L’NBA degli scontenti…

Non ricordo un’inizio di stagione con così tante polemiche e schizzofrenie dei giocatori verso le loro franchigie e non solo, andiamo a vedere chi sono.

Non è un Focus, per quello dovete aspettare venerdì alle 16, ma da quando seguo l’NBA e da quando ho creato NBA-Evolution non ricordo un inizio di stagione così polemico da parte dei giocatori, gente scontenta, gente che se ne vuole andare, gente rassegnata…vediamo da inizio anno chi sono gli infelici (in rosso le mie osservazioni) con qualche eccezione di rigore!

Omer Asik (HOU): Con Dwight Hooward non ha spazio quindi è scontento e vuole andare via…pochi giorni e vediamo chi ti prende!

Pau Gasol (LAL): Feeling con D’Antoni rotto con tanto di dichiarazioni pubbliche, permanenza a L.A con i giorni contati…Grazie e arrivederci!

Chris Kaman (LAL): Scontento del ruolo che ricopre ai Lakers…e cosa pretendeva con D’Antoni?

Dion Waiters (CLE): Feeling rotto con i compagni, richiesta trade per andarsene…e meno male che con Irving doveva creare un “Dynamic Duo” da Playoffs!

Gerald Wallace (BOS): Emarginato in casa, gioca solo per il contratto e spara su tutto quello che succede…vederlo giocare è uno spasso!

Paul Pierce (BKN): Lamentato pubblicamente che Kidd no torva soluzioni a partita in corso, adesso gioca 6° uomo e pare che le cose vadano bene…te credo, è tornato il VERO allenatore col #8

Zach Randolph (MEM): Memphis lo mette sul mercato, lui non vuole ma se succede è pronto a dare degli ingrati ai Grizzlies…W lo small-market!

Cleveland Cavaliers (Franchigia+tifosi): Anthony Bennet…perché?

Carmelo Anthony (NYK): Sta cercando la fede in Dio e in altre religioni per tirare avanti questa stagione…#MeloStrong

New York Knicks (Tifosi): Hanno trovato negli alcolici pesanti la forza di andare al Madison Square Garden a vedere i Knicks…Irriducibili!

Derrick Rose (CHI): Teme la rifondazione dei Bulls e non ci sta…ci vediamo venerdì alle 16!

 

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B