Irving, infortunio non grave ma…

La giovane stella dei Cavs è stata costretta a lasciare il campo di gico nella trasferta persa ad Indiana stanotte, è tornata e oggi e si attendono le analisi.

Come se già la grana riguardante Andrew Bynum (25 anni, CLICCA QUI per leggere) non bastasse adesso anche il campo ne ha regalata un’altra ai Cleveland Cavaliers infatti nella notte, ad Indiana, Kyrie Irving (21 anni) si è infortunato al ginocchio, nulla di grave visto che poi è tornato ma le radiografie di oggi sono decisive.

Il tutto è successo a 4’10” dalal fine del 3° periodo, l’ex Duke saliva con la palla quando, provando un entrata, è franato a terra (senza contatto) come se il ginocchio sinistro gli fosse ceduto, attimi di paura quando ha preso la via degli spogliatoi in braccio ai medici senza mettere a terra la gamba infortunata, ma poi ha fatto comunque ritorno in campo; apparentemente non sembra un infortunio grave però le sue dichiarazioni post-partita non fanno stare sereni i fans: “Ho sentito un brutto rumore mentre stavo  cadendo, ho sentito molto debole il mio ginocchio sinistro e ho temuto il peggio” aggiungendo: “Non sentivo più la gamba, speriamo non sia nulla di grave”.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • Il Nichilista

    Sicuramente l’infortunio non è grave altrimenti non sarebbe rientrato, ma temo che la sua stagione finisca qui visto che se anche il danno è lieve i Cavs non vorrano rischiare di aggravarlo e tankeranno per quest’anno

  • LOL

    che sia rientrato non significa nulla, rondo ha giocato con un legamento rotto

  • gasp

    Giusto lol,Irving ha detto che ha sentito come un “pop” che spesso é riconducibile alla rottura del legamento crociato o legamento collaterale…

  • Michael Philips

    Tutti play talentuosi che abusano di continui cambi di direzione ubriacanti, cosa che mette sotto sforzo sopratutto caviglie e ginocchia.

    Prima si parlava tanto dei lunghi troppo pesanti, ma ora questa ondata di play smilzi che si spaccano fa pensare. Che forse si sia arrivato ad un limite e che i movimenti e gli scatti sono diventati insostenibili per il fisico?

  • Il Nichilista

    Quasi ufficiale out-for-season

  • Il Nichilista

    Come non detto… Ha parlato Wojnarowski e mi ha prontamente smentito: “The MRI on Kyrie Irving’s left knee is considered precautionary, league sources tell Yahoo. No damage expected to be found.”

  • gasp

    per fortuna è solo una contusione,ma che paura…