Il teatrino di Kidd e l’invasone Lakers!

Il coach dei Nets si inventa uno strano escamoutage per avere un time-out e i giocatori dei Lakers non si sono fatti pregare!

Già la critica lo bersaglia ad ogni partita, figuriamoci dopo il teatrino che stanotte Jason Kidd ha messo in scena pur di ottenere un extra time-out durante la partita tra i suoi Brooklyn Nets e i Los Angeles Lakers, match vinto poi dagli giallo-viola versione “Hollywood Night, ma andiamo al misfatto!

Mancano 8” alla fine dell’incontro con i Lakers avanti 94-96 dopo 2 liberi di Joodie Meeks, i Nets NON hanno più time-out ma qui arriva la genialata di Kidd: l’allenatore di Brooklyn raccoglie un cocktail e si scontra volontariamente con Tyshawn Taylor, il cocktail cade, bagna il parquet e costringe gli arbitri a fermare il gioco!

Kidd riesce ad ottenere una sorta di Time-out per disegnare l’ultimo scherma ma i giocatori dei Lakers, che fessi non sono proprio, capiscono il magheggio ed invadono il “time-out” di Kidd con i giocatori dei Nets che li allontanano!

Risultato: Pierce tira da 3 senza trovare il bersaglio e i Lakers chiudono dalla lunetta, il magheggio di Giasone, seppur geniale e bisogna ammetterlo, non è passato inosservato ai media e alla Lega…

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B