Toronto rovina il ritorno di Kobe, ok LBJ & KD!

Knicks umiliati in casa da Boston, LeBron doma Detroit, Durant-Westbrook e Howard-Harden doppie-doppie vincenti, Bryant torna ma vincono i Raptors!.

 

 

 

New York Knicks – Boston Celtics 73-114
NYK: Anthony 19, Stoudemire 17, World Peace 12
BOS: Bass 16, Green 16, Sullinger 21, Bradley 12 (10 rimb), Crawford 23, Lee 10

Italian Job: Bargnani 2 pt (1/7), 3 rimb, 1 persa, 1 stop

Mezzogiorno tragico al Madison Squadre Garden per i Knicks, umiliati dai Celtics in una partita davvero inquietante; primo quarto da incubo per New York, in attacco uno scempio (4/18) e dietro peggior che a andar di notte con i fari spenti, i Celtics (12/21 e 15 rimbalzi) senza far nulla di straordinario si ritrovano avanti 11-34!!! Stoudemire e Metta World Peace a modo loro cercano di dare una scossa ma durerà appena 3’, il tempo di arrivare sul -17, poi Boston ricomincerà a giocare la sua bella e pulita pallacanestro fino a toccare il +30 (anche +41 ad un certo punto!!!), il tutto con un Jordan Crawford sempre più padrone della squadra.

Detroit Pistons – Miami Heat 95-110
DET: Smith 13, Monroe 10, Drummond 19 (14 rimb), Jennings 19, Singler 10, Jerebko 12, Villanueva 10
MIA: James 24, Bosh 16, Allen 18, Andersen 10, Mason Jr. 12

Italian Job: Datome (0/1 da 3), 2 rimb

LeBron James flirta di nuovo con la tripla-doppia (24+7+9) e trascina gli Heat (privi di Wade e Beasley) sul campo dei Pistons; Heat sul +6 all’intervallo con Detroit sempre in partita ma, ad inizio ripresa, i campioni decidono di cambiare marcia rifilando un break di 15-4 complici le bombe di Allen e Chalmers e le troppe perse (8 nel 3°) dei Pistons, 17-32 dirà la terza frazione e +21 (70-91)!

Houston Rockets – Orlando Magic 98-88
HOU: Parsons 18, Jones 16 (13 rimb), Howard 20 (22 rimb), Harden 27 (10 ass)
ORL: Afflalo 16, Nicholson 11, Davis 18, Nelson 15, Moore 12

Doppie-doppie deluxe per Dwight Howard (20+22) e James Harden (27+10 assist) nel successo interno dei Rockets sui Magic; i padroni di casa comandano dall’inizio alla fine, l’unico momento di difficoltà arriva ad inizio 2° quarto sul 28-25 con Orlando in rimonta, ma in 4’ sbaglierà 3 layup e Houston ne approfitterà tornando avanti in doppia-cifra senza più guardarsi indietro.

Oklahoma City Thunder – Indiana Pacers 118-94
OKC: Durant 36 (10 rimb), Ibaka 13, Westbrook 26 (13 ass) Jackson 15
IND: George 32, West 11, Hibbert 12

Andiamo avanti con doppie-doppie di rilievo e stavolta tocca alla “Premiata ditta” Durant-Westbrook che piega i pacers del solito Paul George; primo tempo di dominio assoluto per OKC che va negli spogliatoi avanti 37-56, in stagione i giocatori di Brooks hanno sempre avuto un calo nella ripresa ma stavolta è tutto l’opposto, realizzano 34 punti (34-32 la frazione) contenendo gli avversari ed entrando nell’ultimo quarto avanti di 21 (90-69)

Los Angeles Lakers – Toronto Raptors 94-106
LAL: Williams 10, Meeks 14, Young 19, Hill 11, Henry 17
TOR: Johnson 32 (10 rimb), DeRozan 26, Lowry 23, Ross 11

Kobe Bryant torna a giocare, chiude con 9 punti (2/9 dal campo) e 8 rimbalzi ma i Toronto Raptors (senza Rudy Gay perché è stato spedito ai Sacramento Kings!!!!!) di Amir Johnson gli rovinano la festa; dopo 4’ di partita i canadesi sono già avanti 2-11 e per tutto il match riusciranno a stare al comando, a 4’50” dalla conclusione dell’incontro 2 liberi di Kobe portano L.A sul -4 (84-89) ma Toronto reagirà con un 6-0 firmato DeRozan-Lowry per il +10 che chiuderà di fatto il match.

Il ritorno di Kobe

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B