NCAA Night Report (20/11/2013)

Bene Ohio State con Della Valle in campo 14′, Wichita State fa 5-0, soffre ma vince Iowa State, Austin 8 stoppate contro Charleston Southern

 

 

Ohio State (#8) – American University 63-52
OSU: Williams 16, Scott 13 (9 rimb.), Craft 9 (7 rub.), Loving 9, Thompson 5, Ross 4, Smith 4, Della Valle 3, McDonald
AMER: Reed 15, Wroblicky 14 (4 stop.), Gardner 10, Schoof 9, Kager 2, Jones 2, Yiljep, Vasic, Montgomery

Italian Job: Della Valle 3 pt (1/4 da 3), 2 rimb, 1 persa

Ohio Stare resta sotto nel punteggio per buona parte della prima frazione di gioco e solo a 3’ dal riposo riesce mettere il naso avanti chiudendo sul +5. Dopo 3’30” del secondo tempo il divario tocca i 10 punti senza più scendere sotto questa soglia nei restanti minuti se non per qualche istante

Tulsa – Wichita State (#14) 54-77
TLSA: Swilling 12, Woodard 8 (9 rimb.), Wright 7, Smith 6, Evans 6, Harrison 5, Ray 5, Peete 3, Curtis 2, Swannegan, Edgoi, Repichowski
WICH: Baker 21, VanVleet 21, Early 12 (9 rimb.), Cotton 9, Lufile 7 (10 rimb.), Wessel 4, Wiggins 3, Coleby, Bush, Green, Simon

Wichita State è un rullo compressore anche in trasfertam Tulsa regge solo un tempo e nei secondi 20’ deve arrendersi al duo composto da VanVleet e Baker che combina per 42 punti. Tulsa è molto imprecisa al tiro e solo Swilling dalla panchina supera i 10 punti.

Baylor (#20) – Charleston Southern 69-64
BAY: Austin 16 (8 rimb. 6 stop.), Jefferson 16 (11 rimb.), Heslip 11, Franklin 8, O’Neale 6, Prince 5, Chery 4, Wainright 3, Gathers
CHSO: Saunders 16, Strickland 14, Nimley 11, Harper 9, Bowen 4, Gombwer 3, Kennedy 3, Fullah 2, Biting 2, Bernard

Contro Baylor non si passa, le 11 stoppate di squadra respingono anche gli assalti dei Buccaneers di Charleston Southern, Cory Jefferson e Isaia Austin mettono insieme una partita da 32 punti, 19 rimbalzi e 9 stoppate in 2, i numerosi falli commessi dagli ospiti regalano bene 26 tentativi dalla lunetta a Baylor che ne realizza 20 contro i soli 8 su 11 tentativi degli avversari.

BYU – Iowa State (#21) 88-90
BYU: Haws 20, Carlino 19 (4 rub.), Mika 17, Collinsworth 11, Austin 6 (13 rimb.), Winder 6, Halford 5, Bartley IV 4, Worthington
ISU: Ejim 21, Kane 21 (11 rimb.), Niang 19, Thomas 12, Hogue 8 (10 rimb.), Long 5, Morris 3, Edozie 1, Bluford

Fino al 10’ la sfida è in totale equilibrio con Byu che rende la vita difficile a Iowa State, a 6ì dal ripostoi Cougars si portano avanti di 12 lunghezze sul 24-36 e la partita sembra prendere un strada ben precisa ma i Cyclones non mollano e dopo 4’ del secondo tempo sono di nuovo a -2, il sorpasso dopo un lungo inseguimento arriva a 5’ dalla sirena finale.

Commento

Iowa State si mantiene su livelli elevati battendo anche BYU in un incontro tutt’altro che facile grazie a Melvin Ejim, Baylor ringrazia le 8 stoppate di Isaia Austin e porta il suo record sul 4-0, Record sul 4-0 anche per Ohio State del nostro Amedeo Della Valle che continua ad avere minuti di gioco ma non riesce a sfruttarli al massimo, Wichita state non sembra conoscere rallentamenti e contro Tulsa arriva la prima vittoria fuori casa, la top 10 potrebbe essere dietro l’angolo per i Shokers

S.Bei

S.Bei

Sono di Rieti e ho una passione viscerale per il college basketball. Il mio giocatore preferito è Doug McDermott, non seguo particolarmente le vicende dei top team ma mi piace scovare giocatori promettenti nelle cosidette Mid-Major perchè a trovare il fenomeno a Kentucky, Duke o Louisville sono capaci tutti…il bello è trovarli dove non guarda nessuno! Nickname: Ste

  • Iceman

    Per un attimo con quegli occhiali ho pensato a kareem,poi ho visto alcuni higlights,e no,non è
    Kareem:). Però non è malaccio,ha anche buoni movimenti in post