Rose stende NY, Paul è stratosferico (42+15)!

Chicago batte al fotofinish i Knicks col marchio di fabbrica della sua stella, a L.A vincon i Clips con uno straordinario Paul da 42+15!

 

 

Chicago Bulls – New York Knicks 82-81
CHI: Deng 17, Boozer 14, Noah 6 (15 rimb), Butler 11 (10 rimb), Rose
NYK: Anthony 22, Chandler 7 (19 rimb), Felton 13, Hardaway Jr. 10

Italian Job: Bargnani 9 pt (3/5, 1/2 da 3), 1 rimb, 1 ass, 3 perse

Prima vittoria stagionale per i Chicago Bulls che battono di misura ed in volata i New York Knicks grazie a Derrick Rose; partita dura, si arriva a 10” dalla scadere sull’80-80 con Tyson Chandler in lunetta, il centro di New York fa 1/2 per il +1, timeout Chicago e all’uscita D-Rose fa esplodere lo United inter con uno dei suoi classici floater che vale il sorpasso ma con 5” ancora da giocare. I Knicks vanno da Melo che però sbaglia la tripla della vittoria.

D-Rose uccide NY
[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=KtKUtopu72o]

Los Angeles Clippers – Golden State Warriors 126-115
LAC: Dudley 10, Griffin 23 (10 rimb), Jordan 9 (17 rimb), Redick 17, Paul 42 (15 ass), Crawford 17
GSW: Iguodala 14 (11 ass), Lee 22, Bogut 17, Thompson 10, Curry 38 (11 perse)

Sensazionale prestazione di Chris Paul che si unisce a LeBron James come secondo giocatore in attività a chiudere una partita con almeno 40 punti e 15 assist, i Clippers battono i Warriors dove non è bastata la particolare doppia-doppia di Steph Curry (38+11 perse); ad inizio 3° periodo gli ospiti si portano sul -8 (68-60) e le cose si mettono bene quando a 5’51” dalla sirena del periodo i Clips entrano in bonus, ma non avevano fatto i conti con CP3; il #3 la alza per tre volte consecutive a Blake Griffin per 3 schiacciate consecutive che danno vita ad un break di 9-0, +19 L.A (89-70) e titoli di coda per i Warriors

La fiera dell’alley-oop
[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=YyoL5BwqDOs]

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B