Lakers, Jimmy apre al ritorno di Phil Jackson!

La sorella è in continua pressione e il fratello proprietario dei Lakers potrebbe cedere posare l’ascia di guerra col coach Zen.

Spesso si usa l’espressione “La speranza è l’ultima a morire” e nel caso dei Los Angeles Lakers la speranza è di rivedere un giorno Phil Jackson sulla loro panchina, la presenza dietro la scrivania di Jimmy Buss Jr. detto “Il Trota” è l’ostacolo principale i un ritorno che lo Zen accetterebbe domani mattina, ma quel muro invalicabile sta iniziando a sgretolarsi.

È vidente a tutto il mondo NBA che tra i Buss rimasti in vita quello con più attributi e testa sulle spalle è Jeanie, sorella di Jimmy e fidanzata di Jackson, la quale continua inesorabilmente da mesi a spingere il compagno a tornare ad allenare tenendo sempre in vita la speranza: “Lui vuole essere di supporto a me e l’organizzazione, non ha alcun obbligo contrattuale. Se gli chiedessimo un consiglio ci aiuterebbe subito, tutti lo vedono come allenatore ma non vuol dire che non sappia fare altro”.

Questa continua pressione sta facendo effetto sul fratello tanto da arrivare a dichiarare al Comcast SportsNet: “Lo possiamo chiamare in qualsiasi momento, Mitch (Kupchak) si è seduto con lui diverse volte, soprattutto con la situazione Dwight. Sarei più che felice averlo consulente” aggiungendo: “Non so che titolo abbia e non ho idea se Jeanie vuole sedersi a discutere di questo. Ma non ho problemi con lui ne caso volesse tornare”.

Non perdetevi alle 16 l’intervista esclusiva realizzata da Ste & F.M.B!!!!

 

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B