Bryant carico: “Chi dubita di me è un idiota!”

Il fuoriclasse dei Lakers non si abbatte dopo l’ennesima tegola di questo sciagurato 2013 e promette di tornare ad alti livelli.

I Los Angeles Lakers sono corsi subito ai ripari portandosi a casa il giovane Kendall Marshall (22 anni) visto che nel reparto regia non c’é più nessuno, Steve Nash (40 anni) dovrà restre fuori altre 4 settimane, Jordan Farmar (27 anni) e Steve Blake (33 anni) sono K.O e Kobe Bryant (35 anni) dovrà stare fermo altre 6 settimane (CLICCA QUI per leggere).

Il “Black Mamba” o meglio, il fighter che vice in Kobe non ha perso tempo e ai primi scettici/pessimisti ha voluto rispondere così tramite Adrian Wojnarowski di NBA On Yahoo: “Chi dubita su di me e sul mio ritorno è un idiota” tac, secco e diretto come sempre prima di rilasciare le solite parole alla ESPN: “Farò di tutto per tornare ad alti livelli e ci tornerò, l’unica cosa che posso fare è tornare a lavorare”

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • LOL

    si ok, ora vedi di star fuori fino a fine stagione però

  • gasp

    Lol
    Vaglielo a dire…ma in sto mese e mezzo scommetto che I Lakers perderanno molte partite,manca mezza squadra

  • Dante

    Kobe sei il mio eroe, l eroe di cui io avevo bisogno..e perciò non posso dubitare di te

  • LOL

    infatti considerando il personaggio scommetto che anticiperà i tempi, cazzi suoi, ancora un altro infortunio serio e secondo me siamo al capolinea, vedesse lui, non c’è manco niente in ballo, anzi più schifo si fa meglio è tanto con o senza di lui i playoff sono fuori dalla nostra portata.

  • prescelto

    d’accordo con lol,già in questo primo ritorno è stato spremuto troppo,4 partite in 5 giorni con minutaggio che aveva ormai superato i 30 minuti,troppa fretta è pericolosa,io avrei sfruttato quest’anno per ritornare piano piano ai livelli consoni per poi giocare l’anno prossimo una stagione vera ,dall’inizio e con un una preparazione adeguata,certo che gli infortuni di nash e gli altri non hanno giovato a kobe e ai lakers che sono stati costretti a forzare

  • STEllA

    Kobe sei bellissimo, ma non masticare quella povera maglietta ! !