Bledsoe-Suns salta, Fredette molto richiesto!

Niente estensioni per Bledsoe e Hayward, Sacramento mette sul mercato il tiratore, Jordan si prende Oladipo, giorno d’oro per Kobe!

 

 

 

• Quella che sembrava un’estensione scontata alla fine non si è conclusa, parliamo dei Phoenix Suns ed Eric Bledsoe (23 anni), ieri era l’ultimo giorno utile per il rinnovo ma le due parti non hanno raggiunto l’intesa.

• Stessa medesima storia ad Utah tra i Jazz e Gordon Hayward (23 anni) , alla base il disaccordo sulla temporalità del contratto in quanto lp’agente del giocatore, Mark Bartelstein, chiedeva il massimo (5 anni) mentre la franchigia non era della stessa idea, Hayward sarà free-agent a giungo.

• In Italia oggi sè la festa di Ognissanti ma a far festa c’è anche Kobe Bryant (35 anni) a Los Angeles perché proprio oggi  il “Black Mamba” riceverà la busta paga dai Lakers di soli $24 milioni; ossia la prima parte di $30 milioni del suo ultimo anno contrattuale, gli altri $6 milioni arriveranno durante l’anno.

• Chi invece ha rinnovato con la sua franchigia è stato Quincy Pondexter (25 anni), estensione di 4 anni per $14 milioni!

• A Charlotte i Bobcats hanno esercitato le opzioni del 4° anno su Kemba Walker (23 anni, $4.6 milioni) e Bismack Biyombo (21 anni, $5.4 milioni), mentre opzione del 3° anno su Michael Kidd-Gilchrist (20 anni, $6.3 milioni)

• I Sacramento King invece non hanno esercitato l’opzione per la prossima stagione da $3.1 milioni di Jimmer Fredette (24 anni), la franchigia ha ricevuto però diverse offerte di trade per l’ex tiratore di BYU.

• Stanotte i San Antonio Spurs andranno a far visita ai Los Angeles Lakers ma con un punto interrogativo sulla presenza di Tim Duncan (37 anni), il veterano è valutato day-to.day dopo il colpo subito al petto (contusione) alla prima partita.

• Privo warning di flopping stagionale rilasciato all’indirizzo di John Wall (23 anni) dei Washington Wizards, al prossimo scatterà la multa di $5 mila.

• Le matricole Victor Oladipo (21 anni), Otto Porter Jr. (20 anni) e Cody Zeller (21 anni) sono entrate ufficialmente nella scuderia del brand Jordan.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • i.graphicplayer

    Gordon Hayward lo vedrei bene con il Pop. Giocatore da Spurs se ce n’è uno secondo me. Fa tantissime cose bene senza eccellere in nulla. Ma è giovane e con margini di miglioramento.

  • Gattoneoneone

    Ma qualcuno mi spiegaa scelta dei Suns? Stai ricostruendo, dai via il lungo migliote che hai per 28292 scelte, e poi non rinnovi l’esterno col miglior talento e futuribile che hai (Dragic permettendo, ma ho come l’impressione che verrà scambiato anche lui). Bah, molti dubbi.

  • cuni

    i.graphicplayer

    Concordo! Sarebbe interessante vederlo nel sistema del pop!

    Gattoneoneone

    Sinceramente non saprei nemmeno io, ma forse hanno qualche piano

  • Lemmy

    Bisogna vedere se i Suns non hanno proposto nulla di accettabile o se Bledsoe non abbia voluto firmare…

    Può essere che, rendendosi conto in che postaccio è finito, voglia tentare la free agency magari accasandosi in un posto migliore l’estate prossima. Farà una grande stagione, non avendo concorrenza, e poi cercare una pretendente, che non mancherà…

  • 24>23

    Mi piacerebbe vedere bledsoe ai lakers il prossimo anno. Buonissimo giocatore e con una quindicina di anni meno di nash.

  • low profile

    Hayward è un bel giocatore, mi piacerebbe molto vederlo agli Spurs ma non accadrà, per lo meno nell’immediato futuro, lui e Bledsoe salvo colpi di scena rifirmeranno con le loro rispettive squadre a luglio, Dragic porrebbe invece fare le valige ma mi immagino che prima i suns vorranno avere garanzie dal buon Eric. Staremo a vedere

  • Antonio

    Follia dare il max a Hayward, che vale 7-8M l’anno. Bene han fatto i Jazz a non farsi prendere dalla fretta, vedremo l’anno prossimo che offerte dovranno pareggiare: dubito ci sia qualcuno che voglia offrirgli il massimo salariale