Anthony-Shock: “Voglio essere Free-Agent!”

Notizia bomba dalla Grande Mela dove la stella dei Knicks ha dichiarato di voler salutare NY a fine stagione ed affrontare la free-agency!

Dopo aver passato un’intera estate a proclamare il suo amore verso la città, verso la squadra, ribadendo più e più volte che lui avrebbe voluto vincere il titolo con i New York Knicks…Carmelo Anthony (28 anni) ha deciso di dichiarare al mondo che al 1° di luglio 2014 farà i bagagli e se ne andrà dalla Grande Mela!

Non si tratta di uno dei classici rumors della serie “fonti dicono che…” ma è stato proprio l’ex Denver Nuggets a rivelarlo al “New York Observer” stravolgendo completamente i concetti che aveva ribadito nella off-season: “Voglio testare la free-agency! Credo che ogni giocatore NBA nella carriera almeno una volta voglia essere free-agent” aggiungendo: “Hai tempo per decidere, è come se mi trovassi in una palestra con tutti gli allenatori, tutti i GM, tutti i proprietari e potessi confrontarmi. Si, è un’esperienza che voglio provare”.

Anthony contrattualmente ha ancora 2 anni con i Knickerbockers per un totale di $44.7 milioni; si sa che queste notizie spesso vanno prese con le pinze, tra qualche ora lo stesso Melo potrebbe recitare la classica frase: “Sono stato frainteso, amo NY e non voglio andare via!” però: uscirsene con questa frase della free-agency PRIMA ancora che inizi la stagione 2013/14, dopo un’estate di amore e fedeltà, dopo una stagione comunque deludente, dopo le vicende della spalla ed il tutto in un ambiente/città come quello di New York…prima di tutto stile zero ma poi per i Melo-Haters questa è come una cisterna di benzina rovesciata su un incendio già doloso.

[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=4j9S9B7pcDE]

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA.
Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12.

Nickname: F.M.B

  • maurizio74

    no , ma dai … questo è la fotografia perfetta del personaggio , perche di questo si parla , non sono + solo giocatori , ma anche testimonial/opinionisti/egoisti ecc ecc , poteva anche stare zitto e farlo , invece no deve alimentare questo tormentone , poi si andrà da Lebron a chiedere cosa ne pensa , e poi andrà a Houston o ad L.a. da quale “amico” ???…
    ma pensare a giocare , a passare la palla ,ad essere il leader della squadra (ps che 6 pagato x quello ) , a fare l UOMO , invece che sempre e solo il BIMBOMINCHIA , brutto ???
    se confermato il tormentone di Dwight sarà una passeggiata , sigh !!

  • Melimba

    Sei un giocatore finito,una “melo” marcia,la fascetta ti ostruisce l’afflusso di sangue al cervello.

  • Gattoneoneone

    Curioso di vedere come il MSG reagirà a questa notizia.
    Ora, non dico che l’idea di per sè sia sbagliata, perché comunque ha 28 anni e un anello vorrà portarselo a casa anche lui, ma sulla tempistica dell’affermazione qualche obiezione ce l’avrei…

  • Gattoneoneone

    Curioso di vedere come il MSG reagirà a questa notizia.
    Ora, non dico che l’affermazione di per sè sia sbagliata, perché comunque ha 28 anni il buon Carmelo e un anello vorrà metterselo al dito pure lui, però sulla tempistica dell’uscita qualche obiezione da fare ce l’avrei…

  • low profile

    Dai creatori di “melo-dramma 1 fuga da Denver” NBA presenta: Melo-dramma 2 fuga da Manhattan

    “la miglior soap dai tempi di Dwithmare resto o no ai magic”
    New york post

    “vi terrà incollati davanti allo schermo fino alla prossima estate”
    The times

    “colpo di scena finale degno di The decision”
    Herald Tribune

    “ha già più tweet di #staydh12”
    Variety

  • cuni

    Un appunto, peró…lui ha detto che vuole provare la free agency, ma comunque potrebbe sempre rifirmare con ny come JR Smith quest’anno…

  • Magic

    Tempismo degno di del regionale di Trenitalia delle 7.37 del mattino.

    Comunque io lo vedo ai Lakers…

  • Gattoneoneone

    Magic

    Da tifoso Lakers non so quanto sperarci. Certo, avere Melo in squadra è sempre meglio che averlo contro, ma la convivenza col 24 potrebbe rivelarsi “difficilotta”, per usare un bell’eufemismo..

  • Magic

    Kobe ha sempre stimato Melo forse più di ogni altro grande giocatore della lega, e poi l’anno prossimo avrà 36 anni, una stagione post-infortunio grave alle spalle e l’esigenza dei Lakers di preparare un ciclo nuovo.

    Perciò lo vedo a LA…senza dimenticare lo spazio salariale di cui disporranno i Lakers nel 2014.

  • Ammiraglio

    All’infuori di quello che deciderà di fare, io non capisco il motivo per cui uno debba uscirsene ora.

    Hai una buona squadra, un’intera stagione davanti… Che motivo c’è di alzare questi casini così in anticipo? Ma aspettare la fine dell’anno e poi comunicare le proprie volontà, no?

    Inizio a pensare sia un altro cretino…

  • lilin

    ma…io a sto punto non ci capisco nulla e quasi provo un po pena per quel di ny.

    hanno smobilitato un intero blocco per lui, dopo la batosta della the decision, dopo il calvario di stat ora pure melo che forse se ne va…poveretti!

    a questo punto se melo andasse a testare sta benedetta f.a. le sqUADRE PIU interessate potrebbero essere quali??

    boston sicuro, phila, lal dipende da kobe ma io non ce lo vedo,altre??

  • @Lowprofile Commento dell’anno!!

    Melo è in forte debito verso la città e la squadra di NY ed esternazioni così prima di una stagione cruciale come questa per i Knicks destabilizzano l’ambiente e lo spogliatoio: chi glielo fa fare a Felton di passargli la palla?

    Non mi stupirebbe se a metà stagione si “infortunasse” per rimanere fuori tutto l’anno….

  • Max

    un altro bimbominkia

  • Gattoneoneone

    Fmb

    Infortunasse*. 😉

    Comunque non capisco veramente come possa essere la stagione di NY, già hai lo spogliatoio con tutte teste calde e vai ancora a mettere pepe con queste dichiarazioni? Comunque, a questi punti, penso che quest’anno sarà ancor più egoista del solito..

  • @Gattoneoneone Grazie, soffro di questi lapsus grammaticali!

  • lilin

    a questo punto c’è solo una soluzione: il mago prenderà in mano la squadra con un colpo di stato nello spogliatoio

  • Magic

    E’ stata proprio una pessima uscita, l’avesse fatta a stagione conclusa avrebbe potuto avere un senso (a seconda di come fosse andata), ma ora è solo una enorme cavolata.
    Chissà se ha delle pressioni esterne…

  • Il Nichilista

    All’inizio mi aveva fatto schifo prendere Shumpert al fantabasket, adesso vista questa uscita di Melo e i problemi di JR Smith comincio a pensare di aver fatto un buon affare

  • Michael Philips

    Lilin

    Sì me lo immagino Bargnani che ha una crisi mistica in stile Walter White e sbrocca prendendo il comando del team.

    Già lo vedo nello spogliatoio che va da Metta e dice:

    Andrea: “i’m the one who knocks!”
    Metta: “What?”
    Andrea: “Say My Name!”
    Metta: “p-primo pasta???”
    Andrea: “You’re goddamn right!”

    Cazzate a parte, quella di melo mi pare una mossa un pò stupida, ma che serve a mettere il pepe al culo ai knicks.

  • prescelto

    ahhhhhhhhhhh ahhhhhhh,che tempismo,nello spogliatoio di new york si annuncia tempesta,adesso il mago può diventare il faro della squadra,insieme a metta,a parte gli scherzi si annuncia il ritorno della sfida lebron rose ad est,non credo molto a brooklyn

  • lilin

    a proposito di rose…io lo sto vedendo mostruosamente bene.

    non ha perso nulla di esplosività, forse mi farò condizionare dalle sue dichiarazioni ma a me sembra ancora piu esplosivo..

  • Gattoneoneone

    L’azione di stanotte alla fine del secondo quarto direi che è emblematica a questo riguardo. Speriamo le sue ginocchia reggano.

  • Bill Simmons

    bravo philips, almeno su una cosa andiamo d’accordo, capolavoro Breaking Bad

  • Quaqquo

    Low Profile

    ahahah grande !! Se avessi i soldi ti assumerei come addetto stampa.. assegno in bianco e metti tu la cifra 😉

  • mad-mel

    Con la stessa modalita che ha fatto con denver allo stesso modo fara con i knicks. Tanto meglio, rifirmarlo significava playoffs sicuri ma titolo mai. Questo e certo. Mi e sempre stato sulle palle come giocatore visto la sua infima intelligenza cestistica.
    Adesso fuori anche stat e si riparte nuovamente quasi da zero. E si ricostruisce con calma. Cmq ny puo sempre puntate lbj anche se e dura. Ogni anno ci saranno signori free agent. Magari Durant….
    Se melo va ai lakers mi preparo i popcorn

  • low profile

    FMB

    grazie, ogni mille minchiate me ne esce una intelligente, è pura statistica.

    Quaqquo

    Se vuoi io ci sto, ma non so che figura farai con un addetto stampa semi analfabeta, a patto che tu non sia Scilipoti perché in quel caso alzerei la media

  • lilin

    mad mel

    anche a me appena ho letto di melo via da ny è venuto in mente che lebron potrebbe accasarsi nella grande mela.
    credo che non sarebbe un brutto affare per nessuno, nuove motivazioni per lui, il migliore per ny e molti giocatori che vorrebbero andare a giocare al madison

  • lilin

    ragazzi se a qualcuno può interessare il sito che l anno scorso aveva dato D-Matt è cambiato in http://jerseychamp.com

    qualcuno ha idea di cosa significhino le maglie definite STITCHED??

  • gasp

    Mah,mi sembra una dichiarazione per far muovere sul mercato la dirigenza che una reale voglia di andarsene…staremo a vedere

  • Damy00

    Grande low profile, epico commento!!!

  • cuni

    lilin

    credo che stitched stia per “cucite”!

  • prescelto

    lebron a new york ci starebbe bene,l’ho detto anche in altri post,quale sfida più grande oltre che far vincere i cavs che far tornare i knicks all’anello dopo più di 40 anni

  • lilin

    cuni

    grazie!

    prescelto

    pur a malincuore credo che riportare all’anello ny sia un pò piu affascinante come impresa.

    senza contare che se lebron dovesse andare a cleveland torverebbe un roster molto piu forte e competitivo..

  • hanamichi sakuragi

    Melo è un coglione fuori e dentro al campo. spero non venga a los angeles non ce lo vedo a vincere un titolo. mi sbaglierò ma la vedo così.

    low profile ti stimo bro!!

  • prescelto

    kobe bryant secondo espn oggi è il 25 giocatore della lega,grande quasi quasi cambio il nicknane in 25>24,anzi è ufficiale da oggi sono 25>24

  • 25>24

    hanamichi confermo e sottoscrivo melo non vince e non fa vincere,quindi gradirei molto se andasse ad arricchire del suo acume tattico la squadra del 25esimo giocatore della lega

  • Heat Fan Since 07

    Vedendo sto Melo..sono sempre più orgoglioso di Wade. Non ha mai abbandonato la sua squadra (come sta facendo Melo) e si è trasformato in un secondo violino per il bene della franchigia. non sarà un top della lega,ormai,ma in quanto a leadership è ancora tra i migliori. Melo invece delusione pura. Pensavo volesse vincere ed entrare nella storia a NY,e invece..criticarono tutti James nel 2010,ma lui almeno non ha mai detto che sarebbe rimasto ai cavs..

  • Jurassic_Park

    Stamattina ho giocato a NBA2k13 gara 7 delle finali 2013-14 (vittoria Thunder con Westbrook MVP delle finals lol), e durante la offseason Carmelo Anthony è stata l’unica stella a non rinnovare il contratto con la propria squadra… solo coincidenze?
    http://4.bp.blogspot.com/-dsz19dei8eM/UZzhS3C8gVI/AAAAAAAAAQ8/ULrCYTPuO24/s1600/737535_10151640977283438_772657706_o.jpg

  • Lemmy

    Melo è una “fighetta”; tecnico, fisicamente bestiale, gran talento offensivo, blah blah blah, tutto ciò che volete, ma sempre na fighetta resta.

    1)se avesse detto questo per spronare l’ambiente, dimostrerebbe di non capire un tubo, visto l’ambiente in cui si trova (JR, Metta, A’mare, Felton, e compagnia cantante): potrebbe creare più casini anzichè motivare lo spogliatoio;

    2)se l’ha detto perchè è così effettivamente, beh, avrebbe potuto aspettare la fine della stagione, magari vedendo come va a finire, o comunque si poteva limitare a dire “Non so se rifirmerò o sarò free-agent, vedremo” anziche “Testerò la free-agency”.

    In entrambi i casi dimostra di non capire una beneamata minchia.

  • Lemmy

    Ad onor di cronaca c’è da dire anche che ha aggiunto:

    “Questo non significa assolutamente che non rigiocherò per i Knicks. E’ solo un’esperienza che va vissuta almeno una volta nella propria carriera” o giù di lì.

    Fatto sta che, comunque, poteva risparmiarsela st’uscita…

  • alert70

    Come mettere le mani avanti a sproposito.

    Scommetto che il virgulto avrà anche criticato la decision di James………..

    Vuoi testare la free agency? Libero di farlo ma stai zitto. Invece il fenomeno prima ha detto che non avrebbe risposto alle domande sul suo futuro perchè concentrato sulla stagione e poi lancia la bordata con i giornalisti che lo ossessioneranno con le stesse domande cui dovranno sottoporsi anche i compagni.

    Un genio.

  • Jurassic_Park

    Comunque secondo me non si allontanerà dai Knicks, un po’ perchè comunque stan cercando di costruirgli una squadra attorno più che decente, un altro po’ perchè difficilmente potrebbe andare in un posto con più potenziale economico della grande mela (mi viene in mente solo Los Angeles che potrebbe prenderlo e fargli aumentare il valore di mercato). Penso che appunto voglia solo togliersi lo sfizio di sentirsi desiderato (e mettere un po’ di pressione alla franchigia).

  • Lemmy

    Jurassic_Park

    Mi sa che i Knicks, avendo prima dovuto smembrare un nucleo giovane e ad alto potenziale per poterlo prendere, gli hanno comunque costruito attorno una signora squadra (con tutti i pro e contro del caso).

    Vediamola così: un LeBron, per dirne uno, al suo posto, con quel team, fallirebbe? Io dico che il LeBron di oggi, non quello di 2-3 stagioni fa, rischierebbe di concreto di vincere l’anello con New York…

  • Jurassic_Park

    Un LeBron di oggi l’anello lo vince a mani basse (al netto degli infortuni) collocato in questi Knicks al posto di Anthony. Tecnicamente la squadra mi sembra molto più equilibrata per James che per Anthony.

  • shaq4ever

    secondo me se la cosa che vuole davvero melo è vincere un titolo, è probabile che se ne vada. NY è una squadra ricca di talento ma non costruita benissimo e con tante incognite (stat, bargnani, metta, il playmaking, l’età di prigioni, la pazzia di jr).

    credo che sappia anche lui che con questa squadra può arrivare in finale di conference ma difficilmente più in là. onestamente la vedo dura battere miami

    inoltre i contratti non permettono flessibilità e possibilità di miglioramento nell’arco di pochi anni

    se i lakers riuscissero a costruire una bella squadra tramite la free agent potrebbe farci un bel pensiero, anche lasciando la leadership a kobe nell’immediato

    tuttavia non so cosa i lakers potranno fare, se già rinnovano gasol e kobe, con nash ancora a contratto, la squadra non mi sembra paeticolarmente futuribile

    inoltre credo che melo non sia disposto a fare troppo sacrifici e non penso si accontenterà di altre piazze meno importanti. quindi lakers o NY, salvo qualche situazione particolare

  • Max

    se ny vuole costruire qualcosa deve lasciar partire Melo,Stat e ripartire da zero(come hanno detto alcuni utenti qua )e andare il prox anno e fra 2 anni con il max salariale a cercare di portare LBJ o Durant nella grande Mela e mettergli a fianco una squadra che abbia un capo ed una coda e non fatta di magari 2/3 all-star che si pestano i piedi e che sono superegoistiche come Melo!!

  • nessuna possibilità per lui di giocare il gioco