NCAA Night Report (18/12/2013)

Cadono North Carolina e Connecticut, Ohio State e UMass non si fermano, Nortwestern State mette in difficoltà Baylor, tutto facile per San Diego State

 

 

 

Ohio State (#3) – Delaware 76-64
OSU: Ross 19, Smith 14, Craft 12, Williams 11 (12 rimb.), Della Valle 10, Loving 6, Thompson 3, McDonald 1, Scott
DEL: Saddler 17, Threatt 14, Anderson 9, Usher 8, Baptiste 6, Pinkard 6, King-Davis 4, Harris, Hayes

Italian Job: Della Valle 10 Punti (1/2, 2/5, 2/3), 3 rimb, 1 ass, 2 stop

Finalmente c’è anche lo zampino di Amedeo Della Valle nella vittoria numero 11 dei Buckeyes che stendono Delaware grazie ad un parziale a fine primo tempo che apre il divario fra le due squadre, nel secondo tempo Ohio State gioca una partita di controllo non consentendo mai ai Blue Hens di rientrare in partita

Connecticut (#10) – Stanford 51-53
CONN: Daniels 15 (4 stop.), Napier 12, Boatright 7, Kromah 7, Giffey 5, Calhoun 3, Nolan 2, Brimah, Olander
STAN: Randle 22, Huestis 13 (10 rimb.), Powell 10 (15 rimb. 4 stop. ), Brown 5, Bastic 3, Gage, Verhoeven, Lemons, Allen

UConn prova a scappare sul finire del primo tempo con un parziale di 8-0 negli ultimi 2 minuti portandosi a +10, I Cardinal però dopo un secondo tempo ad inseguire riescono a portarsi avanti a 6’ dal termine con u jumper di Randle, negli ultimi 6 minuti vengono segnati solo 6 punti totali.

Baylor (#12) – Northwestern State 91-84
BAY: Jefferson 22 (10 rimb.), Chery 20 (10 ass.), Gathers 19 (10 rimb.), Franklin 11, Prince 8, Heslip 6, O’Neale
NWST: West 26, Woodley 15, Hicks 15, White 11, King 6, Robinson 4, Washington 4, Thompson 3, Killian, Joseph

Punteggio all pari per tutti I 40 minuti con i due tempi che finiscono entrambi 38-38, una volta a testa le due squadre allungano fino al +9 me nessuna delle due riesce a capitalizzare il vantaggio. Si arriva al 40’ con Baylor avanti di 3 ma West a 14” dal termine trova la tripla per i supplementari, dove Baylor non troverà quasi alcune resistenza da parte degli esausti Demons

North Carolina (#14) – Texas 83-86
UNC: Paige 23, McDonald 15, McAdoo 11, Meeks 9, Britt 7, Tokoto 6, Johnson 6, Simmons 4, Hicks 2, James, Hubert
TEX: Taylor 16, Holmes 15 (10 rimb.), Holland 15, Felix 12, Ibeh 8, Ridley 6, Lammert 6 (10 rimb.), Croaker 5, Yancy 3

Mai veramente in partita se non negli ultimi 120”, North Carolina cede per la seconda volta in stagione sul terrendo amico di Chapel Hill, il 51% ai tiri liberi (24/47) da una mano a Texas a battere una top 25 dopo l’ultima vittoria maturata proprio contro i Tar Hells il 19 dicembre dello scorso anno

Ohio – Massachusetts 71-83
OHIO: Ndour 16, Kellogg 12, Taylor 9, Smith 8, Hall 8, Johnson 7, Willis 5, Setty 4, Wikins 2, Mompremier, Campbell
MASS: Esho 16 (10 rimb.), Carter 14, Gordon 13, Putney 11, Williams 11 (11 ass.), Davis 9, Lalanne 7 (5 stop.), Bergantino 2, Berger, Dyson, Santee

UMass parte subito alla grande e in soli 7 minuti è già sul +10, Esho dalla panchina da un grande aiuto alla squadra che nel secondo tempo continua a segnare con continuità limitandosi a controllare i Bobcats che non riescono mai a recuperare oltre il -6

San Diego State (#24) – Southern Utah 76-39
SDSU: Thames 16, Quinn 14, Davis 13, Allen 8, O’Brien 6, Shrigley 5, Spencer 4, Johnson 4, Maxwell 3, Staten 2, Woldemichael 1, Williams, Federico
SUU: Kennedy 10, Hess 7, Parsons 5, Jeffery 4, Major 4, Oliverson 3, Marshall 2, Hanks 2, Anderson 2, Rippetoe, Cheesman, Nsenki, Thomas

No Comment, basta il boxscore…

Commento

Molte sorprese in questa serata NCAA, UConn perde con Stanford dilapidando nel secondo tempo un vantaggio di 13 punti in appena 5 minuti, Napier e Boatright incappano in una giornata storta al tiro, ma è tutta UConn che ne secondo tempo si spegne segnando lo 13 punti in 20 minuti.
Sconfitta anche per I tar Hells che nonostante la buona prova di Paige pagano il 5 su 15 ai liberi di McAdoo lasciando la partita ai Texas Longhorns che nel secondo tempo resistono all’assalto inutile di North Carolina; Northwestern State sfiora il colpo della giornata portando Baylor ai supplementari ma Jalan West è troppo stanco nel finale di partita per segnare ancora con costanza.
Ohio State resta imbattuta, contro Delaware anche 10 punti di Amedeo Della Valle che è risultato decisivo per il risultato finale con due triple importanti, l’altra Ohio invece si arrende ai Minutemen di UMAss che restano a “punteggio pieno” con 10 vittorie e 0 sconfitte

S.Bei

S.Bei

Sono di Rieti e ho una passione viscerale per il college basketball. Il mio giocatore preferito è Doug McDermott, non seguo particolarmente le vicende dei top team ma mi piace scovare giocatori promettenti nelle cosidette Mid-Major perchè a trovare il fenomeno a Kentucky, Duke o Louisville sono capaci tutti…il bello è trovarli dove non guarda nessuno! Nickname: Ste