NY-Brooklyn, intervenne la Lega: “Calmatevi!”

Un’intera estate a spararsi cannonate a vicenda per il dominio di New York,  ma l’NBA intervenne per calmare gli animi l’anno scorso.

In questa estate si sono date battaglia via dichiarazioni su chi fosse la vera squadra di New York, prima ha iniziato Joe Johnson (32 anni) al quale ha subito risposto Raymond Felton (29 anni) e infine l’ultimo arrivato Paul Pierce (35 anni, CLICCA QUI per leggere) ha rincarato al dose visto anche il suo passato targato Boston Celtics.

Bisognerà attendere il 5 dicembre quando alla Barclays Arena si affronteranno per la prima volta ma le ruggini tra le due erano già nate la scorsa stagione, tanto che il Commissioner David Stern dovette intervenire in prime persona per calmare le acque. Stern convocò i proprietari delle due franchigie James Dolan e  Mikhail Prokhorov perché anche tra i due non mancarono le schermaglie; Dolan si era riferito in un’intervista al russo definendolo “quel piccolo uomo”, Prokhorov risponde comprando 22 banner pubblicitari dei Nets nell’area del Madison Square Garden.

Stern aveva paura che l’odio tra i due e le rispettive franchigie stesse aumentando il che era l’obiettivo dell’amico di Putin: “A Mikhail attizzava questa faida di fuoco perché credeva che questo astio avesse giovato ad entrambe le squadre, non ha niente contro Dolan” ha riportato una fonte al “New York Post“.

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • tom

    ron ron vs pierce in maglie ny e bkn vale il miglior chuck norris vs bruce lee oppure godzilla vs maciste. viullennzzaaa

  • cuni

    AHAHAH 22 cartelloni pubblicitari! Non la sapevo! Spende x fare un dispetto ahah che poi x lui è come prendere il pane x noi…maronn