Westbrook, il rientro è ancora lontano!

Il PG ei Thunder dovrà ancora rimanere fermo ai box qualche settimana prima di poter tornare in campo con i compagni.

L’ottimismo degli Oklahoma City Thunder e dello stesso Russell Westbrook (24 anni) è scemato notevolmente dopo le ultime dall’infermeria, infatti il rientro che sembrava imminente nelle prime settimane della regular-season ha subito un brusco prolungamento.

Il giocatore infatti si è dovuto sottoporre ad un intervento chirurgico in artroscopia per riparare chirurgicamente il ginocchio destro in modo tale da ridurre il gonfiore, l’intervento è riuscito con successo e adesso il #0 dei Thunder dovrà aspettare dalle 4 alle 6 settimane prima di tornare sul parquet, la prima operazione fu ad aprile: “Russell è stato incredibile nel suo lavoro nella riabilitazione. Ha lavorato duramente durante gli allenamenti ma non riusciva a limitare il gonfiore sul ginocchio” ha dichiarato il GM Sam Presti, aggiungendo: “Dopo un’attenta valutazione e raccomandazioni del gruppo di medici abbiamo deciso di fare la procedura oggi sulla base dei consigli ricevuti. Stiamo facendo il possibile per dare a Russell la migliore occasione per poter tornare senza strascichi”.

Qui il video dal suo profilo Vine questa estate

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B