Redick e Davis mani rotte, Gasol malconcio!

L’esterno dei Clippers e il lungo dei Pelicans dovranno stare ai box per molto tempo, lo spagnolo si fa visitare oggi, curiosi casi Nate e MCW!

Ore 16 NUOVA Rubrica mensile!!!!!

• I Los Angeles Clippers dovranno fare a meno della loro guardia titolare J.J Redick (29 anni) per le prossime 6/8 settimane causa frattura della mano destra nella trasferta vinta dai Clips a Sacramento; nello specifico l’ex Magic si è fratturato un piccolo osso (pisciforme) e lacerato il legamento collaterale della ulna destra.

• Altra mano rotta quella di Anthony Davis (20 anni), costretti a lasciare nel 1° tempo il match di stanotte poi vinto dai suoi Pelicans a New York; si tratta di una frattura non dislocata della mano sinistra, il giocatore è finito nella lista maledetta dei “no.timetbale”.

• Infortunio nella notte anche per Pau Gasol (32 anni) il quale oggi si sottoporrà a delle radiografie per capire cosa è successo alla sua caviglia, questa notte solo 1/10 dal campo per lui

• I San Antonio Spurs cominciano il loro shopping in D-League: ai Toros vanno Nando De Colo (26 anni) e il lungo Aron Baynes (26 anni), ma dai D-Fenders arriva l’ala forte Malcom Thomas (25 anni).

• A New York problemi per J.R Smith (28 anni) il quale sta faticando molto a trovare ritmo e gioco, secondo lui il tutto deriva dal ginocchio operato in estate: “Se mi fa male non dovrei giocare ma scendo in campo tutte l notti dando quel che posso, il mio tiro non sta andando come vorrei, cerco di aiutare i compagni ma di certo non smetterò di tirare!”

• A Denver Kenneth Faried (anni) stringe i denti: “Mi sono re-infortunato al mio ginocchio destro, sono atterrato male sullo stesso ginocchio che mi ero infortunato ma credo che starò meglio!”

• La matricola dei Philadelphia 76er Michael Carter-Williams (22 anni) tieni molto ai soldi tanto da non toccarli! Infatti il giocatore vive “solo” con le entrate della Nike e della Panini, nessun accesso allo stipendio da rookie ($4.5 milioni) gestito dalla mamma Mandy Carter-Zegarowski che non vuole vedere il figlio sperperare i soldi

• I Denver Nuggets stanno volando in queste ultime partite con 6 W consecutive, Nate Robinson (29 anni) sempre presente e ultimamente è esploso verso gli arbitri dopo un fallo tecnico ricevuto nel match casalingo contro NY: “Mi odiano!!! Non so il perché ma è così, ogni notte hanno un mirino fisso su di me!” aggiungendo: “So che è così, non è niente di nuovo per me, vado a aviti a giocare”

Ore 16 NUOVA Rubrica mensile!!!!!

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B