Vintage-Wade batte i Clips, Blake uccide i Rockets!

Miami batte i Clippers con una super prestazione di Wade, prima W per i Nuggets con brivido contro Atlanta, lakers colpo-gobbo a Houston con Blake!

 

 

 

Miami Heat – Los Angeles Clippers 102-97
MIA: James 18, Bosh 12, Wade 29, Allen 12, Andersen 10
LAC: Griffin 27 (14 rimb), Jordan 11 (14 rimb), Redick 5, Paul 11 (12 ass), Crawford 14

All’American Airlines Arena di Miami vittoria degli Hest sui Clippers grazie ad un Dwyane Wade versione vintage; le squadre entrano nell’ultimo periodo in sostanziale equilibrio (76-73), Spoelstra mette LeBron in panchina nei primi minuti del 4° e D-Wade si scatena, realizza 9 dei 15 punti di break (15-7) nei primi 5’ con la bomba di Shane Battier che vale il +11(91-80), i padroni di casa gestiranno fino alla fine il vantaggio

Denver Nuggets – Atlanta Hawks 109-107
DEN: McGee 14, Foye 13, Lawson 23, Robinson 15, Fournier 12, Mozgov 10
ATL: Carroll 10, Millsap 29 (10 rimb), Horford 21, Korver 16, Teague 14 (11 ass)

Italian Job: Gallinari DNP

Prima vittoria stagionale per i Denver Nuggets che superano di misura gli Hawks con un Ty Laeson da quasi doppia-doppia (23+8 assist); finale caotico con le squadre che tremano dalla lunetta, prima Lawson (1/2), poi Millsapp (1/2) e poi Nate (1/2) a 7” dal termine pe rio +2 (109-107), ultimo tiro per Atlanta che va da Milsapp che sbaglia, rimbalzo offensivo di Horford ma la sua pregerà finale non verrà accolta.

Houston Rockets – Los Angeles Lakers 98-99
HOU: Parsons 16, Howard 15 (13 rimb), Harden 35, Lin 16
LAL: Young 11, Gasol 2 (12 rimb), Kaman 6 (10 rimb), Blake 14, Nash 12, Johnson 16, Farmar 11, Meeks 18

Sgambetto dei Los Angeles Lakers che vincono in un finale thriller a Houston dove non sono bastati i 35 (con 9/24 dal campo) di James Harden; a 2’40” dalla fine Rockets avanti 97-91, L.A non molla e accorcia co Nash e Meeks fino ad arrivare sul -2 (98-96) a 1046”, per un 1’43” le squadre non torneano più la via del canestro, Howard farà 0/2 dalla lunetta a 53” ma si riscatterà stonando Johnson sul capovolgimento, Harden sbaglierà il jumper per uccidere il match a 12” e a 3” dall’ultima sirena è palla Lakers. Rimessa con Meeks che assiste Steve Blake per la tripla del sorpasso lasciando però 1” ai texani, ultimo tiro per Beverley che però non potrà castigare gli avversari.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • mad-mel

    A mio parere i lakers non sono cosi malacci…se kobe torna e gioca ai suoi livelli, nash e gasok restano sani….secondo me ai playoffs ci arrivano…certo che ci sono due se grandi come una casa

  • mad-mel

    Anche perche non vedo otto squadre piu forti ad ovest dei gialli

  • shaq4ever

    ho visto miami clips e valgono le stesse mie analisi di qualche giorno fa: questi clips non andranno molto avanti finché difendono così

    giocare a chi fa più punti con miami sinceramente non mi sembra una grande pensata visto che hanno quella che forse è la miglior coppia di contropiedisti e una pletora di tiratori da 3

    miami che nel 3° quarto dà due giri di difesa e uccide i clippers che per più di 3 minuti non segnano e collezionano 6 turnover in un amen

    wade molto tonico, jumper che entra come nei giorni migliori.
    lebron quando stava in panca gli legavano qualcosa alla schiena, si vede abbastanza che non è al 100%

  • gasp

    Che goduria vedere vincere i Lakers sui Rockets di un punto è in casa loro,con Howard che sbaglia tutto nel finale…massimo rispetto per Houston ma ci stava.

    Heat che si confermano e sembrano avere ritrovato Wade:si vede che non ha più fastidi e se resta così Miami ancora più pericolosa e LeBron prima di lasciare South Beach ci pensa molto.

    P.s ho pronti i popcorn,voglio vedere il sangue!

  • Ammiraglio

    “mi chiamo prescelto per sberleffo agli haters di lebron non perchè sono un fan boy ”

    A cazzarone! Avevi scritto tempo fa che ti chiamavi “prescelto” non per LBJ, ma in onore di Jordan, che era il vero prescelto ( cosa tutta tua e mai sentita prima).

    Sparane un’altra di cazzata, dai, che ci stiamo tutti divertendo.

    ps: tifoso Spurs ovviamente le batte tutte.

  • DIO

    Vorrei sapere cosa ha dimostrato rondo in più di paul. questo giocava da quarto violino a fianco di pp kg ed allen, mentre cp3 è quello che deve portare sempre la carretta.Non esattamente la stessa cosa..

  • Michael Philips

    Quando i celtics giocarono senza garnett nei playoffs 2009 chiuso con quasi una tripla doppia di media e ricordo che questo è alto 185cm. Nei playoffs ha sempre alzato di brutto il suo rendimento e ha fatto performance singole che paul non ha nemmeno sfiorato. I 44+8+10 contro gli heat durante le finali della eastern conference, o sempre contro lebron i 29+18+13 fatti ai suoi cavs.

    In difesa paul cosa fa oltre a rubare 2 palloni a gara? Va sotto ogni pivot leggermente più alto di lui e si vede che la difesa non è una cosa che fa d’istinto. Ben altra cosa è rondo, che pur con i suoi 185cm riesce a marcare giocatori ben più alti di lui.

    Paul ha il tiro in più, che non è poco, ma rondo riesce a spostare gli equilibri come pochi.

    Bisogna capire da che parte stare:

    1) Rondo ha guidato i celtics dei big three dimostrando di meritare da subito la fiducia di simili star.

    2) Rondo ha guidato un team con tre stelle, quindi per lui è stato un lavoro più semplice perché tanto ci pensavano loro a vincere le gare.

    Ripeto, Paul arrivato a questo punto(28 anni)non ha praticamente dimostrato nulla nei playoffs e non ha vinto nulla a livello personale.

  • shaq4ever

    il “4° violino” negli ultimi playoff giocati ha avuto un punto in meno di kg e pierce (e 7 in più di allen) e 12 assist di media, con quasi 7 rimbalzi, risultando il migliore dei suoi (per punti ma anche per prestazione) contro miami (triple doppie, 44 punti in una partita etc etc)

    di sicuro ha dimostrato di salire di livello in modo incredibile quando le partite contano di più e vedere il miglior assistman della lega fare a fette ripetutamente una delle migliori difese nba non è roba da poco. il giocatore che ha un tiro talmente scarso da venire battezzato gliene ha fatti 44 in una partita.

    io personalmente adoro rondo, non so dire se sia più o meno forte di paul ai playoff, ma di certo non è da sottovalutare. piglio lui tutta la vita (ma anche paul) rispetto a parker

  • shaq4ever

    MP
    adesso però non esageriamo
    paul a new horleans ha delle medie playoff niente male: 22+11+5+2 col 49%
    di certo non era una squadrona la sua, tutt’altro e il merito è quasi tutto suo per quello che ha fatto

    ok non ha mai vinto il titolo e neanche ci è andato vicino e personalmente non mi sta simpaticissimo

    ma tenderei a dividere i meriti dei singoli da quelli di squadra. difficilmente gli si sarebbe potuto chiedere di più, ha già fatto cose straordinarie

    è un po’ come dire che lebron a cleveland era sopravvalutato e doveva ancora dimostrare tutto perchè un anello non l’aveva mai vinto, cosa che solo gli haters ripetevano come un mantra

  • shaq4ever

    comunque nonostante il mio nick ristabiliamo un po’ di verità sul “shaq quando contava li metteva”

    questo articolo di 82games:
    http://www.82games.com/random23.htm
    dimostra che negli anni considerati dall’analisi, shaq passava dal 48,3% ai liberi nei periodi non clutch al 50% nei momenti clutch

    ora, dire che il 50% è una buona percentuale è come dire che le gambe di oden sono sane..

    che poi dwight sia capace magari di fare peggio è un altro discorso

  • bongo fury

    Sul fatto che Shaq metteva i liberi quando contava il problema è la fonte un pò sospetta dato che era lui stesso a sostenere questa cosa..

  • DIO

    Che rondo alzi il livello del suo gioco nei playoff è assodato, solo che questo è più facile che avvenga quando hai altre star che ti parano il sedere e ti tolgono delle responsabilità. Paul ha dalla sua l aver reso temibili due barzellette come nola e clips, cosa che rajon da go to guy mai e poi avrebbe avrebbe fatto.Ora, anche a me cp3 ha deluso ultimamente e dimostrato di non poter essere il kobe o il lebron della situazione, ma la realtà è che a differenza di rondo non ha mai avuto un supporting cast all altezza

  • shaq4ever

    siamo d’accordo che paul non ha mai giocato in una squadra forte come boston
    non abbiamo prove di come avrebbe fatto uno al posto dell’altro

    possiamo dire che paul ha fatto un eccellente lavoro con la squadra a disposizione (new orleans) e i risultati non sono arrivati non per colpa sua

    rondo ha fatto un lavoro eccellente (ultimamente era lui il go to guy visto che gli altri erano in crollo fisico) e ha vinto o comunque ottenuto ottimi risultati grazie a lui ma non solo a lui

    su paul al massimo lo si può criticare per i risultati con i clippers (non una squadra fenomenale) eliminata 4-0 da san antonio (con l’attenuante degli infortuni) ma soprattutto perdendo l’anno scorso contro memphis, con statistiche individuali meno eccellenti degli anni prima

  • prescelto

    tifo per i lakers va bene così,ahhhhhh ahhhhhhhhh,ammiraglio ripigliati ,vedo che segui i miei post,anche per quello mi chiamo prescelto,sapeste quante risate mi sto facendo io per le vostre reazioni isteriche

  • hanamichi sakuragi

    @ prescelto: nessuna cosa di paglia. se vuoi fai il furbetto, altrimenti la domanda è semplice e diretta. ce l’avevi con me o no? da quello che scrivi io penso di si. in ta caso io sono del 76 e ho iniziato a praticare basket nell’84 sognando magic e bird e vedendo l’nba su italia 1 alle 15 nel 1985 più meno. se sbaglio scusami.

    poi tu lanci continuamente frecciate, punzecchiature ai tifosi lakers che ti stanno particolarmente antipatici. a me fanno un pò ridere quelli che tifano il giocatore e non la squadra non per questo cerco di farli passare per ridicolo ogni volta. ma se a te piace questo gioco poi devi giocarci fino in fondo. e con le tue usciti oggi non è che hai fatto proprio una bellissima figura.

  • prescelto

    i post odierni hanno solo dimostrato quanto siano intolleranti alcuni tifosi del numero 25 della lega,per oggi mi sono divertito abbastanza a domani dal prescelto

  • in your wais

    Chi cazzo è il numero 25?

  • shaq4ever

    a occhio direi kobe, #25 della lega per espn

  • LOL

    ancora parla il tifoso spurs? non t’è bastata la figura di merda che hai fatto?

  • hanamichi sakuragi

    prescelto io ho provato a parlare e a risponderti. tu non hai risposto hai cambiato argomento.
    nick da fan boy comportamento da fan boy. non ti disturberò più non ne vale la pena. ti hanno letto tutti d’altra parte.

  • cuni

    Io appoggio gasp x la mozione popcorn!

    Rondo-cp3

    Forse vado con rondo personalmente. Se mettesse un tiro abbastanza affidabile lo prenderei ad occhi chiusi.

  • Ammiraglio

    Prescelto caro, devi capirmi, ho una gran bella memoria. Come farei a scordarmi le stronzate palesemente false che tiri?

    iyw

    Si, è la posizione nel ranking che ha dato ESPN a Bryant.

  • Lemmy

    prescelto

    Vada che il ranking ESPN è stato abbastanza provocatorio e hanno messo Kobe, secondo me, così in basso giusto per far parlare della classifica sopra citata. E ci sono riusciti in fondo.

    Però mettiamola così: quanti giocatori a 35 anni, con un tendine d’achille rotto, verrebbero messi 25esimi così “sulla fiducia”?

    Tornando al basket giocato: vista Heat-Clips. Miami lascia giocare per 2 quarti e mezzo i velieri rimando a contatto. Dalla metà del 3° quarto questi iniziano a difendere un poco e per LAC è notte fonda. Sono bastati 20 minuti scarsi di concentrazione difensiva e questi hanno annichilito l’attacco, fin qui, più esplosivo della lega. Anche per i molti demeriti dei Clippers. Work in progress in LA. Ad oggi, sono lontanamente considerabili una contender.

  • Billy g

    Lungi da me. Dire che rondo è scarso, dico che Paul gli sta ancora sopra. Che fare assist quando a ricevere hai Pierce e Allen è diverso che avere Belinelli e wille Green.
    Ora rondo su trova in una situazione simile, vedremo come si comporterà.

  • in your wais

    Non ci posso credere, c’è una polemica ed io nn ne faccio parte…anzi, è qualche settimana che mi tengo in disparte…mi sto rinfrocendo…

    Però nn capisco molti dei ragionamenti di queste prime giornate, vedo un sacco di giudizi tagliati con l’accetta, definitivi…avoglia di cose che possono e devono ancora succedere

    Prescelto

    Nn me ne volere, ma anche io ho sempre saputo che tifi James, e lo hai dimostrato in tanti modi. Non che sia scandaloso, piace anche a me, però ecco, con quel soprannome, e la storiografia dei commenti, è difficile ritenerti un tifoso Spurs così all’improvviso

  • gasp

    Cuni
    Sembra solo uno scambio di frecciate…ma perché ogni volta che sembra che inizi una rissa tutti scompaiono o non commentano più?Sembra di vedere le risse tra quindicenni

    Comunque voglio vedere Rondo questo anno senza la difesa che Garnett e Co facevano come se la cava,perché è ottimo se messo in un sistema difensivo ma così così 1 vs 1.

  • 8gld

    Mi piace Cp3 ma concordo con MP.
    Pecca nel tiro (ci sono volte che è libero per un tiro dalla media e invece di prenderlo va verso il canestro per uno scarico o torna e ricomincia l’azione) ma il resto nulla da dire e difende. Ha fatto prestazione da applausi ai p.o.

  • michele

    beh che ci sarebbe di strano in quello che dice prescelto? in your weis stesso è la prova che si puo’ tifare per almeno due squadre allo stesso tempo, guarda caso gli spurs e quella in cui gioca james, i mastella del tifo non passano mai di moda eheheh

  • michele

    cmq nella scenetta del tentato hack a howard la cosa divertente è vedere come gasol faccia finta di far fallo, riesce a simulare pure in quel contesto!

  • Docpretta

    Bellissimo mastella del tifo… Scilipotiano