbia mai visto! Se avesse giocato più con i compagni probabilmente qualcosa avrebbe vinto… Comunque i sixers 2001
    Erano l’unica squadra in grado di supportarlo, sempre palla in mano a lui e 4 falegnami attorno

  • brazzz

    leggo solo ora..bè, sono contento che abbia deiso,vederlo trascinarsi da qualche parte sarebbe stato penoso..dico che è stato l’ultimo giocatore,pur con tanti difetti,capace di emozionarmi..un cuore che faceva regione..grandissimo…talento e volontà spaventose