NCAA Night Report (07/01/2014)

Michigan State vince il big Match contro Ohio State che perde l’imbattibilità, Baylor cede sul campo di Iowa State, bene Syracuse, Duke e Kansas State.

 

 

Virginia Tech – Syracuse (#2) 52-72
VT: Barksdale 12, Emelogu 9, Smith 9, Van Zegeren 6, Eddie 6, Thompson 4, Wilson 3, Raines 3, Wood, Johnston
SYR: Fair 17, Ennis 13, Grant 12 ( 10 rimb.), Cooney 11, Gbinije 8, Roberson 4, Patterson 3, Christmas 2, Keità 2, Johnson, Coleman

Michigan State (#5) – Ohio State (#3) 72-68
MSU: Appling 20, Payne 18, Harris 13, Kaminski 9, Valentine 6, Dawson 4, Ellis 2, Costello, Gauna, Schilling
OSU: Thompson 18, Loving 10, Scott 9, Craft 9, Williams 8 ( 11 rimb.), Smith 7, Ross 5, McDonald 2, Della Valle

Italian Job: Della Valle 0 punti (0/1 da 2)

Iowa State (#9) – Baylor (#7) 87-72
ISU: Kane 30 ( 8 rimb. 9 ass. 5 rub.), Ejim 18, Morris 13, Niang 9, Hougue 8 ( 10 rimb.), Long 6, Thomas 3, Edozie, Gibson, Dorsey-Walker
BAY: Franklin 15, Heslip 15, Austin 10 ( 12 rimb.), Prince 9, Chery 8, Jefferson 7 ( 10 rimb.), O’Neale 5, Gathers 3, Wainright

Duke (#16) – Georgia Tech 79-57
DUKE: Hood 27, Cook 13, Parker 12, Sulaimon 11, Dawkins 10, Jefferson 6 ( 10 rimb.), Hairston, Plumlee, Thornton, Jones
GT: Georges-Hunt 18, Miller 14, Golden 8, Morris 5, Stephens 5, Bolden 5, Holsey 2, Poole, Hayward, Poole

TCU – Kansas State (#25) 47-65
TCU: Fileds 14, Anderson 12, Parrish 8, Ray 6, Shepard 4, Hill 3, Montigel, Gore, Price, Williams
KSU: Gipson 19, Foster 16, Southwell 7, Thomas 5, Iwundu 4, Spralding 4, Johnson 4, Lawrence 4, Johnson 2, Williams, Schultz, Rohleder

Commento

Syracuse come previsto ha vita facile contro Virginia Tech nel secondo incontro della ACC, l’attacco degli Hokies è ben poca cosa messo a confronto con la difesa degli Orange che concede solo 52 punti e un solo giocatore in doppia cifra ai padroni di casa. Con qualche sorpresa cade anche Baylor sul difficile campo del James H.Hilton Coliseum di Iowa che vede protagonista assoluto DeAndre Kane che in 37 minuti mette in archivio una delle piu grandi prestazioni in singola partita degli ultimi tempi, 30 punti 8 rimbalzi, 9 assist e 5 palle rubate, continuando cosi anche grazie al suo supporting cast che lo tiene ben in vista nella top 10 potrebbe aprirsi uno spiraglio per il prossimo draft.
Per due squadre che mantengono l’imbattibilità ce ne una che la lascia malamente, è il caso di Ohio State che perde la prima partita stagionale nella gara piu sentita della stagione, per i Buckeyes è una sconfitta che brucia perché persa in malo modo con una quantità industriale di palle perse (alcune in modo quasi comico) e c’è da meravigliarsi che una squadra come gli Spartans abbia dovuto giocare i 5 minutri extra per portarla a casa. Questa sconfitta potrebbe minare il ranking e le ambizioni della squadra apparsa molto confusionaria.
Duke non ha problemi contro Georgia Tech che cede facilmente, mattatore della serata è Rodeny Hood con 27 punti, Parker gioca poco limitato dai falli e realizza solo 12 punti con un mediocre 4 su 12 dal campo. Tra Kansas State e TCU non c’è quasi mai partita con la squadra di casa già sotto di 10 punti a fine primo tempo. i soli 21 rimbalzi raccolti dai Frogs sono il segno dell’ importante inferiorità most

S.Bei

S.Bei

Sono di Rieti e ho una passione viscerale per il college basketball. Il mio giocatore preferito è Doug McDermott, non seguo particolarmente le vicende dei top team ma mi piace scovare giocatori promettenti nelle cosidette Mid-Major perchè a trovare il fenomeno a Kentucky, Duke o Louisville sono capaci tutti…il bello è trovarli dove non guarda nessuno! Nickname: Ste