Rivers bacchetta: “Atteggiamento sbagliato”

I Clippers non stanno ben figurando nel loro tour ad East e il coach nota un atteggiamento poco consono al gioco e poco positivo da parte dei suoi

Dopo la sconfitta interna contro i Pacers i Los Angeles Clippers hanno cominciato un tour che li vedrà affrontare ben 7 trasferte consecutive ma per ora il parziale recita una vittoria (@ Memphis) e 2 sconfitte contro due squadre sulla carta inferiori ai rosso-blu, a Cleveland coach Doc Rivers non ha gradito l’atteggiamento.

Tralasciando il caso Blake Griffin (24 anni), perché di questo passo prima o poi qualcuno lo stende e lo lascia al tappeto, all’ex coach dei Celtics non sta piacendo il clima e la mentalità con la quale i suoi scendono in campo: “Giochiamo troppo imbronciati, non è questa la via giusta! Durante la partita contro i Cavaliers abbiamo avuti momenti di forte emotività (Varejao Vs Griffin, ndr) ma dobbiamo essere capaci di tornare poi sulla giusta strada, invece si individualmente che di gruppo non lo abbiamo fatto” il coach ha spiegato che è sin dal training-camp che sta cercando di lavorare.

Poi ha concluso: “Quando diventeremo una buona, se diventeremo una buona squadra sarà quando sbaglieremo 30 tiri di fila ma non ci importerà, un fischio sbagliato, un tiro sbagliato e non riusciamo a resettare, non siamo ancora maturi a sufficienza per superare questi ostacoli”.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA.
Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12.

Nickname: F.M.B