Harden denunciato per colpa di…Kobe!

La stella dei Rockets è stata denunciata per aggressione da parte di un tifoso che lo aveva provocato in maniera pungente.

Torniamo di nuovo a casa Rockets dove le cose non sanno girando particolarmente, la squadra stenta a lanciarsi e le ultime 24 ore non hanno particolarmente sorriso a James Harden (24 anni), nel derby contro Dallas ha sbagliato il tiro libero del pareggio e la tripla sulla sirena per portare il match all’overtime…inoltre è stato pure denunciato da un tifoso!

Il fatto risale al 3 novembre in quel di Los Angeles quando il “Barba”, uscendo dal night-club Greystone Manor nel West Hollywood, ha abbassato il finestrino del suo suv per salutare i fans solo che uno, molto probabilmente giallo-viola, non gliele ha mandate a dire dicendogli: “Kobe owns your ass!“, frase min gradita dall’ex Thunder che para abbia reagisti colpendo in faccia il ragazzo e poi mostrandogli il famigerato dito medio.

Il tifoso, Barak Golan, ha citato in giudizio per aggressione il giocatore, chiedendo risarcimento ai danni subiti, i legali di Harden non hanno ancora parlato.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B