Kobe fa il prezioso, Gilbert pressa già Irving!

Prime due partite e già infortuni seri per Knight e Anderson, Bryant gigioneggia sul suo futuro mentre a Cleveland non voglio rivivere il 2010.

 

 

• La stagione di Ryan Anderson (25 anni) non è iniziata doto una buona luce, per il 6° uomo dei Pelicans si parla di uno stop da una a 3 settimane per via di una frattura ad un dito del piede destro, infortunio avvenuto in allenamento!

• Chi invece ha dovuto lasciare il campo di gioco alla prima partita è stato Brandon Knight (21 anni) dei Milwaukee Bucks, l’ex Pistons si è infortunato al tendine del ginocchio durante il match contro New York.

Kobe Bryant (35 anni) torna a parlare del suo ritorno e del suo futuro facendo anche il vanitoso;  secondo lui bisognerà aspettare forse dicembre per rivederlo in campo: “Non me ne frega un c***o di quello che pensa la gente, quando sarò pronto giocherò” mentre sul mercato 2014: “Non so ancora se affronterò la free-agency l’anno prossimo” You don’t say Kobe?????

• Stanotte Dwyane Wade (31 anni) non è sceso in campo a Philadelphia ma niente di grave, il giocatore aveva già deciso anzitempo di non giocare: “Sto bene, è solo un piccolo turnover”

• A Cleveland la stagione è iniziata con una bella W contro i Brooklyn Nets, il proprietario Dan Gilbert vede una squadra talentuosa e inizia a mettere le mani avanti sul suo gioiello Kyrie Irving (21 anni): “Forse è ancora presto per parlarne ma sarebbe davvero bello per noi se Kyrie decidesse di proseguire la sua carriera qui co noi.

• Grazie agli 8 punti di stanotte Kevin Garnett (37 anni) ha sorpassato Reggie Miller per il 14° posto nella classifica marcatori all-time con 25,280 punti!

• Esordio shock per Andrea Bargnani (28 anni) al Madison Square Garden, il nosro portacolori potrebbe aver siglato un record visto che in neanche 10′ da neo-Knick è stato bombardato di “boo” dall’ormai spietato pubblico new yorkese.

• A Toronto invece il GM Masai Ujiri sta pensando di mettere sul mercato Rudy Gay (27 anni) ma vuole prendere il suo tempo e capire quando sarà e se sarà il momento di agire.

Scottie Pippen è convinto che quest’anno Derrick Rose (25 anni) sarà un assoluto protagonista della stagione: “Mi aspetto un’annata da MVP da parte sua, vuole dimostrare che la sua scelta di stare fermo un anno fu giusta”.

• I New Orleans Pelicans hanno presentato la nuova mascot “Pelican” e l’opinione pubblica è stata (e non è uno scherzo!): “Vien voglia di darle fuoco!” qui sotto la foto

pelican

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • Rob

    Il gabbiano incastrato nella carena di Jorge Lorenzo era di buon gusto rispetto a questa mascotte..