Kings e Spurs a valanga, bene Memphis

I Kings spazzano via Cleveland grazie al loro trio da luci/ombre, Conley trascina Memphis contro Atlanta, San Antonio domina Minnesota!

 

 

 

Sacramento Kings – Cleveland Cavaliers 124-80
SAC: Gay 20, Thompson 8 (16 rimb), Cousins 16 (11 rimb), Thomas 26, Williams 13, Fredette 13
CLE: Deng 12, Varejao 14, Miles 14, Clark 11

I Sacramento Kings spazzano via i Cleveland Cavaliers con il solito trio croce/delizia composti da Cousins-Gay-Thomas, male Irving con 7 punti (3/14 dal campo); dopo un 1° quarto chiuso 30-32, Sacramento cambia marcia e chiude l’intervallo avanti 59-50 e nel 3° manda i titoli di coda (30-11), il parziale complessivo del 2° tempo recita 65-30 King!

Memphis Grizzlies – Atlanta Hawks 108-101
MEM: Prince 11, Randolph 18 (12 rimb), Koufos 11, Lee 15, Conley 21 (13 rimb), Miller 15
ATL: Carroll 15, Millsap 21, Teague 20, Scott 15

I Grizzlies fermano tra le mura amiche la corsa degli Atlanta Hawks con le doppie-doppie di Conley e Randolph; Atlanta finisce sotto di 13 (77-64) ma con 16-0 di break si porta davanti 77-80 dopo 2’ del 4° periodo, Conley torna in campo e Memphis torna a girare, 16-6 di parziale nei successivi 4’ per il vantaggio casalingo (93-86) in questi 16 punti Conley ne ha realizzati 6 con 3 assist!

San Antonio Spurs – Minnesota Timberwolves 104-86
SAS: Leonard 17, Duncan 15, Parker 14 (10 ass), Belinelli 13, Bonner 14, Mills 10
MIN: Love 14, Pekovic 22, Shved 11

Italian Job: Belinelli 13 pt (4/5, 1/3, 2/4), 2 rimb (1 off), 2 ass, 2 perse

Seconda partita consecutiva senza Manu Ginobili (bicipite femorale) ma San Antonio archivia senza difficoltà i T-Wolves di un Kevin Love non in serata (14 punti con 3/14 dal campo e 7 rimbalzi); a 3’57” dalla sirena del 3° quarto gli ospiti sono in partita sul -3 (69-66) ma gli Spurs trovano le energie per trovare il break della fuga, 12-5 con tripla del Beli in mezzo per il +10 (81-71) che poi amministreranno ed allungheranno nell’ultima frazione.

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B