New York c’è a Dallas, ok Indiana e Miami

Indiana e Miami vincono con qualche difficoltà, New York espugna Dallas, catastrofe Pistons, Lakers asfaltati dai Nuggets, bene OKC

 

 

 

Detroit Pistons – Memphis Grizzlies 84-112
DET: Smith 13, Monroe 19, Drummond 15 (14 rimb), Caldwell-Pope 14, Jennings 4 (11 ass)
MEM: Prince 15, Randolph 16 (16 rimb), Conley 15, Davis 17 (11 rimb), Leuer 23, Bayless 10

Italian Job: Datome (0/1 da 2), 1 rimb, 1 ass

Altro matinée con i Memphis Grizzlies ed altro matinée firmato Zach Randolph che ha portato a scuola tutti i lunghi dei desolati Pistons; il match è equilibrato nel primo tempo e prosegue fino a 4’19” dalla fine del terzo quarto quando Detroit ha smesso di giocare a basket subendo un mega-parziale di 22-5 che li ha portati sul +23 (72-95) a metà dell’ultimo quarto.

Cleveland Cavaliers – Indiana Pacers 78-82
CLE: Thompson 13 (10 rimb), Varejao 7 (13 rimb), Miles 21, Dellavedova 11, Waiters 14
IND: George 16, West 11, Hibbert 15, Stephenson 10, Granger 10

Gli Indiana Pacers passano a Cleveland ma non senza faticare; negli ultimi 4’ di partita i padroni di casa avranno ben 3 occasioni per poter superare gli avversari ma verranno sprecate tutte, protagonista Dion Waiters che a 24” (sul 78-80) sbaglia la tripla del sorpasso, rimbalzo offensivo di Miles, e di nuovo Waiters che ci riprova a 8” per il pareggio ma mancano il layup.

Miami Heat – Toronto Raptors 102-97
MIA: James 30, Bosh 8 (11 rimb), Wade 14, Beasley 17
TOR: Johnson 17, Valanciunas 17, Lowry 14, DeRozan 26, Patterson 11

Miami resta in scia ai Pacers battendo i Toronto Raptors grazie ai 30 (12/18 dal campo) di LeBron James; la partita cambia nei primi minuti dl 4° quarto, Miami ci entra sotto di 5 (79-84) e piazza un 13-2 scappando sul 92-86 a 4’47” dalla conclusione, Toronto riprende la partita ma negli ultimi 80” Bosh, Wade e James saranno chirurgici dalla lunetta (6/6).

Washington Wizards – Golden State Warrior 96-112
WAS: Gortat 10, Wall 14 (10 ass), Webster 11, Nene 14
GSW: Lee 21 (11 rimb), Bogut 15 (11 rimb), Thompson 26, Curry 14 (10 ass), Barnes 13

Klay Thompson chiude con 26 punti e 6/9 da 3 nel successo esterno dei Warriors nella capitale; dopo un inizio in salita (36-28) Golden State riprende gli avversari e grazie ad un 3° quarto da 15-34 manda i titoli di coda sul 73-92, durante la terza frazione 12 punti di David Lee e 63% dal campo contro il 28% di Washington.

Oklahoma City Thunder – Boston Celtics 119-96
OKC: Durant 21, Ibaka 17 (11 rimb), Perkins 12, Jackson 27, Lamb 13
BOS: Green 19, Bradley 19, Crawford 17, Humphries 14

Career-High per Reggie Jackson (27 punti) nella comoda vittoria casalinga dei Thunder contro Boston, Durant serata tranquilla (21 con 6/13); i Thunder comanda per quasi tutta la partita toccando un massimo vantaggio di 23 punti, quando Boston si è fatta sotto arrivando sul -13 (94-81), break di 7-0 per il nuovo +20 (101-81) dopo 3’ del 4°.

Dallas Mavericks – New York Knicks 80-92
DAL: Nowitzki 18, Blair 11, Ellis 13, Calderon 12, Carter 13
NYK: Anthony 19, Bargnani 13, Martin 14, Stouemire 11, Hardaway Jr. 10

Italian Job: Bargnani 13 pt (5/11, 1/1 da 3), 6 rimb (1 off), 3 perse

I New York Knicks confermano il buon momento vincendo a Dallas con un Carmelo Anthony ben bilanciato (19+7+5); con Dalembert messo fuori per punizione NY va nel pitturato e da peggior attacco della Lega in area stanotte ha chiuso con 42 punti dominando a rimbalzo (47 a 34 con 9 offensivi), i Knicks hanno comandato per tutta la partita, ad inizio 4° periodo Dallas abbozza una rimonta arrivando sul -6 (62-68), risposta NY con un 10-2 per il +14!

Los Angeles Lakers – Denver Nuggets 115-137
LAL: Gasol 25 (10 rimb), Sacre 15, Meeks 23, Young 21, Marshall 9 (17 ass)
DEN: Chandler 17, Faried 17 (13 ass), Foye 14, Lawson 20 (12 ass), Arthur 4 (11 rimb), Mozgov 20, Fournier 12, Robinson 21

Italian Job: Gallinari DNP

I Denver Nuggets sbanca lo Staples Center battendo i Lakers grazie ad un 4° periodo pazzesco, vani i 17 assist di Kendall Marshall; Denver entra nell’ultimo quarto avanti di 10 (83-93) e piazza nei primissimi minuti un 7-0 (5 di Robinson) per il +17 (83-100), la frazione reciterà 32-44 con gli sopiti rei di aver tirato col 70%!

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA.
Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12.

Nickname: F.M.B

  • hanamichi sakuragi

    ma qualcuno mi illumina su kendrall marshall?

    PS: sempre juve merda ma a roma a – 8 mi dicono che sono esauriti cappellini e sciarpe di lana giallorossi 🙂

  • @Hanamichi ne abbiamo parlato tanto quando giocava a UNC..

  • hanamichi sakuragi

    fmb io il basket universitario non so neache dove sta di casa :)…

  • redbull

    ho visto quasi tutta la partita di golden state, e non capisco una cosa: perchè non fanno più giochi dove steph curry esce dai blocchi per un tiro da 3 comodo comodo?

    voglio dire, hanno iguodala che può benissimo fare il play, le poche volte che curry usciva dai blocchi erano sempre cazzi amari per washington

    toronto che nel finale si accontentava del tiro da 2 quando erano sotto di 3, coni 3 amigos infallibili dalla lunetta è dura

    lakers che vabe ormai sono alla frutta

  • Danilo

    Lakers : scommetto un caffè che arriva una tra le prime tre chiamate

  • hatersgonnahate

    Volevo scrivervi qualcosa sulla partita di Dallas ma vi lascio solo una chicca, come la befana.

    https://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=jCHGxg0TEoI

    Per favore, F.M.B., questo ragazzo merita un intera sezione sul tuo sito, sta cambiando la mia vita!!! 😀

  • mad-mel

    Qualcosa si muove in quelli di ny…se non buttavamo la partita di Houston…sarebbero state tre vittorie inaspettate….non vorrei illudermi però…
    Io non l’ho vista cmq…se qualcuno mi illumina…

  • @hatersgonnahate vai nelle Short News di oggi e vedrai…sul fatto che ti stia cambiando la vita mi preoccuperei!

  • Nitrorob

    Hanamichi ti dico, per me Marshal è tanta roba!!!

    Mik ieri notte ti pensavo!:-D

  • hatersgonnahate

    Ok Mad, mi costringi allora :).

    Primo tempo da grande squadra, Melo 15-6-4 con 2 steals, circolazione di palla, buona difesa e incredibilmente ottima rotazione.
    Dirk ha sbagliato 4 tiri liberi nei primi 24 minuti (cosa che non ricordo a memoria storica), e Dallas ha sbagliato tutti gli 8 tentativi da 3.
    Secondo tempo da Knicks, Melo ha fatto solo danni, JR andrebbe internato.
    Si è vinto perchè Kenyon Martin ha fatto 10 o 12 punti nel terzo quarto, con grandi servizi di Udrih e alla fine partita l’ha vinta Shump con un lay up bellissimo ed una tripla.
    Ovviamente Woodson sul +8 con i Dallas in rimonta ha tolto Martin per Bargs ( certo perchè se devi difendere a 6 minuti dalla fine è la cosa migliore da fare) e ha lasciato in campo JR che, ormai, è il mio passatempo preferito.
    Questa squadra mi diverte, mi fa capire che per quanto il genere umano sia vasto e vario può succedere che tutta la gente più idiota capiti in uno stesso posto.

  • hatersgonnahate

    @ F.M.B.

    Ok visto!!! ahaha, non preoccuparti per il discorso Jr, è solo uno studio antropologico!!! 😉

  • mad-mel

    grazie hatersgonnahate…sembrano tutte copia e incolla le partite knicks.
    Io non capisco perchè non prendano uno dei due Van Gundy. Stan a me è sempre piaciuto.
    Almeno la qualificazione playoffs non sarebbe cosi impossibile.

  • brazzz

    perché i van gundy,con una tale messe di decerebrati monopallici in campo, impazzirebbero e si suiciderebbero nel giro di un paio di settimane..e nessuno vuole averli sulla coscienza,poverini…

  • L’Ammiraglio

    FMB

    Do la stessa risposta di Sakuragi alla mia stessa domanda. Io l’ncaa non so manco cos’è! 😉

  • Magic

    Mad Mel

    E’ stata meno tagica di come l’ha descritta Hatersgonnahate: primo tempo davvero sontuoso (senza Chandler fra l’altro, quanti problemi ha il ragazzo?!), poi Woodson ha iniziato la ripresa con il trio Stat, Bargs e JR per ben 6 minuti….e Dallas è rientrata, davvero un coach vergognoso quel tricheco.

    Melo nel secondo tempo fuori fase, credo influisca l’infortunio dal quuale è reduce. Jr orrido. Bargnani discreto in attacco, ma in difesa è qualcosa di incommentabile e non esiste Alert che tenga.
    Shumpert si è svegliato negli ultimi tre minuti, ma ha fatto un deciso passo indietro rispetto alle scorse due.
    K-Mart spettacolare.

  • hatersgonnahate

    Magic

    Perchè meno tragica? 🙂

    Abbiamo detto praticamente le stesse cose, sei a New York, devi ambire a qualcosa di meglio che farsi risucchiare ogni volta al terzo quarto da chiunque.
    Poi si può giustificare tutto, Melo che nei primi 2 quarti stava bene e nei secondi 2 ha risentito dell’infortunio (?).
    So che ti piace molto Melo e anche a me fa divertire molto ma la realtà è sempre quella, è la squadra con più concentrazione di geni della Lega, non hanno un gioco, non hanno difesa, non hanno un clutch, un play né un coach.
    Si riprenderanno un pò forse ma non credo per andare oltre un difficile primo turno ai PO.
    Riesci a confutare le mie affermazioni?

  • ILoveThisGame

    Tranquilli tanto NY arriverà ai PO perchè i kniks hanno Melo come stella, non Love…eheheheh

  • Magic

    Hatersgonnahate
    Non volevo polemizzare, anzi:).
    Dici tutte cose vere, purtroppo.
    Io e mad mel siamo tifosi e in questa annata di vacche magrissime….una vittoria come quella di ieri è oro colato.
    La squadra deve giocare meglio, ma intanto bisogna infilare qualche vittoria pesante.

  • alert70

    hanamichi sakuragi

    Sarà per la prossima volta……:) Il campionato non è finito. Troppe gare al termine.

    Magic
    Quando sarai obbiettivo sulla difesa Knicks e quella di Bargs fammi un fischio.
    Se vedessi il numero di volte in cui i lunghi vanno sul perimetro per coprire le rotazioni folli dei piccoli, (10 volte negli ultimi due quarti contro i Rockets) le volte in cui il pnr viene sistematicamente gestito da schifo per capire di cosa stiamo parlando. Se poi aggiungiamo le difficoltà individuali di Stat, Bargnani, JR……la frittata è fatta.

    Quando Bargs è in panca vedi dei miglioramenti? Chi è il miglior difensore puro del team dopo Chandler? E’ Murry!!!!!

    Gara
    Il problema non è mettere Stat, Bargnani e JR e che l’attacco è folle, o meglio non esiste. Il problema è sempre lo stesso: nella seconda parte di gara partono gli isolamenti a raffica al punto che i lunghi non sanno che fare, se piazzare il blocco per Melo/JR…..giocare il pnr, o mettersi sull’arco….. Questo perchè l’idiota, JR ha carta bianca fino a quando i play infortunati staranno ai box.

    I Knicks hanno perso una valanga di gare proprio per questo motivo e casualmente basta vedere il tipo di possessi offensivi, gli assist e le percentuali al tiro per rendersene conto.

    La difesa è quella che è ma come sempre accade, se tutti vengono coinvolti in attacco tendono a fare quello “sforzo” in più in difesa. Anche il gelato che è sempre gelato ma a volte solido.

    Telecronisti

    Per ben due volte hanno detto che Woodson odiava JR. Ridevano alla battuta anche se c’era un fondo di verità.