Portland è indomabile, anche Durant K.O!

Portland stende pure Durant, Denver si ferma a Cleveland, Atlanta batte i Clips con Korver nella storia, bene Dallas, Spurs-T-Wolves posticipata!

 

 

 

Cleveland Cavaliers – Denver Nuggets 98-88
CLE: Thompson 17 (21 rimb), Bynum 14, Irving 23, Varejao 18
DEN: Chandler 13, Hickson 15 (11 rimb), Foye 16, Lawson 4 (11 ass), Robinson 14

Italian Job: Gallinari DNP

Si ferma a Cleveland la striscia di vittorie consecutive (7) dei Nuggets, battuti dal duo Irving-Thompson; match segnato e deciso dall’ottimo inizio di 4° quarto dei padroni di casa, 9-2 di break con 6 punti realizzati da Varejao che hanno portato Cleveland sul +13 (88-75), Denver non riuscirà mai ad andare sotto gli 8 punti di scarto.

Atlanta Hawks – Los Angeles Clippers 107-97
ATL: Carroll 12, Milsap 25, Horford 21, Korver 21, Korbver 23, Mack 12
LAC: Griffin 24, Paul 19 (11 ass), Crawford 13

Notte di festa ad Atlanta che batte i Clippers e per Kyle Korver che chiude con 23 punti, 6/9 da 3 e raggiunge il record di Dana Barros con 89 partite consecutive con almeno una tripla a referto; a 4’50” dalla fine della prima frazione Blake Griffin schiaccia per il -2 (15-13), Horford e Millsap combineranno per 10 punti spingendo Atlanta sul + 12 (25-13), L.A non rientrerà più in partita.

Houston Rockets – Phoenix Suns 88-97
HOU: Howard 15 (18 rimb), Harden 14, Beverley 12, Brooks 17, Casspi 14
PHX: Tucker 18, Frye 14, Bledsoe 20, Dragic 19

Altra pesante sconfitta per i Rockets che cadono in un altro match sulla carta abbordabile contro i Phoenix Suns di Eric Bledsoe, malissimo James Harden con 3/17 dal campo; dopo aver chiuso il 3° quarto sotto di 12 (61-73), Houston blocca i Suns nei loro primi 8 possessi offensivi portandosi doto sul -2 (71-73) e arrivando anche sul -1 (74-75) dopo una bomba di Brooks, ma gli sopii reagiscono con un parziale di 13-0 chiuso da una tripla di uno dei gemelli Morris a 3’07” dalla sirena finale per il +14 (74-88).

Milwaukee Bucks – Detroit Pistons 98-105
MIL: Middleton 14, Henson 12, Knight 12, Ilyasova 22 (10 rimb), Ridnour 10
DET: Smith 17, Monroe 18 (17 rimb), Drummond 24 (19 rimb), Jennings 17 (11 ass), Singler 15

Italian Job: Datome DNP

Gerg Monroe e Andre Drummond dominano il pitturato (36 rimbalzi in due!) e trascinano i Pistons sul campo dei Bucks; Miwaukee tocca il +6 (54-48) dopo 2’ del 3° quarto e sarà anche il suo ultimo acuto, break di 16-0 Pistons (8 di Monroe) per il +10 e partita in congelatore.

New Orleans Pelicans – Dallas Mavericks 97-100
NOP: Aminu 16 (20 rimb), Anderson 18 (14 rimb), Smith 12, Gordon 15, Holiday 26
DAL: Nowitzki 21, Marion 10, Blair 12, Calderon 12, Ellis 14 810 ass), Carter 15

Vittoria di misura e sofferta per i Mavericks sul campo dei corifei Pelicans; padroni di casa avanti 75-68 sul finire del 3° quarto e li Dallas costruisce la sua vittoria, uscita dal time-out Vince Carter spara la tripla che landa i suoi dal -7 al +6 (77-83) dopo i primi 3’ del 4° periodo. Il finale però è punto-a-punto con Holiday che spara la bomba del pareggio sul 97-97 ma ma sarà l’ultimo canestro dal campo dei Pelicnas, dalla lunetta Nowitzki (3/4) darà il successo ai suoi, lo stesso tedesco protagonista anche dell’azione chiave quando, a 10” dalla fine sul +1 Mavs), ha stoppati Eric Gordon!

Utah Jazz – Indiana Pacers 86-95
UTA: Favors 22 (13 rimb), Kanter 20 (10 rimb), Hayward 12, Burke 13, Burks 11
IND: George 19, West 10, Hibbert 13, Stephenson 15, Hill 10, Scola 14

I Pacers tornano subito in carreggiata vincendo sul campo dei Jazz con 6 giocatori in doppia-cifra; Utah resiste per 3 quarti e mezzo poi deve cedere dinanzi al break di 13-3 per il +12 (76-88) a 3’39” dalla fine.

Minnesota Timberwolves – San Antonio Spurs (Posticipata)

Il match tra gli Spurs e i Timberwolves, che si sarebbe disputato in Messico, è stato posticipati causa guasto tecnico ad un generatore del palazzetto che ha provocato un’emissione di fumo all’interno dell’arena tanto da non poter vedere il campo, vedi immagine sotto

SAA-MIN

Portland Trail Blazers – Oklahoma City Thunder 111-104
POR: Batum 14, Aldridge 38 (13 rimb), Lopez 12 (10 rimb), Matthews 13, Lillard 14
OKC: Durant 33, Ibaka 13 (10 rimb), Westbrook 21, Jackson 12, Lamb 10

Neanche Kevin Durant (33 punti ma 0 assist) ha potuto nulla contro la forza dei Blazers e di LaMarcus Aldridge (38 punti con 17/28 dal campo + 13 rimbalzi); OKC gioca un signor primo tempo tanto che al riposo lugo è avanti di 11 punti (48-59), la gloria durerà poco perché il 3° quarto sarà un dominio Portland, 35-21 e +3 (73-80) casalingo, nella quarta frazione i Thunde rnon mollano la presa e sono sul -1 (104-105) a 1’38” dal termine, ma prima Durant (tripla sbagliata) e poi Oerkins (fallo in attacco) butteranno via la chance di sorpassare gli avversari che li puniranno con la bomba di Batum a 29”!

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B