Iguodala fiducioso sulla stagione dei Warriors!

Il nuovo arrivato ha parlato della stagione che arriva con molto entusiasmo ed ottimismo, 50 vittorie potrebbero essere realizzabili!

Il nostro N.S lo ha definito il miglior acquisto della Western Conference (CLICCA QUI per leggere) e Andre Iguodala (29 anni) si sente già a suo agio nei suoi Golden State Warriors, proprio la squadra che lo eliminò la scorsa stagione al 1° turno dei Playoffs, K.O che aiutò la decisione dello stesso ex Sixers.

Se l’anno scorso sono stati la rivelazione/mina vagante dell’Ovest, quest’anno i Warriors vogliono confermarsi cercando di fare meglio: “50 vittorie? Non dico che è il nostro obiettivo ma ci attende una stagione molto interessante, non voglio dire che possiamo vincerne di più, ma ci sono grande aspettative su di noi” ha dichiarato il giocatore dopo la sua sessione di allenamento ad Oakland insieme ad altri colleghi, poi ha aggiunto: “Dovrò fare degli aggiustamenti per cercare di amalgamarmi subito nel gruppo, spero che la fase di transizione sia risolta in maniera celere”.

Iguodala si sta ambientando, due domeniche fa ha portato suo figlio a vedere i San Francisco 49ers cosa che nn è andata giù ai tifosi di Oakland visto la rivalità tra gli sciagurati Raiders e i Niners, infine Dre ha voluto scagliare una frecciata alle sue passare squadre: “Non penso di aver ricevuto abbastanza credito nelle mie passate esperienze per quello che ho fatto, specialmente l’anno scorso per quello che abbiamo fatto” aggiungendo: “Bisogna costruire un progetto non per un anno, ma continuare a lavorare insieme per lungo tempo, così si costruiscono squadre da titolo”.

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • Danilo

    caro Dree Phila ti ha fatto un contratto pluriennale con i controcazzi di fatto nominandoti bandiera della squadra : hai avuto il posto che in passato era stato di Iverson, Barkley,Julius Erving tanto per dirne tre…. non scassare il cazzo e vedi di trasformare i Warriors che non sono affatto male… poi parli

  • brazzz

    iguo e i 3 citati da danilo nella stessa frase ,hai ragione,non si può sentire..discreto giocatore,diciamo terzo violino..sa far tante cose discretamente,ma insomma…le 50w dei warriors passano solo dalle caviglie di curry…

  • ILoveThisGame

    secondo me più che Iguo ai Warriors serviva un giocatore con più continuità…in quintetto gli unici che ti da sempre la prestazione di livello è Lee e Curry(se non è rotto), già sono una squadra altalenane( ok se sono in giornata possono vincere con tutte)con Iguo hanno solo intasato un po il cap tanto valeva puntare su Barnes…