Gasol come Kobe: “Nessun taglio ingaggio!”

Lo spagnolo ha dichiarato che non ha intenzione di ritoccare il suo ingaggio per la prossima stagione in vista della calda estate 2014.

I Los Angeles Lakers si preparano ad affrontare la stagione 2013/14 ma la testa è già verso l’estate 2014 quando il mercato metterà a disposizione giocatori di rilievo come Carmelo Anthony (29 anni) e LeBron James (28 anni),  per arrivare ad uno di questi top-players i Lakers devono fare pulizia nel loto tetto salariale ma Pau Gasol (33 anni) non è ben disposto.

Lo spagnolo contrattualmente è legato ai giallo-viola fino a giugno 2014 con un contratto da $19 milioni per questa stagione, sia lui che Kobe Bryant (35 anni) sono sulla carta dei papabili Free-Agent nella prossima estate ma molto difficilmente li vedremo lontani da Hollywood, uno perché è l’icona del team e l’altro perché è l’alfiere preferito del primo; Gasol spera infatti di non lasciare i giallo-viola: “Se giocherò bene e avrò una grande annata sono sicuro che i Lakers cercheranno di offrirmi un’estensione di contratto, vediamo cosa succederà” ha dichiarato al Los Angeles Daily News.

Infine però avverte la dirigenza, alla domanda se fosse disposto ad aiutare la franchigia riducendosi l’ingaggio ha risposto: “Probabilmente no, bisogna valutare le opzioni, mi piacerebbe continuare a giocare per i Lakers e magari finire la mia carriera qui. Ma bisogna vedere le carte in tavola”. Proprio come disse il “Black Mamba” qualche mese fa quando gli fu fatta la stessa domanda (CLICCA QUI per leggere)

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B