Rose, è “solo” il menisco, c’è speranza!

L’infortunio è grave ma non da poter mettere la stella dei Bulls OUT tutta la stagione, si opererà in settimana.

Dall’incubo di un altro ACL i Chicago Bulls e Derrick Rose (25 anni) hanno fatto, se vogliamo, un sospiro di sollievo perché l’infortunio al ginocchio resta grave ma interessa il menisco e non i legamenti anteriori, quindi la stagione del #1 ex Tigers è ancora in gioco, dopo l’operazione sapremo meglio la durata della riabilitazione.

I Bulls hanno fatto sapere che nello specifico si tratta di uno strappo della cartilagine del ginocchio destro, rottura del menisco mediale che richiederà un interventi chirurgico, durante la telecronaca di Clippers-King Davide Pessina di SKY Sport ha detto che un infortunio di questo genere può portare massimo a 2 mesi di stop quindi, calendario alla mano, D-Rose potrebbe tornare…ma qui torna il grande quesito: se è rimasto fermo 1 anno e 5 mesi per avere la certezza assoluta di essere al 110%, chi ci dice che lo rivedremo in campo nella stagione attuale?

La solidarietà dei colleghi

1462576_731537090198469_1046706913_o

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B