Carter non molla: “Ritirarmi? Non ancora!”

Il 6° uomo dei Mavericks inizia a vedere la fine della carriera ma vuole ancora vedere ed aspettare cosa gli dirà il fisico.

In neanche 72 ore Allen Iverson e Tracy McGrady hanno salutato ufficialmente il pianeta NBA, di quei “Fantastici 4” che dominavano le copertine di tutti i magazine ad inizio anni 2000 solo Kobe Bryant (35 anni) e Vince Carter (35 anni) sono ancora in attività, del primo più o meno abbiamo un’idea di cosa vorrà fare ma il secondo non vuole ancora saperne.

Carter sta entrando nella sua 17esima stagione da professionista, la 3^ con la casacca dei Dallas Mavericks e non ha ancora intenzione di appendere le scarpe al chiodo, in un’intervista rilasciata allo Star-Telegram ha dichiarato: “Non voglio questo a me stesso, non voglio darmi un limite” aggiungendo: “Vediamo come la stagione va e come reagirà il mio corpo durante essa, a fine stagione poi tirerò le somme” concludendo: “Ho un anno in più, ma non mi sento più vecchio”.

Per coach Rick CarlisleVincredible” è un giocatore fondamentale per i Mavericks e spiega: “Non solo per i punti o le giocate spettacolari, ma la sua presenza in campo è importante per noi”

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B