Jordan Crawford approda ai Warriors!!!

Il PG dei Celtics approda nella Western Conference per Golden State in una trade che ha visto coinvolti anche i Miami Heat!

Era nell’aria da qualche settimana e alla fine i Golden State Warriors hanno trovato il PG/SG di riserva che stavano cercando dopo aver scartato la pista Kyle Lowry (27 anni), infatti poche ore fa è stata ufficializzata la trade a 3 squadre che ha visto Jordan Crawford (25 anni) approdare proprio alla corte di coach Mark Jackson!

Nello specifico: Crawford & MarShon Brooks (24 anni) sono finiti a Golden State, a Boston Joel Anthony (31 anni) e le future prime scelte protette al Draft 2014 e 2015 di Philadelphia (ricevute da Miami),  agli Heat hanno ricevuto invece la guardia Toney Douglas (27 anni) da Golden State.

Brian Windhorst della ESPN ha rivelato che con questa trade Miami ah salvato circa $10 milioni!

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B

  • gasp

    Trade che contenti tutte e tre le squadre:Golden State trova il play di riserva che voleva, Boston riceve scelte per ricostruire e Miami libera spazio per un approdo di un centro.

  • lbt6

    un centro a caso ahah

  • mad-mel

    Puzza tanto trade bynum. Prego che resti l attuale demente se va a Miami, se no addio equilibrio nella lega.

  • dontrythis@home

    sulle scelte pare che siano una prima e una seconda.
    e che la prima scelta diventi una seconda se phila non si qualifica ai PO il prossimo anno..

    assurdo ainge…

  • gasp

    Eh si, uno che si chiama Andrea…

  • Le ultime di Miami-Bynum dicono che gli Heat non sono interessati…..bleff o fiducia ad Oden?

  • michele

    trade abbastanza orrida per boston, il crawford visto in questa prima parte di stagione poteva essere usato come pedina di scambio per qualcosa di più di jeol anthony e altre due scelte.

    francamente incomprensibile questa mossa di ainge, poi magari lui avrà altre carte in mano e non sappiamo il suo disegno complessivo. ma l’impressione è pessima.

  • lbt6

    oh cmq auguro tanta fortuna a Joellone

  • Shady

    uno ma anche due euro su GSW campione ce li butterei!

  • stockton to gugliotta

    Crawford e anche MarShon Brooks che ricordo come un discreto tiratore sono due belle aggiunte dalla panca per golden state, per me diventano automaticamente favoriti ad ovest

  • JoH

    Warriors che con i Pacers hanno il miglior quintetto della lega ruolo per ruolo. Con questa trade vanno a occupare il vuoto (grande) lasciato da Jack. Iguodala in SF è stato un upgrade notevole anche se a me onestamente non convinceva molto all’inizio. Favoriti non direi, ma più che altro perchè non mi fido di Klay a certi livelli e perché non ho ancora visto Curry fare una stagione intera senza problemi alle caviglie.

    Per il resto pessima trade per i Celtics.

  • Docpretta

    Direi che dieci euro c’è le possiamo buttare su gsw

  • lilin

    trade strana per miami.

    perchè lasciare andare joel vista anche la conclamata difficoltà in quel ruolo difensivamente?

    1-Oden non è morto e da garanzie

    2-puntano su bynum

    3-meglio risparmiare qualche soldone, oden è morto e ce la giochiamo con i soli andersen bosh e haslem

    ho paura che la 3 sia la piu probabile

  • Jurassic_Park

    In ottica tanking di Boston questa trade non è malaccio.

  • in your wais

    Crawford stava per vedere minuti e numeri diminuire, per via del ritorno di Rondo, così Boston ha deciso di scambiarlo finchè aveva discreto valore di mercato…

    Se abbiano avuto in cambio abbastanza non riesco a decifrarlo, forse una tarda prima scelta da Miami, sicuro, sempre a mio parere, Crawford è un giocatore con buoni numeri e zero impatto, una specie di Maggette 2.0 che ovunque vada non migliora il team di una virgola

    La mossa ha senso dal punto di vista G.State, i quali non potevano fare troppo gli schizzinosi. La loro panca è tra le ultime 3 come punti prodotti, in cambio di niente si mettono in tasca uno che a me non piace, ma riportato al suo ruolo naturale di “guastatore” dal Pino, 20-25′ a partita, porta energia e “caos organizzato”, alla Nate Robinson

    Miami libera spazio salariale, non capisco certi commenti, Bynum o non Bynum, Oden o non Oden, forse non vi siete accorti che Joel era fuori dalle rotazioni,ha giocato 37′ in quasi 40 partite, quindi, specie per quanto costava, mossa eccellente di Riley. Come sempre direi

    A proposito di Bynum, non so se finirà agli Heat, leggevo comunque che non vuole firmare al minimo salariale, ma vuole vedere qualche milioncino. Cioè, hai rubato lo stipendio lo scorso anno, bene o male anche per questi primi 3 mesi (6 milioni di dollari ai Cavs), e fai pure lo schizzinoso? Idolo…

    Comunque nel caso, mi pare che proprio gli Heat possono offrire 3.2 milioni di dollari per non solo quale eccezione salariale che si sono tenuti, mentre le altre title contenders no

    Vediamo che esce da questo romanzo

  • low profile

    per me tutto indica che Bynum andrà a Miami.
    Riley ha aspettato pazientemente e una volta capito che nessuno è disposto ad offrire grandi soldi per il centrone tanto grosso quanto poco etico ha mischiato le carte, vedrete che lo stesso Douglas verrà tagliato per fare spazio a Drew che a suo malgrado non potendo ricevere ciò che vuole si accontenterà di guadagnare meno e infilarsi un altro anello al dito, a malincuore perchè pecunia non olet

  • low profile

    Mi rifiuto di credere che in questo e in nessun altro universo Jordan Crawford sia il pezzo mancante di una squadra da titolo, simpatizzo molto GS ma questa acquisizione non sposta di una virgola il loro potenziale, altissimo, da finals ma non da oggi.

    Boston
    a occhio sembra aver ricevuto pochino ma trattandosi di draft pick la verità la sapremo tra un paio d’anni, magari pescheranno un fenomeno, adesso è una mossa ingiudicabile

  • 8gld

    Premessa: anche se di una certa età come upgrade nell’immediato ci vedevo Miller o Hinrich.

    Saltato il preambolo sicuramente i Warriors si rinforzano allungando ulteriormente la panchina.
    Bisognerà solo attendere di vedere se Crawford riuscirà a dare quei 20 minuti ai p.o.
    Partite ci sono da qui alla fine della r.s. per l’innesto.
    Stesso identico discorso vale per Brooks. I Warriors per non perdere troppo equilibrio se esce Thompson spostano Iguodala. Non sarebbe male che riuscisse ad evitare questo nei p.o. anche per 15.
    Si dovevano muovere e l’hanno fatto migliorando il roster.
    In questa circostanza il “se” diviene d’obbligo visto che ancora non hanno giocato una partita.
    Se Crawford riuscirà a dar fiato a Curry o fargli da spalla potendolo spostare da due dove può ricevere e tirare in movimento, sopratutto ai p.o. sfruttando la r.s., allora i Warriors possono metter paura.
    Lo stesso vale per Brooks ma in percentuali minori.
    Diversamente i Warriors si presentano lo stesso agguerriti ma con meno benzina.

    Lontani dagli infortuni, con Crawford che si inserisce, l’apporto di Brooks e O’Neal nel roster al completo, possono divenir veramente competitivi e giocarsela con tutti.
    Diversamente continuano a lavorare bene…giusti ed equilibrati rischi.

  • 8gld

    ps: per me Miami ha fatto bene a liberare spazio con Anthony. Poi se arriverà a Bynum o no altro discorso.
    La mossa ci sta e paga, ad oggi, miglior dividendi anche non prendendo Bynum.