Indiana cada a Toronto, ok Dallas, crisi Nuggets!

Toronto supera Indiana con super DeRozan, Dallas passa nella capitale, Philadelphia batte Denver al suo 8° K.O filato, facili Paul & Love.

 

 

 

Washington Wizards – Dallas Mavericks 78-87
WAS: Booker 10 (19 rimb), Gortat 12, Beal 10, Wall 22
DAL: Ellis 23, Calderon 11, Carter 13, Wright 10

Dirk Nowitzki gioca la sua peggior prestazione offensiva dell’anno (9 punti con 3/14 dal campo) ma Dallas vince lo stesso nella capitale; a 5’ dalla conclusione i capitolini guidano 74-70 ma da quel momento non vedranno più il canestro se non a 46” dal termine, Dallas chiuderà la partita con un parziale di 17-3.

Toronto Raptors – Indiana Pacers 95-82
TOR: ROss 18, Valanciunas 13, DeRozan 26, Lowry 13 (14 ass)
IND: George 12, Hibbert 16, Granger 11

Colpo nella notte messo a segno dai Toronto Raptors che battono in casa gli Indiana Pacers col solito duo DeRozan-Lowry; i canadesi giocano bene e si trovano avanti 86-77 a 3’25” al termine quando Kyle Lowry subisce sfondamento da Hibbert costringendo il lungo, nonché miglior giocatore in campo per gli avversari, ad uscire per falli!

Minnesota Timberwolves – New Orleans Pelicans 124-112
MIN: Love 21, Pekovic 22, Martin 20, Rubio 14, Cunningham 10, Barea 17, Shved 10
NOP: Anderson 25, Davus 13, Gordon 12, Holiday 19, Evans 16

Niente doppia-doppia standard per Kevin Love ma insieme a Nikola Pekovic e Kevin Martin ha combinato la bellezza di 63 punti nel comodi successo sui Pelicans; padroni di casa che comandano dall’inizio alla fine, il break di 19-2 durante il 3° quarto ha ucciso il match ha portato i T-Wolves sul +30!

Denver Nuggets – Philadelphia 76ers 102-114
DEN: Chandler 16, Faried 12, Hickson 19 (11 rimb), Foye 14, Lawson 15 (11 ass)
PHI: Turner 23, Young 17 (10 rimb), Thompson 11, Carter-Williams 16, Anderson 12, Allen 13

Italian Job: Gallinari DNP

I Phialdelphia 76ers infliggono l’8ava sconfitta consecutiva ai Denver Nuggets con un’ottima prestazione collettiva; si decide tutto negli ultimi 3’40” del 2° quarto, Denver arriva sul -1 con Arthur (54-55) am Philly chiuderà con un parziale di 13-2 portandosi sul +12 (56-68) all’intervallo lungo.

Los Angeles Clippers – Charlotte Bobcats 112-85
LAC: Dudley 20, Griffin 31 812 rimb), Jordan 6 (11 rimb), Crawford 11, Paul 17 (14 ass)
CHA: Tolliver 11, McRoberts 10, Jefferson 14 (12 rimb), Henderson 12, Walker 14

Nessun problema per i Clippers di Chris Paul contro i Bobcats; i Clips comandano per tutto il match con gli ospiti che però stanno in scia fino a 2’ dalla sirena del 3° quarto, sul -9 (77-68) Charlotte non troverà più il canestro dal campo, Griffin realizzerà 4 punti e la tripla in apertura di 4° quarto di Dudley segnerà il +15 (84-69).

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B