Brian Shaw masochista per migliorare i liberi

I Nuggets non sono dei veri cecchini dalla lunetta e il loro nuovo allenatore ha ideato una motivazione per aiutare i suoi giocatori.

Dopo un avvio di stagione con qualche difficoltà i Denver Nuggets stanno trovano la giusta strada e, come l’anno scorso, è il gruppo la vera forza della squadra tanto che nelle ultime tre partite ha sempre portato a casa il referto rosa ma c’é un problema, infatti i giocatori di Brian Shaw hanno dei problemi dalla lunetta!

Nella classifica NBA i Nuggets sono al terzultimo posto col 69% dalla lunetta, il migliore è Jordan Hamilton (23 anni) con l’83% (10/12)  e il loro coach ha avuto un’idea per cercare di migliorare la situazione: “Ho voluto scherzare con i ragazzi mettendomi in gioco in prima persona, infatti hip deciso che durante i tiri liberi sosterò sotto la retina!” aggiungendo: “Ho dato ai miei giocatori un’extra motivazione, se segnai il libero avranno la chance di colpirmi in testa” nell’ultimo match vinto a Dallas contro i Mavericks i Nuggets hanno tirato dalla lunetta col 71% (20/28)!

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B