Super rinnovo per George, Parker re d’Europa!

I Pacers preparano il mega-rinnovo al loro asso, i Lakers aspettano per quello di Kobe, Noel ritorno a dicembre, Parker vince gli Europei e abdica?

 

 

MERCATO 2013: MIGLIORI, PEGGIORI SORPRESE
EASTWEST

• Malgrado le voci che danno le due parti distanti, gli Indiana Pacers e Paul George (23 anni) sono molto vicini a firmare l’estensione di contratto: 5 anni per $90 milioni! Il giocatore ha tempo fino al 31 ottobre e si aspetta la firma in questa settimana

• La Francia domina la Lituania (80-66) nella finale degli Europei 2013 con Tony Parker (31 anni) MVP della manifestazione (19.7 punti di media col 52% dal campo), lo stesso PG dei San Antonio Spurs ha fatto sapere che molto probabilmente salterà i Mondiali in Spagna della prossima estate.

• I Los Angeles Lakers, prima di proporre il rinnovo a Kobe Bryant (35 anni) voglio aspettare e vedere in che condizioni è la loro superstar, in casa gallo-viola hanno comunque le idee chiare; se Kobe chiedesse un incremento del 5% per il prossimo anno, ossia $32 milioni, la franchigia non sarebbe favorevole ma se lui volesse tagliarsi l’ingaggio andando a percepire $10/12 milioni allora faciliterebbe il progetto di L.A per la free-agency 2014.

• I Philadelphia 76ers non hanno ancora una data di rientro del rookie Nerlens Noel (19 anni), il giocatore lavora in palestra e si sente fiducioso per la sua annata ma nessuno sa quando tornerà, si ipotizza dicembre e la franchigia non vuole mettergli fretta.

Paul Pierce (35 anni), anche se vestirà la maglia dei Brooklyn Nets, rimane un Boston Celtic e ha ammesso pubblicamente che gli piacerebbe avere un ruolo amministrativi nei verdi una volta appese le scarpe al chiodo

• Anche ad Atlanta gli Hawks devono ancora aspettare prima di rivedere in campo Lou Williams (26 anni), il giocatore infortunatosi al ginocchio a metà stagione non è ancora stato dichiarato proto per tornare ad allenarsi.

• A Denver stessa storia anche per il nostro Danilo Gallinari (25 anni), il suo agente Lee Melchionni ha dichiarato: “Non abbiamo deciso una data per il suo rientro, tutto sta andando molto bene e quando i medici daranno l’ok allora tornerà”.

Derrick Rose (24 anni) continua a mandare messaggi confortanti e fiduciosi verso i suoi tifosi, recentemente ha dichiarato di essersi ingrossato muscolarmente aggiungendo al suo fisico ben 4.5 kg di muscoli, inoltre l’Adidas ha rilasciato le sue nuove scarpe, le “D-Rose 4.0” (vedi foto sotto)!

derrick-rose-d-rose-4-adidas-road-inside

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • Accio

    Ok che forse la starò per mettere in modo troppo semplice ma: ti rompi il crociato, stai fuori 13 mesi e quando torni che fai? Carichi ancora più peso sulle articolazioni?

    Spero che la maggiorparte di quei pesi siano andati ai quadricipiti per proteggere le ginocchia almeno

  • in your wais

    Però se qualcosa va male i Pacers non si mettessero a piagnucolare…perchè con tutto il rispetto, se dai 18 milioni annui ad uno che è al massimo un ottimo 2° violino, poi se hai il cap ingolfato è solo colpa tua

    Io mi rendo conto che Indiana non è un mercato paragonabile a Los Angeles o Chicago, e che quindi squadre come i Pacers dovranno sempre pagare un pelino di più per tenere i loro F.Agents. Ma 18 milioni annui li dai ad un franchise player, ad un Durant, non a Paul George

    Qualcuno crede davvero che abbia chissà quali margini di crescita? Ha 23 anni, ma io nn ce lo vedo a diventare uno da 25p a partita, conditi da tutto il resto. Sarà un nuovo Joe Johnson, perenne All Star, e perennemente ostaggio di un contratto privo di senso

    Sul resto…

    -Parker in realtà ieri notte di punti ne ha fatti solo 12, i protagonisti veri sono stati Batum e Diaw

    -Se Kobe, a 35 anni e dopo un’operazione al tendine di Achille, si azzarda a chiedere 30-32 milioni di dollari, vuol dire che è sotto psicofarmaci pesanti

    -massimo rispetto per Rose, ma vorrei non saperne più niente fino a che non mette davvero piede in campo, questo è un 1 anno e mezzo che chiacchiera o ne chiacchierano…gioca e basta, se sei più veloce-forte-tiratore lo vedremo presto

  • Danilo

    Kobe vorrà il più possibile da Lakers, sbattendosene il cazzo del cap…. Ricordatevi che ha fatto causa a mamma e papà per la vendita dei suoi memorabilia di high-school ( e secondo me ha fatto pure bene )

    George ha strappato un contratto clamoroso visto il reale valore ad oggi…. Buon per lui, male per i Pacers che rischiano il Rashard Lewis 2.0… poi magari diventa un super-fenomeno ( e non lo credo ) chissà….

    Noel questa stagione farà un paio di “camei” giusto per tastare l’aria del piano di sopra, ma lo vogliono al 100% per l’anno prossimo ( insieme all’agognato franchise player di turno )… In fondo giocheranno a perdere….

    Rose mi sta andando definitivamente sui coglioni con tutti questi proclami simil Chat erotica ( ti sfondo, ti faccio chiedere pietà, è enorme, son uno stallone… )… andasse sul campo a far parlare i fatti….

  • Michael Philips

    Su George non saprei. La sensazione è che sia uno alla pippen, ottimo come spalla ma non abbastanza forte per portare a casa numeri da vero go-to-guy. Questa però è la sensazione, e nulla gli impedisce di esplodere dalla prossima stagione dopo la consacrazione dei passati playoffs.
    Del resto, chi immaginava un harden da 26pts di media, con così tanta sicurezza nei propri mezzi?

    Chiaro che 18 mil all’anno all’ala dei pacers sono un bel rischio, ma sarà il tempo(1-2 anni max) a dare la sentenza.

    Parker si conferma uno dei più grandi europei di sempre e uno dei più vincenti. Giù il cappello. Francia che ha fatto progressi assurdi negli ultimi anni.

    Su kobe e il rinnovo: io 30-32 non li darei nemmeno a durant o lebron che hanno 10 e 6 anni in meno di kobe, oltre ad essere giocatori che spostano più del mamba.

    Un rinnovo così elevato, sopratutto dopo un infortunio così pesante, sarebbe abbastanza folle da parte delle dirigenza di L.A.

    La questione dei KG in più per Rose mi sfugge. Noto che puntano molto su questi particolari, come se aggiungere KG faccia una enorme differenza. Chi più chi meno, nella lega sono tutti dei bestioni, e uno come rose non è che fosse uno smilzo(tipo il fu reggie miller), quindi sono curiosi di vedere cosa mai potranno fare quei 4 kg in più di muscoli. Il francese degli spurs, alto come rose ma con un quarto dei suoi muscoli, mi pare riesca comunque a farsi valere, anche con quel fisico asciutto che si ritrova.

  • Jurassic_Park

    Brutta gatta da pelare per la dirigenza Lakers il rinnovo di Bryant. A meno che Kobe non accetti davvero di giocare per 10 milioni annui ogni mossa che fai qui è sbagliata: lo tieni a 30 e passa milioni? Pazzo! Ingolfare il cap per un giocatore vecchio e rotto come lui… oppure non lo rifirmi per puntare sui giovani? Ancora peggio, hai lasciato andare l’uomo simbolo della franchigia!

    Tempi bui per il trota che qui non avrebbe nemmeno tutte le colpe

  • brazzz

    propongo una scommessa..secondo me i sixers riusciranno a battere il loro record storico di 9-73..questo anche se l’est fa cagare..chi ci sta?
    x il resto iyw ti quoto su tutto..preoccupante,eheh

  • Ignorante d’inglesa

    quando inizia la stagione?

  • in your wais

    E comunque 2-0…

  • lilin

    i lakers sono in una posizione delicata ma se bryant dovesse chiedere piu di 15 mil (e gia sono tantissimi) lo imbarcherei senza pensarci due volte, dato che con quei soldi una piazza come los angeles può portare a casa chiunque, piu funzionale a un gioco di squadra nel quale nash è il play…

    george

    ho letto di timori di trovarsi di fronte un nuovo lewis o johnson…io credo che questo abbia coglioni e testa a sufficenza per reggere alle pressioni e daltronde siamo sempre al solito discorso, squadre come i pacers se non li danno a lui quei soldi a chi li possono dare?? i lebron e i durant manco ti cagano

  • Michael Philips

    Non so, a me pare che Kobe stia semplicemente battendo cassa e così voglia continuare a fare. Ricordate la frase in cui diceva più o meno che, come uomo d’affari, avere un taglio dello stipendio non faceva parte della sua filisofia.

    Kobe vuole battere cassa, mostrando i le 7 finali, e i 5 anelli vinti. Il fatto di essere comunque una macchina da soldi con contratti legati a svariati sponsor che in un modo o nell’altro fanno entrare parecchi dindini nelle casse dei lakers.

    Questa situazione è davvero complicata e come dice Jurassic_Park, anche a me pare che qualsiasi mossa, potrebbe essere comunque sbagliata.

    Per questo il problema potrebbe essere risolto da un passo in avanti di kobe, altrimenti la situazione è questa.

  • LOL

    anche nel 2004 battè cassa, anzi no

  • lilin

    ok sarà anche una macchina da sponsor ma se con quei 30 mil mi porto a casa altre due super star e magari vinco pure qualcosa, che non fa mai male, i soldi rientrano cmq…

    di sicuro non schiero cinciarini e magro!

  • Alberto Cavalasca

    @Lilin, quindi tu ti libereresti in quel caso di kobe per puntare su un nash 41enne con la schiena a pezzi e 10 milioni sul groppone? Mmmhh… Detto questo, kobe non andrà ad ingolfare nessun cap visto che mi sembra palese ormai non arriverà nessuna star la prossima estate. James dopo The Decision non può permettersi di andare alla corte del 24, previe ulteriori critiche. Melo non è un big e sarebbe lui ad intasare il monte ingaggi senza portarti alla vittoria,perciò..

  • prescelto

    se pronunci 3 volte il nome di kobe ecco che appare lol,come nel film beetlejuice

  • lilin

    Alberto Cavalasca

    al di la di nash, che cmq volente o nolente hai a roster e ti tieni perchè nessuno te lo piglia, è innegabile il fatto che piu kobe invecchierà piu avrà infortuni e sempre piu sarà un problema per lo spogliatoio.
    i giocatori con la sua mentalità non accetteranno mai di essere gregari, anche a 40 anni vorrà essere al centro di un progetto.
    Ora, io non faccio il gm di professione come nessuno qui dentro, però ripeto, piuttosto che dare 30 mil a un kobe in fase calante che mi possa aumentare problemi di gestione interna, inizio a ricostruire in vista del futuro e creo una base solida per portare qualcuno nei prossimi anni che sia una vera star giovane e forte…un nome a caso? durant.

    se per te dando metà del cap a un kobe, che non si sa come tornerà e per quanto potrà dare, oltretutto limitando fortemente la squadra perchè con lui nash e gasol di soldini ne spendi, i lakers potranno avere un roseo futuro auguri.

  • prescelto

    io invece glieli darei volentieri,così ai lakers non arriva nessuno e lui potrà continuare a fare tutto da solo non vincendo nulla però

  • Alberto Cavalasca

    @Lilin, bè momento.. se parliamo di 30 milioni allora ti do ragione che siano troppi, altresì se la cifra si attestasse sui 15-17 per me ci potrebbero stare. Perché come ho detto prima, per me non arriverà nessuna grande star.magari tra due anni..quando scadrà anche nash

  • Mr Big Shot

    ma fase calante di cosa che ha fatto una delle migliori stagioni della sua carriera, come se poi potessero permettersi di lasciare andare bryant a cuor leggero coi super fenomeni che ci sono in free agency, perchè mi sa che la lista del 2014 non ce l’avete ben presente, quelli che spostano son tutti restricted

  • Michael Philips

    Mr Big Shot

    kobe ha giocato una delle migliori stagioni da anni a questa parte. L’ho detto per tutto l’anno. Ma ora si parla di un giocatore di 35 anni, reduce da un terribile infortunuio, che vuole 30 milioni?

    Ripeto, per me non li vale nessuno nella lega, nemmeno lebron o durant, a maggior ragione non li potrà mai valere un kobe del 2003, quello del 2006, o quello del re-peat, e a maggior ragione quello attuale.

    Il punto è che i lakers sembrano incasinati da questa situazione. Il bello è, a logica, che se kobe vuole davvero avere una possibilità di lottare per il titolo, allora deve ridursi lo stipendio e permettere qualche altra aggiunta.

    Se si piglia 30-32 cosa serve ai lakers? Venderanno più magliette, più soldi dagli sponsor, ma ai playoffs tutto questo cosa servirà?

  • lilin

    io infatti parlavo di una cifra tra i 10 e i 15, già 18 mi sembra abbastanza esagerato.. tutto sta nel capire quanto a kobe e soprattutto ai lakers interessi vincere.
    sappiamo tutti che con questo roster e kobe che si porta via una bella fetta di cap non vanno da nessuna parte, nemmeno con un kobe stellare.
    io proverei a formare una squadra con criterio e kobe lo teerrei solo se inseribile in un progetto votato alla possibilità di puntare al titolo in futuro.

    se invece devo firmarlo e questa scelta condizionerà gli anni a venire non lo farei, kobe o non kobe.

    mr big shot

    kobe ha 35 anni dopo un infortunio del genere ammetterai che i rischi di un logorio fisico piu accelerato aumentano…rischieresti tutti quei soldi per non vincere nulla?

  • Procionide

    Io tutti questi dubbi sul contratto di George non li capisco. Ha 23 anni, è in crescita, è un leader, ha dimostrato di migliorare le cifre nei playoff.
    Anche i paragoni con Lewis e Johnson sono falsati: Lewis e Johnson sono arrivati a quel contrattone a 30 anni, e per entrambi era implicito che in cambio di 1-2 stagioni ad alto livello poi sarebbero stati strapagati.

    Insomma, io davo per scontato che sarebbe andato a prender quei soldi e non mi sembrano troppi.

  • Mr Big Shot

    io lo scenario di bryant che rinnova a 30 mil non lo contemplo nemmeno, non lo faccio così stupido, ma nemmeno i Lakers sono così dementi da dargli quei soldi, la forbice sarà tra i 15 e i 18, soldi che ci stanno tutti per uno che è ancora tra i migliori giocatori della lega, 35 anni o no questo ha detto il parquet. E’ chiaro che se torna dall’infortunio e sembra un cadavere il discorso cambia. Poi ripeto bisogna pure vedere chi realisticamente possono prendere in free agency, se vanno da Kobe e gli dicono guarda che abbiamo la parola di Lebron/Melo/Cousins/Deng/tizio caio e sempronio, te cosa vuoi fare?

  • Danilo

    I Lakers valgono 1 billione di dollari ( Fonte Forbes ) secondo team NBA per valore dopo i Knicks ( 1.1 billion ) semplicemente non si possono permettere di perdere il loro giocatore-icona… L.A non potrà mai fare una politica del ripulisti stile Philadelphia… Da un certo punto di vista Kobe li tiene per le palle, un po’ come Jordan al suo ultimo anno a Chicago ( mi pare percepì circa 30 milioni….. ). L.A sponda Lakers è parte integrante dello show-affaristico della città degli angeli, qualcosa che va oltre il semplice evento sportivo…

  • Danilo

    X PROCIONIDE

    il paragone con Lewis è plausibile in via di principio come ipotesi e vale per qualsiasi giocatore che non si chiami Durant o James nella NBA odierna…. A me George piace molto, ma non al punto da giustificare quel tipo di contratto… Poi magari li varrà tutti, per carità, ma il rischio bust non è del tutto impossibile ( Josh Smith? ). Chiaro che non è una pippa ma non stiamo nemmeno parlando della materia con cui sono stati fatti James e Durant appunto…

  • shaq4ever

    kobe rifirmerà, il che non è necessariamente una buona notizia per i lakers
    più che altro, ammettendo che torni dall’infortunio in perfette condizioni, può tranquillamente valere 18M l’anno prossimo. ma tra 2 anni? tra 3?

    una buona idea potrebbe essere rifirmarlo a 30M per un anno con l’intesa che l’anno successivo rifirma scendendo a 10 o anche meno se riescono a attirare un free agent di livello

    contenti tutti e tra un anno provano a costruire qualcosa di vincente, sapendo comunque che la data di scadenza di kobe si avvicina

    di certo già un triennale da 18M all’anno è troppo, considerando che ne prenderebbe 18 a 38 anni
    se andiamo per i 30M all’anno per 3 anni sfioriamo la follia

  • shaq4ever

    per george il discorso è un altro
    a me sembra che sia un eccellente secondo violino, diciamo un iguodala migliorato: difesa, buon attacco, ottima testa.
    giovane con ampi margini di miglioramento

    ora, secondo me non diventerà mai un super scorer, da 26-27-28 punti, ma è più quello che fa la cosa giusta al momento giusto.
    quindi già un contrattone da massimo salariale diventa decisamente troppo

    ma la questione è: ha 23 anni e sta crescendo. tu gli dai tutti i soldi che puoi.
    se diventa davvero forte forte, più di quanto sembrerebbe, allora ha il contratto adeguato alle sue prestazioni.
    se diventa anche solo forte ma non fortissimo, prenderà già più di quello che merita

    un contratto dovrebbe “scontare” anche questa incertezza

  • in your wais

    Il fatto è che Jordan nel 1997, l’ultima volta che negoziò coi Bulls, era ancora il n.1 della Lega, ma soprattutto, i Bulls venivano da 69W, 2 titoli ed erano favoriti anche per il 1998

    Quindi certo, i Lakers e Buss hanno talmente tanti soldi da poter pagare Kobe anche 100 milioni a stagione, ma che senso ha quando la tua stella avrà 36 anni, ma soprattutto la tua squadra bene che va lotterà per i Playoffs?

    E’ una situazione diversa a suo modo anche da Duncan e KG negli ultimi 2/3 anni, perchè anche lì si partiva ogni anno con sensate speranze di titolo…

    Se vogliono fare i seri, sia Kobe che i Lakers, ci si troverà attorno ai 15 milioni annui, sempre se Kobe è ancora un uomo da primi 3 quintetti NBA. Se chiede di più, sono sicuro che Buss abbia i soldi per accontentarlo, ma sarebbe una cafonata che comprometterebbe il futuro prossimo dei Lakers

    Se L.A. offre meno, tipo 10 milioni l’anno, sarebbe invece una mancanza di rispetto

    Su George

    Ripeto, 18 milioni annui li dai a 5-6 giocatori della NBA, e Paul George nn è uno di questi. E per quello che mi riguarda, non parliamo neanche di uno con enormi margini di crescita

    E’ un all star fatto e finito, ma niente di più ad ora

  • Ammiraglio

    32 milioni è un’eresia. Spero e credo ne chiederà si e no un terzo. Poi Vedremo…

    Fossi in lui me lo taglierei di brutto, almeno per il 2014, in modo da prendere qualcuno di sostanzioso.

  • Michael Philips

    ammiraglio

    32 sarebbero un’eresia per chiunque, perché con quelli riesci a firmare due big con i controcazzi.

    Il problema è che se Kobe torna perfettamente in condizione(lo speriamo tutti), almeno come la passata stagione, beh lui saprebbe di essere sempre un top 5 della lega, e nella sua testa saprebbe di essere in realtà il n.1, quindi vedo molto lontana l’ipotesi che lui si dimezzi lo stipendio.

  • Danilo

    La faccenda Kobe sarà a dir poco spinosa, ma i Lakers sicuramente tireranno fuori dal cilindro qualche coniglio magico per risolverla… In fondo sono sempre riusciti anche per vie diciamo “misteriose” a realizzare magate di mercato capaci di farli stare a galla ( se non a renderli contender ). Con tutto il buonsenso del mondo non riesco ancora a capacitarmi di come siano riusciti a rifilare un bidone di nome Bynum a Philadelphia lo scorso anno. Un problema degenerativo alle ginocchia è difficilmente occultabile a degli esperti in materia, soprattutto in una città ( Phila ) famosa in tutti gli stati uniti per la professionalità delle strutture sanitarie ( parliamo di eccellenza addirittura a livello mondiale ). Quando ci sono i Lakers di mezzo c’è sempre odore di zolfo….. Questo è uno dei pochi casi in cui mi sento complottista ( un’altro è stato la doppia prima scelta ai neo-formati Orlando Magic : Shaq e Webber ( poi divenuto Hardway ). Ripeto che sono solo elucubrazioni personali, ma nella classifica degli scambi più scellerati di tutti i tempi continuano a campeggiare i nomi di Gasol, Kobe/Divac piuttosto che Jabbar o Chamberlain….

  • Ammiraglio

    Michael

    Vedremo, io la credo una cosa possibile 😉

  • low profile

    se vuole i soldi no problem, vada ai nets, firma per 2 pizze e una coca cola e il resto a nero su un conto svizzero. Cosi si fa da quelle parti

  • in your wais

    Danilo

    Nn si tratta di conigli o cilindri, si tratta di L.A. e di avere un sacco di soldi da spendere. Quando hai questi due fattori insieme, puoi attirare tutte le stelle che vuoi

    Tolto Jerry West, non mi pare che i GM dei Lakers siano mai stati dei grandi geni

  • hanamichi sakuragi

    da tifoso lakers rimarrei profondamente deluso se kobe chiedesse un contrattone.
    se torna al livello dell’anno scorso è per me il 3° giocatore più forte della nba. ma hai 36 anni ed è logico ipotizzare che andrai incontro ad un calo.

    se lui volesse vincere ancora allora dovrebbe accettare, no anzi proporre lui stesso, un contratto sui 10 mln annui diciamo per 3 anni. e non credo che l’ultimo anno li varrebbe. altrimenti sarebbe un danno per la franchigia. Pierce si spalmò il contrattone su un anno in più rifirmando a meno. Come ha detto low profile se vuole i soldi va ai nets a rubare il posto a JJ.

    infine non credo che, con la storia dei lakers, offrire a bryant 10 mln sia una mancanza di rispetto. è franchigia che ha sempre lottato per vincere, e per vincere si deve ricostruire.

  • Danilo

    IYW

    nel caso Divac/Kobe si tratta di autentico coniglio
    nel caso Gasol/memphis si tratta di autentico coniglio

    i soldi in questi casi non c’entrano

    Shaq per i due fattori LA + Soldi = ok

    Howard tradato per un giocatore rotto ( fermo da quasi due anni ) lo leggo come ulteriore caso di coniglio…. Considerando che lo volevano tutte le big….. Che poi il demente superman abbia steccato è un’altra storia

  • Danilo

    ok sui soldi e l’appeal di LA ma :

    Kobe/Divac = coniglio
    Gasol/Memphis= coniglio

    semmai Shaq = soldi + appeal

    ma Howard x Bynum rotto = coniglio

  • Danilo

    scusate il doppio post ma la connessione fa cagare

  • prescelto

    kobe divac,fu una scommessa vinta da jerry west non uno degli scambi a senso unico,mica kobe a 17 anni valeva quello di 2 anni fa ,fu l’intuizione di west a portarlo ai lakers.cmq jordan nel 1998 ebbe 33 milioni di compenso per una sola stagione ,e visto come andò a finire l’anno vedi the shot a salt lake city ecc,furono ben meritati

  • Danilo

    Ma il West che poi andò a rifondare Memphis? Dove giocava Gasol?

  • marimba

    L’ultima volta che Kobe Bryant fu decisivo Galeazzi era nel suo peso forma e Alvaro Vitali nel suo prime con le donne