Barnes accetta la panchina: “Tutto per vincere!”

Dopo un super anno da matricola l’ex UNC dovrà accomodarsi in panchina per far spazio al nuovo arrivato, nessun problema però.

La sua annata da rookie è stata di tutto rispetto giocando anche da protagonista i Playoffs con i Golden State Warriors, ma il mercato ha visto arrivare Andre Iguodala (29 anni) e per Harrison Barnes (21 anni) è scontato il passaggio da 6° uomo, andando a ricoprire il posto lasciato libero da Jarret Jack (29 anni).

Un cambiamento che però non sembra aver scalfito l’ex prodotto di North Carolina il quale ha conquistato il quintetto base sin dalla prima palla a due fino all’eliminazione contro gli Spurs (93 partite, ndr), in occasione del team-facility (workout dei giocatori) non ha avuto problemi ad ammettere: “Vincere conta più di qualunque cosa!” aggiungendo: “Ci sono cose peggiori, ho fiducia in questa squadra e dove possiamo andare indipendentemente se sono titolare o esco dalla panchina, penso che abbiamo la possibilità di fare molto bene quest’anno”.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B