Harden ritorno col botto, Iguodala batte OKC!

Harden torna per Houston e torna anche la vittoria malgrado i 45 di Anthony, Durant si arrende sulla sirena a Golden State!

 

 

 

New York Knicks – Houston Rockets 106-109
NYK: Anthony 45 (10 rimb), Smith 15, Bargnani 24
HOU: Parsons 22, Howard 7 (15 rimb), Harden 36, Lin 21

Italian Job: Bargnani 24 pt (6/9, 3/3, 3/4), 4 rimb (1 off), 1 stop

Torna James Harden nelle file dei Rockets e lo fa alla sua maniera, 36 punti (con 9/17 dal campo) e quasi una tripla-doppia (36+7+9) nel successo di Houston a New York, vani i 45 (con 17/30 dal campo) di Carmelo Anthony; verso la fine del 4° periodo il “Barba” decide di cambiare marcia, realizza 7 punti consecutivi nel parziale di 11-2 che porta i texani sul +9 (93-102), NY non ci sta e a 39” dal termine il momento decisivo! Violazione dei 24” di Houston sul +3 (104-107), palla ad Anthony che sbaglia la tripla del pareggio ma Houston commette nuovamente infrazione dei 24” e stavolta, sempre Harden, ha la prontezza di fare fallo su Melo prima che questi tiri da 3 punti, Anthony fa 2/2 dalla lunetta a 5” per il -1, Harden non trema (106-0) e sulla sirena niente pareggio per J.R

Golden State Warriors – Oklahoma City Thunder 116-115
GSW: Iguodala 14, Lee 20, Thompson 27, Curry 22, Barnes 16
OKC: Durant 20, Ibaka 27 (13 rimb), Westbrook 31, Jackson 12

Dopo la batosta contro i Clippers per i Thunder seconda doccia ghiacciata in 48 ore, sconfitti ad Oakland sulla sirena da Andre Iguodala! A 6’16” dalla conclusione del match David Lee realizza il layup del +13 Warriors (108-95), sembra fatta ma i Thunder rimontano e a 2” dalla fine Westbrook trova la bomba che vale il sorpasso sul 114-115, time-out Warriors, rimessa da metà campo con Iguodala che riceva vicino a l’angolo destro dell’area e in fade-away realizza il canestro della vittoria!

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B