Caos NY: “nuovo” GM ed enigma Stoudemire!

Settimana turbolenta in casa Knicks con il ritorno di una vecchia conoscenza e con l’ennesimo viaggio sotto i ferri dell’ala grande.

I New York Knicks sono sempre i New York Knicks e come sempre i problemi non mancano, dopo i problemi legali di J.R Smith (28 anni) che lo hanno portato alla sospensione (CLICCA QUI per leggere), nell’ultima settimana i Knickerbockers hanno fatto ritornare i brividi a tutti i loro tifosi con un ritorno poco gradito.

Infatti ad un mese dall’inizio della stagione regolare i Knicks hanno silurato il GM Glen Grunwald per riportare all’ovile Steve Mills, colui che chiamò Isiah Thomas ai Knicks e colui che diede il via al peggior periodo della storia della franchigia; questa novità ha lasciato molti a bocca aperta e tra questi Carmelo Anthony (29 anni) il quale aveva un ottimo rapporto con Grunwald, i maligni sono già partiti all’attacco dicendo che cambiare GM nell’ultimo anno di contratto potrebbe non aiutare i Knicks a trattenere Melo.

Mills era ed è molto legato a Thomas…Mike Woodson è avvertito!

Ma oltre al cambio manageriale i Knicks devono affrontare l’ennesima operazione di Amar’e Stoudemire (30 anni), l’ex Suns infatti operato chirurgicamente a luglio per sistemare le ginocchia, l’operazione è rimasta segreta fino a ieri e i Knicks non sanno come affrontare questa situazione; STAT l’anno scorso ha “giocato” solo 29 partite, la franchigia andrà con cautela visto che negli ultimi 3 mesi si è sottoposto a ben 3 interventi.

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • My god!!!

    povero Bargs… povero povero…

  • Magic

    Stat deve ritirarsi. Punto.

  • Quaqquo

    Ma Stat non aveva un contratto particolare in cui doveva garantire un minimo di partite a stagione ?

  • Caos NY

    insomma i soliti kniks, auguri!

  • mad-mel

    L’inizio della fine è stato fine stagione 2011 quando hanno tolto le redini del comando a Donnie Walsh. Quella si che è stata una puttanata colossale, l’unico che ne capiva qualcosa di basket.
    Infatti ora è ad Indiana con Bird e sono arrivati ad una gara dalle finals.
    A new york non si vuole vincere. Non ho voglia di ripetere gli stessi motivi perchè sono noiosi. Certo che la blue magic fa da padrona tra i dirigenti.

    @ magic… stat non deve ritirarsi…la cagata è stata fatta quando abbiamo amnistato Billups….come l’abbiamo bruciata….e dal danno alla beffa visto che l’anno dopo abbiamo preso lo zombie 40 enne di kidd oltrettutto ora allenatore dei Nets.
    Mamma mia

  • hanamichi sakuragi

    ai knicks manca solo alessio secco…

  • low profile

    “Certo che la blue magic fa da padrona tra i dirigenti.”

    All hail the king

  • Ammiraglio

    “tolto le redini del comando a Donnie Walsh”

    Io sapevo che se ne fosse andato perchè era malato.

    “e dal danno alla beffa visto che l’anno dopo abbiamo preso lo zombie 40 enne di kidd”

    Kidd ti è costato un nulla cosmico, fosse stato lui il problema dei Knicks l’anno scorso…

  • alert70

    Il solito ambientino da psicopatici. Grunwald è stato cacciato ma non si sa il perchè.

    Lo verremo a sapere tra un pò.

    Su Stat la situazione è chiara: il ragazzo è rotto, non capisce se potrà tornare attivamente sui parquet per cui l’arrivo di Bargs è stato provvidenziale (forse…….heheheheheh).