Cambio Bulls, Deng ai Cavs poi via Boozer!

La franchigia di “Windy city” non ha perso tempo scambiando l’ala inglese per il centro dei Cavs e a fine stagione l’ex Jazz farà le valigie.

A Chicago è già arrivato il tempo di programmare e progettare il futuro dei Bulls, la stagione sta andando come deve con 14 vittorie e 18 sconfitte che comunque ad oggi sarebbero nei Playoffs ma il GM Gar Forman non vuole arrivare a fine stagione con l’acqua alla gola per la situazione dei contratti.

Le faccende spinose riguardano Luol Deng (28 anni) e Carlos Boozer (32 anni) e hanno già preso mano, con l’inglese infatti si voleva risolvere tutto entro il 20 febbraio, data della Dead-Line, e così è stato: nella notte i Bulls e i Cleveland Cavaliers hanno chiuso la trade che ha visto tre future prima scelta al Draft ed Andrew Bynum (25 anni, che verrà subito tagliato) approdare nell’Illinois con Deng invece verso i Cavaliers! Tra l’inglese e Chicago i rapporti si era congelati da tempo in quanto la franchigia non aveva intenzione di offrigli un’estensione di contratto da top-player.

Nello specifico ecco come si è articolata la trade per la faccenda delle scelte al Draft: oltre a Bynum i Cavs hanno dato a Chicago i diritti sulla futura prima scelta dei Sacramento Kings (figlia di un affare fatto nel 2011), il diritto per Chicago a scambiare la propria prima scelta del Draft 2015 con la rispettiva prima scelta sempre del Draft 2015 con i Cavs ma solo nel caso in cui la scelta di Cleveland 2015 fosse compresa tra la #15 e la #30. Il tutto più le seconde future scelte dei Draft 2015 e 2016 dei Portland Trail Blazers acquisite la notte dello scorso Draft!

Per l’ex Utah Jazz invece si andrà con l’amnistia a fine stagione che porterà via dal salary-cap dei Bulls $16 milioni.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • MCW Rookie of the Year

    Se davvero dici che si parla solo di basket giocato dalla altra parte dell oceano, allora o parli a vanvera o sei un cazzone visto che sono in America da più di un mese ormai e ti posso asisicurare che tutti i giorni si sentono cose ben peggiori suil conto di giocatori professionisti, ripigliati

  • redbull

    danilo

    hai ragionissima

  • shawn matrix

    D’accordo anch io con Danilo, shaq, redbull
    La verità è che tutte le altre ipotesi e teorie (ci sono altre squadre dove andare, non sposta, spacca-spogliatoi) son figlie di chi vede colmarsi l’unico punto debole degli heat.

  • mad-mel

    L’ipotesi Bynum a Miami, si puo paragonarla a Bryan Williams o Bison Dele ai Bulls nel 98. Mi ricordo che anche Utah lo voleva a tutti i costi. Ma lui scelse Jordan e fu un fattore fondamentale per la vittoria Bulls nelle finali.
    Ecco credo che bynum senza testa come Dele scegliera Lebron.
    Quoto Bill Simmons, adesso Indiana se la gioca al 50 con Miami, ma anche con un mezzo Bynum l’equilibrio della serie sarebbe stravolta.
    Stern non blocchera niente stile con Paul, perche trequarti del mondo soprattutto in Asia tifa Lebron e quindi vuol dire tanti ma tanti soldini quando vince.

  • Procionide

    Tutti a dare per scontato che se Bynum va a Miami gli Heat stravolgono gli equilibri con i Pacers, dimenticando forse che giocare con Bynum in modo regolare significa o panchinare Bosh o cambiare completamente l’assetto della squadra e tornare a giocare con i due lunghi.
    Pensate che Spoelstra sia pronto a stravolgere il suo gioco per un Bynum da 15 minuti? Io non credo proprio. Se va a Miami va a fare il comprimario (ed è tutto da dimostrare che sia in grado di farlo meglio di Anderson).
    Quindi prima di recitare il De Profundis della lega, aspettiamo almeno un po’.

  • lilin

    quoto procionide

    bynum non da garanzie, o meglio ne da piu di oden.
    ma al momento meno di andersen.

    non credo spo cambierà il suo credo per lui, se mai dovesse arrivare (non ci credo molto) farebbe il comprimario e stop.

    cmq secondo me non arriva, sarei piu contento se oden riuscisse a rientrare anche solo per 15 min a partita. se lo merita mille volte di piu di bynum

  • in your wais

    “Stern non blocchera niente stile con Paul, perche trequarti del mondo soprattutto in Asia tifa Lebron e quindi vuol dire tanti ma tanti soldini quando vince”

    No, Stern nn bloccherà niente perchè nn avrebbe una sola scusa per farlo. Con New Orleans, essendo la NBA proprietaria della franchigia in quel momento, la situazione era ben diversa. E visto che nè io nè te abbiamo sufficienti informazioni per dire che quell’operazione fu giustificata o meno, è inutile fare illazioni

    MCW Rookie of the Year

    Ripigliati tu. Sperare che uno si rompa o rimanga invalido solo perchè tifi una squadra e ti ha deluso è da veri coglioni. Bynum avrà 1000 difetti, ma nn mi risulta che come cittadino o compagno abbia ricevuto alcuna lamentela

    Il suo cervello lo si conosce da anni, se c’è ancora qualcuno che lo paga per giocare a basket, è evidentemente perchè può permetterselo senza finire sotto un ponte

  • troy hudson 88

    mah a me sembra piuttosto normale che a chiunque non tifi heat gli giri la minkia se Bynum andasse a miami.. a me girerebbe come mi girò ai tempi della trade x Gasol seppur siano 2 casi completamenti diversi.. l’nba è una lega fondata sull’equilibrio e il salary cap, la struttura del draft, le dinamiche che regolano gli scambi sono tutte cose che stanno li apposta a garantire questo principio.. solo che il sistema nba come tutti i sistemi ha delle falle e tutti questi vincoli vengono raggirati e viene meno quelil salary principio di equilibrio che invece in nessun modo dovrebbe essere scavalcato.. ora sinceramente gl’heat e lebron hanno rotto il caxxo con il loro reclutamento.. prima i 3 amigos che rinunciano al max salariale, poi allen che pur un titolo l’aeva vinto che manda a fanculo i celtics e si accasa ai suoi rivali, ed altri come lewis,andersen beasley che sono disposti a stare una stagione intera in panchina pur di poter anche loro abbeverarsi dal sacro calice che ha in mezzo alle gambe lebron.. quest’ anno pacers pericolosi con hibbert.. niente problema!! ecco scorgersi in lontananza il nuovo proselito del prescelto.. ma è andrew andrew Bynum.. l’hanno appena tagliato e viene via a 4 soldi..

  • 8gld

    Ma più che stravolgere il coach dovrà inserire Bynum.
    L’assetto è ben conosciuto dai giocatori. Non deve correre. Mancano 45 partite più le prime due serie di p.o.
    Se nasce collaborazione e voglia da ambo le parti verrà inserito in determinati frangenti, partite, serie dove gli Heat vanno sotto. Lì dove ad oggi ne risentono.
    Strano parlare così di una squadra già forte. Ma volendo o non volendo potrebbe essere un’ulteriore spinta verso il titolo.
    Perchè panchinare Bosh a “pescindere”?
    Bosh sicuramente non è un 5. Sicuramente non è il massimo sotto. Sicuramente non si sbatte troppo in difesa. E’ sicuramente un 4 che gli dispiace allontanarsi dal canestro. Che in difesa non si sbatte molto…uno che gli fa compagnia come Bynum potrebbe non dispiacergli.
    Possono coesistere.
    Chalmers-Wade-LbJ-Bosh-Bynum
    Chalmers-Wade-Battier-Lbj-Bynum
    e tante altre.

    Poi può esser che non finisce a Miami o, anche scegliendola, non vincere il titolo.
    Di certo non sarebbe una “follia” tentare da parte di Miami.

  • redbull

    ragazzi ma la trade di chris paul ci mise la parola stern perchè essendo new orleans dell’nba aveva il diritto di veto, o sbaglio?

    qua stern non può fare nulla, è bynum che può decidere dove vuole andare

    non credo sia colpa sua se in questi ultimi 2 anni ha giocato poco, con quella stazza è normale avere infortuni anche gravi come i suoi, se andasse a miami e riuscisse a produrre 20 minuti discreti ogni sera con bosh da 4 e lebron da 3, sarebbe perfetto

    l’unica cosa che dovranno cercare di aggiustare è l’eventuale spazio dentro l’area che occupa, visto che wade e lebron penetrano parecchio..ma per 20 minuti a sera non sarebbe neanche un problema troppo grave

  • MCW Rookie of the Year

    Si io rimango un coglione e amen ne sento di peggio e cazzomene, però ti assicuro che io come tanta gente qui di phila come a Cleveland suppongo ne tira di peggio dietro a Bynum in continuazione o poi ovviamente questo mica ti può impedire di dare del coglione a tutti quanti eh ci mancherebbe, io certamente non mi presto a giocare con te a chi ė più arguto come col ragazzo che tifa Celtics, mi prendo il coglione e me lo porto a casa volentieri…..cheers!

  • shaq4ever

    “prima i 3 amigos che rinunciano al max salariale”
    a me verrebbe da dire: per fortuna che c’è qualcuno disposto a rinunciare a qualche soldo pur di vincere. ma no, meglio quelli che vogliono a tutti i costi il max, a costo di smembrare una squadra e non vincere più una mazza, schiavi del loro ego smisurato

    “allen che manda a fanculo i celtics”
    veramente c’erano screzi con rondo, ammessi dagli stessi giocatori, e il rapporto ormai era logoro.
    stiamo poi parlando di una rivalità all’acqua di rose, non stile miami-ny dei bei tempi

    “lewis,andersen beasley che sono disposti a stare una stagione intera in panchina”
    perchè immagino la fila di squadre disposte a dar loro un posto in quintetto

    lewis amnistiato (cioè ti pago tutto lo stipendio purchè tu ti leva dal cazzo, quindi molto considerato) e nessuna delle squadre sotto il cap gli ha fatto un’offerta. solo allora miami ha potuto fare la propria

    andersen. problemi di droga, nessuna squadra se l’è sentita di fargli un’offerta tra luglio 2012 (quando è stato tagliato) a gennaio 2013

    beasley. tagliato dalla squadra per problema comportamentali, di droga e per testa di cazzo. nessun altro gli ha fatto offerte

  • 8gld

    @troy hudson 88:

    lo stesso che oggi gli gira la minkia non gli girerebbe domani con situazione inversa.
    Lui tifoso di una squadra forte come Miami con la possibilità di prendere un Bynum.

    Queste son cose che a inizio anno non si pensavano lontanamente. Una situazione che si è creata all’improvviso e dalla quale alcuni voglio liberarsene e altri approfittarne.
    Questa fa parte del gioco.
    Conviene ai Cavs, ai Bulls e, forse, a quella che viene dopo. Heat-OKC-Spurs.

  • 8gld

    “E’ sicuramente un 4 che gli dispiace allontanarsi dal canestro”.

    E’ sicuramente un 4 che NON gli dispiace allontanarsi dal canestro”.

    sorry

  • 8gld

    “prima i 3 amigos che rinunciano al max salariale”.

    “a me verrebbe da dire: per fortuna che c’è qualcuno disposto a rinunciare a qualche soldo pur di vincere. ma no, meglio quelli che vogliono a tutti i costi il max, a costo di smembrare una squadra e non vincere più una mazza, schiavi del loro ego smisurato”.

    Nulla da aggiungere.

  • in your wais

    Nn importa cosa dicono a Phila, augurarsi che uno si rompe perchè ti ha deluso è da coglione, come lo erano quelli che bruciavano le magliette di LeBron nel 2010, quelli che fischiano uno solo perchè è un ex, etc etc

    Io nn concepisco questo modo Apocalypse Now di vivere lo sport, penso ci siano persone molto più dannose a cui augurare il male

  • 8gld

    ps: dispiacendomi ma Chicago, se sono quelle le cifre richieste da Deng, ha fatto bene.
    Rose dovrà pensare a riprendersi perché qualcosa in questo modo possono fare.
    L’importante è la collaborazione tra il GM e il coach.
    Per l’amnistia a Boozer attenderei salvo presa forte.

  • mad-mel

    Chicago doveva fare l amnesty a rose…so bene che impossibile per merchandising ecc…pero sarebbe la cosa piu sensata…oggettivamente non tornera piu l top….anzi sara pieno di problemi…

  • 24>23

    Pur non avendo nulla contro LBJ, spero che si rompa per l’intera stagione in modo da lasciare gli avvoltoi come Bynum e Allen a bocca asciutta.

  • low profile

    Bynum si bomba la moglie del coach, per questo l’hanno mandato via, ah e anche perché non tornerà mai più quello di una volta altrimenti avrebbero licenziato il tipo…e tenuto la moglie ovviamente.

    Chiaro che a 700k anche 15 minuti basterebbero ad ingolosire i top team col cap stracolmo ma appunto staremmo parlando (perché non c’è nessuna certezza) di un mero giocatore di rotazione, di classe, ma con un ruolo minore

    ps non vedo come questo Bynum possa limitare meglio Hibbert di Cristina, ed è tutto un dire

  • DW3

    ciao ragazzi! riprendo a scrivere dopo tempo (il banchetto di lebron per il repeat è andato per le lunghe ahahah) ma sappiate che vi ho sempre seguito 😉

    vedo che l’amicizia tra michelino e IYW continua eheheh

    sull’argomento del post devo dire che sarebbe uno scandalo moralmente (caso che non c’entra niente come ha detto shaq con gli altri accasatisi a miami) perchè bynum è oggettivamente un coglione (senza per questo sperare che gli esplodano le ginocchia dai) e non lo vorrei mai nella “mia” squadra o in generale vincere un anello essendo scappato da phila che mi sta pure simpatica…

    detto questo michelozzo non sposta 1/10 rispetto al gasol nel suo prime e non è scandaloso da un punto di vista tecnico, perchè non ammazza la lega… come ha detto lilin spero, se arriva, che giochi oden piuttosto che lui…

  • 8gld

    Dai Low se putacaso a questo gli manca la moglie del coach (ma è vero quello che scrivi?) e riversa la sua “frustrazione” per 30 minuti a gara nelle finali di conference con la rotazione di Miami, penso che uno spicciolo in più di Cristina su Hibbert possa dare.
    Alla fine gli verrà chiesto di starle distante fino a quest’estate…poi chissà.

  • ILoveThisGame

    Mad-Mel amensty a Rose?? l’amnesty la fai se è all’ultimo anno di contratto se no sono tipo 80 mln da versare in una botta, per poi lasciarlo ad un altra squadra con uno stipendio molto più basso.

    Forse nel sito non e chiaro a tutti che l’importante è vincere, non conta quanto puoi stare sul culo o con chi vinci, l’importante e farlo, dopo di che le chiacchere stanno a zero.
    Il gm degli Heat è uno dei più vincenti e ci sa fare, Beasly a 1 ml è un coplaccio, Allen è stato un colpaccio, Andresen idem, i big three non ne parliamo…ora un Centro fisico a Miami serve come già detto per la serie contro Indiana, nessuno di noi sa come sta Oden( più funzionale al gioco di Miami in quanto più veloce, più bravo a correre ed esplosivo se in forma rispetto a Bynum), se la pik n 1 non sarà in grado di giocare di sicuro proveranno a prendere il “ladrone meritevole di morte” ex Phila eheheheh

  • low profile

    8gld
    ahaha ce lo vedo col sangue agli occhi spaccare i tabelloni per la mancanza di pheega.. altro che Hibbert, final mvp!

    non so se sia vero, ho letto in giro il gossip qualche giorno fa, è stato anche detto in un articolo qui su evolution, alla fine perché no? non sarebbe la prima volta e come già scritto quando riportai il rumors a Miami c’è la signora Gloria. Sesso bugie videotape

  • michele

    low

    speriamo che la signora gloria spompi per bene bynum eheheheh

    dw3

    bentornato caro!!!! ovvio che bynum sposta meno di quel gasol, però miami pggi è pur sempre la migliore squadra, con l’unico punto debole nell’assenza di un cristone alto 7 piedi che impedsica a hibbert di fare quegli easy bucket delle scorse finals tutto qui, senza contare che quest’anno ha dimostrato di essere ancora un giocatore ( ricordo un 20 + 10 contro i bulls e noah)…e il fatto che in your weis si sia già bagnato nelle mutande dimostra che prendere bynum a quelle condizione è un ulteriore upgrade per miami.

  • aekeros70

    Pippen #2 is gone… La lacrima scende a pensare a tutte queste stagioni passate insieme…. La cosa strana era che questa trade era abbastanza inaspettata,pensavo rimanesse…. Thibo adesso lascia anche lui… Gli hanno smontato la squadra e di sicuro boozer se ne andrà in estate se non prima

  • cuni

    Tagliato Bynum! Fonte cbs sports

  • 8gld

    @aekeros70:

    che TT lascia è un tuo pensiero o rumors? Se non sbaglio tifi Bulls e vivi a Chicago.

  • cuni

    Non penso possano amnistiare rose nemmeno volendo (magari sbaglio) perché se ricordo bene l’amnesty vale solo x i contratti firmati prima del 2011… Chiedo aiuto a Shaq che su ste robe è molto informato

  • aekeros70

    8gld
    Allora adesso ne parlano del fatto che possa lasciare se in estate non viene accontentato con i giocatori che chiede(uno tra l’altro era Turner….) comunque stamattina bruttissimo arrivare in ufficio con tutti tristi perché deng se n’era andato…. Tristezza stasera chi fa i punti??? Dunleavy???? Bah meglio farla ls trade sulla deadline

  • 8gld

    Speravo che rimanesse Deng ma a quelle cifre e nelle condizioni attuali forse è meglio così.
    Un contratto a 14/16 diviene “pesante”
    La scelta dei Bulls potrebbe rivelarsi azzeccata, certo cambierebbe tutto se coach TT dovesse lasciare.
    I soldi di Deng + quelli di Boozer più chiamate non è poco.

    Prima di ripartire da Rose ripartirei da coach TT.

  • aekeros70

    Verissimo concordo con te… È uno dei migliori coach insieme a Jackson secondo me… Comunque Chicago,fonte ufficiale da qua,punta a parker e a nessun altro. Penso boozer proviamo a scambiarlo con scelte…. Pensavo deng se ne andasse a phila per Turner con uno scambio di pick

  • 8gld

    A mio avviso è uno dei migliori coach in giro per l’NBA.
    Ho un pensiero nei suoi riguardi ma questo è inutile esprimerlo fino a quando non riuscirà ad avere un roster adatto.
    Senza l’infortunio di Rose ora, a mio avviso, si parlava di altro.

    Ma visto che con i se non si fa molto tenere coach TT e costruirgli, non è tutto buio, una franchigia non è affatto un errore.

  • aekeros70

    Si deve partire da quello… Dalla difesa del 2011 e del preprimo infortunio rose… non penso comunque giochiamo per perdere. Ah notizia di ora da qua hinrich dovrebbe andare ai warriors…. Una trade a 3 dove ne dovrebbero uscire scelte primo giro e bazemore credo

  • 8gld

    I warriors non sbagliano a cercano un Jack. Un giocatore che prenda il posto di Curry o per farlo rifiatare o per spostarlo a due con Thompson a rifiatare. Non male per loro è anche l’idea Miller. In quello fanno bene a muoversi.
    Per voi è ulteriore indizio di svuotare per ripartire. Scelte e salary vuoto.
    La situazione Rose è da decifrare.

  • shaq4ever

    Di Chicago solo boozer e noah possono essere ancora amnistiati. Non rose. E comunque pagare 70m per non farlo giocare e vedere finirlo in un altra squadra al minimo da veterano è una roba da suicidio premeditato per i dirigenti, non sarebbe accaduto in ogni caso

  • aekeros70

    Rose torna a marzo dicono dall’infermeria, si spera abbia voglia di giocare e di dimostrare a tutti di saper vincere. Butler e snell vengono su bene Gibson buona aggiunta noah beh è NOAH scusate ma non ho capito bene, mirotic chi è? non ne so nulla e mi sembra strano….

  • cuni

    Grande Shaq mi ricordavo giusto allora

  • Danilo

    i vertici dei Bulls sono troppo abituati a respirare l’aria rarefatta dei piani alti della lega per fare minchiate epocali come amnistiare Rose… un progetto penso che ci sia e Deng e Boozer non ne fanno più parte…
    Rose+Noah+Butler+Gibson sarà la base dei Bulls 2014 ( e c’è di peggio in giro )… io non sottovaluterei un nome roboante dalla free-agency futura.. i soldi ci sono se vanno ad amnistiare Boozer ( considerando anche la dipartita di Deng )… a costo di sembrare un visionario penso che l’arrivo di Carmelo non sia così fantascientifico