Boston, Wallace contro i suoi…di nuovo!

Il neo-acquisto non ha perso l’occasione di scagliare l’ennesima frecciata ai suoi compagni dopo il K.O contro Milwaukee.

Il feeling tra Gerald Wallace (31 anni) e i Boston Celtics stenta a decollare o, se proprio vogliamo, stenta ad esistere in quanto l’ex Bobcats ha sparato ancora sull’atteggiamento dei compagni dopo il brutto K.O subito venerdì alla prima in casa contro i Milwaukee Bucks.

Boston aveva dominato il match toccando anche il +22 ma poi è arrivato un black-out che li ha affossati e Wallace, che già in pre-seasonaveva espresso il medesimo concetto, ha ribadito: “Siamo degli egoisti! Siamo una squadra egoista,  invece di preoccuparsi di vincere la partita siamo ci siamo preoccupati più per le nostre statistiche” aggiungendo: “Non ne ho la più pallida idea (in merito ai colpevoli, ndr), non lo so dovresti andare ad intervistare ogni singolo giocare. Sto cercando di capire che cosa è più importante, vincere o riempire il referto con le statistiche? Perché questa era una partita che dovevamo vincere facile senza neanche schierare i titolari nell’ultimo periodo”.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • Il Nichilista

    Ma chissà chi è poi nei Celtics che giocherà per le statistiche che fanno tutti schìfo da questo punto di vista… Giusto Faverani per i rimbalzi e le stoppate, ma non credo si riferisse a lui

  • Jurassic_Park

    Se devi tankare giocano tutti per le statistiche, Wallace dovrebbe saperlo bene!

  • Spero sia un gesto x spronare il gruppo.chissà che faccia effetto già da stasera,anzi tra 1 ora e mezzo