NCAA Night Report (15/12/2013)

Syracuse, Villanova e Missouri centrano la 10ima vittoria in altrettante partite battendo St.John, Le Salle e W.Michigan.

 

 

St. John’s – Syracuse (#2) 63-68
SJU: Harrison 21, Jordan 13, Sampson 12, Sanchez 6, Pointer 6, Greene 2, Branch 2, Obekpa 1, Hooper
SYU: Fair 21, Ennis 21, grant 14, Christmas 8, Coleman 4, Cooney, Gbinije, Keita

Gli Orange provano subito a scappare e dopo 11 minuto sono a +8, sul finire di primo tempo 6 liberi consecutivi di Ennis portano il punteggio sul 27-39, nella seconda per tedi gare si assite al ritorno prepotente di St.Johns che parte forte e a 8’ dalla sirena si porta anche in vantaggio, vantaggio che resisterà per pochi minuti con Ennis che riporta Syracuse avanti di 2 punti a 4’ dalla fine

Villanova (#10) – La Salle 73-52
VILL: Hilliard 21, Hart 13, Jenkins 11, Arcidiacono 9, Pinkston 7, Ennis 5, Ochefu 4, Bell 3, Farrell, Reynolds, Chennault, Lowe, McMahon
LAS: Wright 20, Peterson 7, Garland 7, Lewis 6, Duren 4, Mills 4, Zack 2, Brown 2, Dunn

Il primo tempo la partita è molto equilibrate con gli Explorer di La Salle che mai arrendevoli neanche sotto di 10 a 1’ dall’intervallo. Nel secondo tempo però partono male con soli 5 punti nei primi 9 minuti e Villanova ne approfitta per allungare fino al +18 sul 57-39, parziale che decide le sorti dell’incontro.

Missouri (#24) – Western Michigan 66-60
MIZZ: Brown 15, Ross 12, Clarkson 12, Criswell 10, Clark 9, Rosburg 6, Williams 2 (4 stop.), Jones, Post, Rector
WMU: Brown 18, Whittington 16 (10 rimb.), Tava 10, Klein 6, Richie 5, Harris 3, Avery 2, Perry (11 rimb.), McCormick, Matasovic, Washington

Western Michigan si presenta in Missouri con la voglia di vincere e per poco non ci riesce, sempre sotto nel punteggio ma sempre in partita, rientra più volte da passivi pesanti fino a 11’ dal termine quando qualcosa nei meccanismi si rompe e in 2 minuti dal -2 scivola a -11.

Commento

Tutte le squadre della top 25 impegnate sono riuscite a mantenere immacolata la colonna delle sconfitte, Syracuse, Villanova e Missouri sono sullo stesso record di 10-0. D’Angelo Harrison di SJU ha giocato una delle sue migliori partite stagionali contro i numero 2 di Syracuse che per poco non vedno la vittoria sfuggirgli di mano ma il duo formato da Fair e Ennis toglie molti problemi alla squadra di New York.
La Salle dura solo un tempo e poco più contro i Villanova Wildcats, l’1 su 13 da 3 per gli Explorer e le 17 palle perse hanno contribuito al parziale della squadra di Philadelfia nel secondo tempo. Continua la sua corsa anche Missouri con Jabari Brown che sembra finalmente sul punto di salire di livello dopo 2 anni di attesa anche per gli scout del piano superiore.

S.Bei

S.Bei

Sono di Rieti e ho una passione viscerale per il college basketball. Il mio giocatore preferito è Doug McDermott, non seguo particolarmente le vicende dei top team ma mi piace scovare giocatori promettenti nelle cosidette Mid-Major perchè a trovare il fenomeno a Kentucky, Duke o Louisville sono capaci tutti…il bello è trovarli dove non guarda nessuno! Nickname: Ste