Randolph batte Durant, Walker ferma NY!

Durant dice 37 ma perde nuovamente a casa del duo Conley-Randolph, i Bobcats di Jefferson fermano la corsa di New York, bene Indiana e Cleveland di misura.

 

 

 

Charlotte Bobcats – New York Knicks 108-98
CHA: Jefferson 35, Henderson 17, Walker 25
NYK: Anthony 20, Felton 13, Stoudemire 17, Hardaway Jr. 12

Italian Job: Bargnani 8 pt (2/3, 1/1, 1/2), 1 rimb, 1 ass, 2 stop

I Charlotte Bobcats di Al Jefferson (35 punti) fermano la striscia vincente dei Knicks; a decidere il match però è Kemba Walker che, ad inizio 4° periodo, realizza in rapida sequenza 8 dei suoi 25 punti spingendo i suoi dal +4 al +12 (91-79) con 8 ‘ da giocare! New York non riuscirà più a recuperare.

Indiana Pacers – Sacramento Kings 116-92
IND: George 31, West 16, Hibberts 10, Stephenson 13, Watson 10
SAC: Gay 12, Cousins 31 (13 rimb)

Paul George chiude con 31 punti a referto ed Indiana batte senza difficoltà i Kings tirando col 54% dal campo; la patita viene segnata dalle seconde linee di coach Vogel neò 2° quarto, sul +1 Kings (32-33) break in 6’30” di 23-5 per il +17 (55-38), durante il break Sacramento ha tirato 1/7 dal campo con ben 6 palle perse contro il 9/10 dei Pacers.

Memphis Grizzlies – Oklahoma City Thunder 90-87
MEM: Randolph 23 (13 rimb), Gasol 12, Lee 24, Conley 19
OKC: Durant 37, Ibaka 11, Jackson 17

Ennesimo trentello per Kevin Durant ma i suoi Thunder cadono a Memphis di fronte ai 42 punti del duo Randolph-Conley e al ritorno di Marc Gasol (12 punti e 4 rimbalzi in 24’); OKC va all’intervallo lungo avanti 43-47 ma nel 3° quarto si troverà di fronte dei Grizzlies più agguerriti e determinati che, grazie ad un parziale di 15-6, si porteranno avanti 58-53 a metà frazione. I Thunder inseguono per tutto il resto della partita sempre rimanendo ad un possesso di distacco, il momento chiave arriva negli ultimi 95”, sul +3 Memphis (87-84), Oklahoma City sprecherà ben 3 chance per accorciare/pareggiare/allungare, Randolph farà 3/4 dalla lunetta e Jackson sulla sirena non troverà la tripla del pareggio!

Los Angeles Lakers – Cleveland Cavaliers 118-120
LAL: Johnson 17, Gasol 20 (12 rimb), Meeks 26, Marshall 10 (16 ass), Young 28
CLE: Deng 27, Thompson 15 (13 rimb), Varejao 18 (18 rimb), Irving 13, Waiters 17, Dellavedova 11

Luol Deng matte la sua prima firma da protagonista ai Cleveland Cavaliers chiudendo con 27 punti a referto nel successo esterno di misura dei suoi; ultimi 25” con Nick Young che va in lunetta per 3 tiri libri dopo un fallo di Deng, 3/3 e -2 Lakers (116-118), Tristan Thompson fa 1/2 dalla lunetta a a 16” dalla fine L.A ha la palla del pareggio, va di nuovo “Swaggy P” ma la sua tripla non andrà a segno. Stavolta Thompon non tremerà e con un 2/2 chiuderà i giochi!

F.M.B

F.M.B

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA. Non ho una squadra NBA preferita, tendo a simpatizzare quelli snobbati/odiati dalla comunità o i casi patologici, in NFL invece vi basti sapere TB12. Nickname: F.M.B